I MERCATI  NON  SI COMANDANO 

SI  SUBISCONO.

DAL GIORNO 1 FEBBRAIO AL  GIORNO 6 FEBBRAIO IL  SERVIZIO  SARA' SOSPESO  CAUSA  LA  FIERA  DI  PARIGI , CHE  PER  LA  RUBRICA AUTO  D'EPOCA, VEDRA' IMPEGANTO IL NOSTRO  STAFF.

Martedì 31 Gennaio 2023.

H.17,00- NEWS DAI  MERCATI.

I CAVALLI AL  PARTERRE  MILANESE  PROSEGUONO  LA  CORSA VERSO  LA  DIRITTURA  D'ARRIVO, DISTANZIANDOSI DALLE  ALTRE  CORSE. Hanno  infatti  cambiato  ritmo  nelle prime  ore  del  pomeriggio, con  i  fantini che  non  faticano  a  spronarli, e  così passano  davanti  al  tableau  che  segna  0,87+. GAS ,GOLDEN BLAK e  grano  stanno  invece  girando  sui  valori  della  mattinata, come  le  valute. Oltreoceano  i  cavalli  prosewguono  lenti  con una  temperatura  a 0,20+

H.11,15 - Osservatorio griglie di partenza.

 

     Fotocopia di ieri la giornata odierna in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli nervosi partire dalle griglie senza spunto . Giro dopo giro i cavalli sono andati in sailing e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,12-. La corsa rimane al momento solo in mano ai daily con i totalizzatori scommesse quasi fermi. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra. Golden black ,dopo le belle corse degli ultimi giorni perde di nuovo il passo CON I FANTINI CHE FATICANO ad allungarlo soprattutto nelle curve. Così passa al tabellone luminoso che segna un tempo al giro di 76.85 in ribasso di quasi tre yard dal fine corsa di ieri. Ricordiamo come sempre a titolo di cronaca il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile, mentre aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono tranquilli con il gas in leggero ribasso a 2,65 futures dalla chiusura di ieri, mentre il grano dopo alcuni giorni di pausa mantiene il passo e gira al Chicago Board of Trade a USD. 748,64 (BU) invariato dal fine corsa di ieri Valute movimentate con l’ Euro che ripreso nuovamente lo zoccolo 1 perde un po di smalto e passa in call on a 1,0823 Franco si riposiziona in rialzo e riprende il muro 1 a quota 1,0023. Sterlina poco mossa resta in ribasso soft a 0,8781. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti senza spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 109-. Spread in leggero rialzo passa a 188.

Lunedì 30 Gennaio 2023.

H.12,10 - Osservatorio griglie di partenza.

 

     Giornata decisamente bruttina in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli nervosi partire dalle griglie senza spunto . Giro dopo giro i cavalli sono andati in sailing e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,15-. La corsa rimane al momento solo in mano ai daily con i totalizzatori scommesse quasi fermi. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra. Golden black ,dopo le belle corse degli ultimi giorni perde di nuovo il passo CON I FANTINI CHE FATICANO ad allungarlo soprattutto nelle curve. Così passa al tabellone luminoso che segna un tempo al giro di 79.44 in ribasso di quasi tre yard dal fine corsa di venerdì. Ricordiamo come sempre a titolo di cronaca il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile, mentre aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono tranquilli con il gas in leggero ribasso a 2,70 futures dalla chiusura di venerdì, mentre il grano dopo alcuni giorni di pausa mantiene il passo e gira al Chicago Board of Trade a USD. 750 (BU) invariato dal fine corsa di venerdì. Valute movimentate con l’ Euro che ripreso nuovamente lo zoccolo 1 aumenta ancora l'andatura e passa in call on a 1,0914 Franco si riposiziona in rialzo e riprende il muro 1 a quota 1,0023. Sterlina poco mossa resta in ribasso soft a 0,8790. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti senza spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 186-. Spread in leggero rialzo passa a 187.

 

 

H. 8,55- Bollettino per gli investitori Borsa Milano del 30/01/2023.

Ciclo effettivo 50gg in P.

Ciclo presunto 50gg in

Ciclo effettivo 120gg in G

Ciclo presunto 120gg in

Previsione chiusura ciclo effettivo media 50gg = R.

Previsione chiusura ciclo presunto media 50gg = N.D.

Previsione chiusura ciclo effettivo media 120gg = N.D..

Previsione chiusura ciclo presunto media 120gg = R.

Tendenza per i prossimi giorni= Stabili i venti caldi provenienti dall'Africa,

Altissima Allerta= NO

Previsione per la giornata =Possibile giornata caratterizzata da piovashi durante l'intera giornata. Possibili miglioramenti sul finire del pomeriggio. Sempre e soprattutto nel settore bancario.

 

Temperature= Possibili oscillazioni tra 0 e 0,20+/1,80-

Avviso per gli investitori = PORTAFOGLIO CARICO

Avviso per gli speculatori = Uniformarsi al moto ondoso inizialmente al ribasso.

Aperture Derivati = Mantenere Future/ Options di rialzo

Eventuale contro bilanciamento Derivati = Aprire on debord futures/options di ribasso.

Per operatività esasperata = Aprire/Mantenere Future//Option di ribasso con reverse immediato.

Per gg.* Si intendono giorni di apertura Borsa.

  • N.D.= In corso di elaborazione

  • N.P. = Non previsto

  • R.= Ritardo

Debord in buy= da zero in up

Debord in sell= da zero in down

 

Con riserva= Si intende ulteriore 25% O superiore da utilizzare solo in caso ribasso prolungato.

Venerdì 27 Gennaio 2023.

 

CHIUSURE DEL 27/01/2023

 

CHIUSURA BORSA MILANO = 0,83+

H.21,30 - BORSA NYSE       =0,22+

CHIUSURA GOLDEN BLACK = 79,66

CHIUSURA GAS                    = 2.87

CHIUSURA GRANO               =748,80

CHIUSURA EUR …………….. =0,856

CHIUSURA SWISS FRANC   = 1,0008

 

CHIUSURA SPREAD             = 185

H.15,40– News pomeridiane dai mercati.

 

               Giornata iniziata senza entusiasmo . I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli svogliati e dopo alcuni giri LA SITUAZIONE si stabilizzava con i cavalli che sul fine mattinata giravano in sailing. Sull'inizio del pomeriggio la situazione non cambiava e così passano adesso davanti al tableau che indica una temperatura di 0,32+. Il parterre vede volti decisamente più rilassati mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare senza uno stato di Diritto non si va da nessuna parte , commenta come sempre un vecchio bookmaker, e con la corsa di oggi si rimane decisamente fuori dal baratro profondo e sconosciuto. Le notizie poche , tranne i soliti commenti sullìinutile sciopero dei benzinai, mantre Bonoimi dalla confindustria dichiara che per le sfide internazionali bisogna essere uniti in europa, che dire, ognuno esprime il proprio parere.Golden Black gira tranquillo ma aumenta il passo, fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 82,47 in rialzo dalla corsa di ieri. Gas gira leggermente più veloce con le scommesse in aumento dopo tante giornate di calma anche sotto il profilo scommesse,in leggero rialzo dai tempi della mattinata a 2,84 futures, mentre il grano gira al Chigaco Board a 748,25 Usd.(BU) quasi invariato dalle griglie. Dollaro in leggero aumento, con l’ EURO che mosso dalle notizie riagganciato il muro 1 passa in call-on a 1,0875 Franco in ribasso e di nuovo over il muro di 1 si posiziona a 1,0021. Sterlina in leggera diminuzione 0,8787. Al DJ.futures i cavalli partiti tranquilli lasciano il posto a quelli del NYSE in temperatura di 14-. Spread in rialzo ed al di sotto del muro 200 gira con un tempo di 185.

H.10,45 - Osservatorio griglie di partenza.

 

         Giornata decisamente di attesa in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli meno nervosi delle previsioni partire dalle griglie con un leggerissimo spunto . Giro dopo giro i cavalli sono andati in sailing e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,20+. La corsa rimane al momento solo in mano ai daily con i totalizzatori scommesse quasi fermi. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra. Golden black ,dopo la calma delle ultime corse riprende l'andatura CON I FANTINI CHE NON FATICANO ad allungarlo soprattutto nelle curve. Così passa al tabellone luminoso che segna un tempo al giro di 82.17 in rialzo di una mezza lunghezza dal fine corsa di ieri. Ricordiamo come sempre a titolo di cronaca il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile, mentre aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono tranquilli con il gas invariato a 2,80 futures dalla chiusura di ieri, mentre il grano dopo alcuni giorni di pausa mantiene il passo e gira al Chicago Board of Trade a USD. 750 (BU) anch'esso invariato dal fine corsa di ieri. Valute movimentate con l’ Euro che ripreso nuovamente lo zoccolo 1 aumenta ancora l'andatura e passa in call on a 1,0892 Franco si riposiziona in rialzo e riprende il muro 1 a quota 1,0028. Sterlina poco mossa resta in ribasso soft a 0,8790. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti senza spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 40-. Spread in leggero rialzo passa a 186.

 

 

H. 8,50- Bollettino per gli investitori Borsa Milano del 27/01/2023.

Ciclo effettivo 50gg in P.

Ciclo presunto 50gg in

Ciclo effettivo 120gg in G

Ciclo presunto 120gg in

Previsione chiusura ciclo effettivo media 50gg = R.

Previsione chiusura ciclo presunto media 50gg = N.D.

Previsione chiusura ciclo effettivo media 120gg = N.D..

Previsione chiusura ciclo presunto media 120gg = R.

Tendenza per i prossimi giorni= Stabili i venti caldi provenienti dall'Africa,

Altissima Allerta= NO

Previsione per la giornata =Possibile giornata caratterizzata da piovashi durante l'intera giornata. Possibili miglioramenti sul finire del pomeriggio. Sempre e soprattutto nel settore bancario.

 

Temperature= Possibili oscillazioni tra 0 e 0,30+/1,50-

Avviso per gli investitori = PORTAFOGLIO CARICO

Avviso per gli speculatori = Uniformarsi al moto ondoso inizialmente al ribasso.

Aperture Derivati = Mantenere Future/ Options di rialzo

Eventuale contro bilanciamento Derivati = Aprire on debord futures/options di ribasso.

Per operatività esasperata = Aprire/Mantenere Future//Option di ribasso con reverse immediato.

Per gg.* Si intendono giorni di apertura Borsa.

  • N.D.= In corso di elaborazione

  • N.P. = Non previsto

  • R.= Ritardo

Debord in buy= da zero in up

Debord in sell= da zero in down

 

Con riserva= Si intende ulteriore 25% O superiore da utilizzare solo in caso ribasso prolungato. 

Giovedì 26 Gennaio 2023.

H.19,30 - notizie flash dai mercati.

 

Giornata decisamente migliorata sul finale in tutti i parterre. A Milano I cavalli partivano tranquilli con un leggero spunto, andavano poi in sailing fino a tarda mattinata.Nelle prime ore del pomeriggio la situazione si stabilizzava per migliorare sul finale passavano così al nastro di chiusura con il tableau che indica una temperatura a 1,32+. E’ stata un’altra corsa come quelle di quella estate maledetta dell’81, che anno e che mercato, come dimenticarlo, così commentano alcuni tra i più vecchi ed incalliti bookmaker. Il nostro settore con questa corsa rimane decisamente fuori dal baratro profondo e pericoloso. Dai corridoi qualcuno dice l'avevamo detto che la deglat era finita e la gara di oggi ne è una conferma,siamo all'inizio di un nuovo ciclo positivo. Irrisorie le notizie di fine corsa. Golden Black nel pomeriggio si alternava con la corsa del parterre del gas , e DOPO UNA corsa tranquilla nella mattinata aumentava il PASSO nel fine corsa, per giungere SULLA LINEA DEL TRAGUARDO con un tempo giro di 81,55. Ricordiamo come sempre il minimo di Golden Black che risale al 1998, quando segnava 10/15 dollari barile, ricordiamo anche che nel giro di un anno i produttori fecero risalire i prezzi, mentre le quotazioni odierne sono in linea con quelle pre covid. ll Gas dopo alcuni giorni di calma prosegue lento e nel pomeriggio mantiene la posizione per finire la corsa con il tableau a 2,75 futures. Grano in rialzo al ChIcago Board of Trade chiude a USD. 753(Future BU). Valute mosse. Euro ripreso lo zoccolo 1 chiude a 1.0863 in ribasso dal giro boa.Franco in bid si ferma a 1,0006. Sterlina a 777. Al Nyse i cavalli , dopo una partenza con un leggero spunto ed una corsa in sailing girano al momento in temperatura di 0,06+. Spread in deciso rialzo perso lo zoccolo 200 passa a 181,72.

H.16,40– News pomeridiane dai mercati.

 

          Giornata iniziata con un  leggero   entusiasmo . I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli riposati e dopo alcuni giri LA SITUAZIONE si stabilizzava con i cavalli che sul fine mattinata giravano in sailing. Sull'inizio del pomeriggio la situazione migliorava e così passano adesso davanti al tableau che indica una temperatura di 1,13+. Il parterre vede volti decisamente più rilassati mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare senza uno stato di Diritto non si va da nessuna parte , commenta come sempre un vecchio bookmaker, e con la corsa di oggi si rimane decisamente fuori dal baratro profondo e sconosciuto. Le notizie poche , tranne i dati sul PIL. americano oltre le attese.Golden Black gira tranquillo ma aumenta il passo, fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 81,22 in rialzo dalla corsa di ieri. Gas gira quasi invariato sui tempi della mattinata a 2,75 futures, mentre il grano gira al Chigaco Board a 754 Usd.(BU) in rialzo dalle griglie. Dollaro in leggero aumento, con l’ EURO che mosso dalle notizie riagganciato il muro 1 passa in call-on a 1,0886 Franco in ribasso e di nuovo over il muro di 1 si posiziona a 1,0006. Sterlina in leggera diminuzione 0,8797. Al DJ.futures i cavalli partiti tranquilli lasciano il posto a quelli del NYSE in temperatura di 24+. Spread in rialzo ed al di sotto del muro 200 gira con un tempo di 181.

H.10,10 - Osservatorio griglie di partenza.

 

        Giornata decisamente discreta in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli meno nervosi di ieri partire dalle griglie con un leggero spunto . Giro dopo giro i cavalli sono andati in sailing e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,75+. La corsa rimane al momento solo in mano ai daily con i totalizzatori scommesse quasi fermi. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra. Golden black ,dopo la calma delle ultime corse riprende l'andatura CON I FANTINI CHE NON FATICANO ad allungarlo soprattutto nelle curve. Così passa al tabellone luminoso che segna un tempo al giro di 80.17 in rialzo di una mezza lunghezza dal fine corsa di ieri. Ricordiamo come sempre a titolo di cronaca il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile, mentre aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono tranquilli con il gas ancora in perdita a 2,80 futures in ribasso dalla chiusura di ieri, mentre il grano dopo alcuni giorni di pausa mantiene il passo e gira al Chicago Board of Trade a USD. 739,39 (BU) invariato dal fine corsa di ieri. Valute movimentate con l’ Euro che ripreso nuovamente lo zoccolo 1 aumenta ancora l'andatura e passa in call on a 1,0924 Franco si riposiziona in rialzo e riprende il muro 1 a quota 1,0018. Sterlina poco mossa resta in ribasso soft a 0,8793. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti con un leggero spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 56+. Spread in leggero ribasso passa a 178,33.

Mercoledì 25 Gennaio 2023.

H.19,15 - notizie flash dai mercati.

 

Giornata decisamente migliorata sul finale in tutti i parterre. A Milano I cavalli partivano svogliati e senzqa spunto, andavano poi in sailing fino a tarda mattinata.Nelle prime ore del pomeriggio la situazione si stabilizzava per migliorare sul finale passavano così al nastro di chiusura con il tableau che indica una temperatura a 0,03-. E’ stata un’altra corsa come quelle di quella estate maledetta dell’81, che anno e che mercato, come dimenticarlo, così commentano alcuni tra i più vecchi ed incalliti bookmaker. Il nostro settore con questa corsa rimane decisamente fuori dal baratro profondo e pericoloso. Dai corridoi qualcuno dice l'avevamo detto che la deglat era finita e la gara di oggi ne è una conferma,siamo all'inizio di un nuovo ciclo positivo.Le notizie di fine corsa poche, tranne la paura di un escalation per la guerra in Ucraina.Golden Black nel pomeriggio si alternava con la corsa del parterre del gas , e DOPO UNA corsa nella mattinata poco entusiasmante manteneva il PASSO nel fine corsa, per giungere SULLA LINEA DEL TRAGUARDO con un tempo giro di 79,95. Ricordiamo come sempre il minimo di Golden Black che risale al 1998, quando segnava 10/15 dollari barile, ricordiamo anche che nel giro di un anno i produttori fecero risalire i prezzi, mentre le quotazioni odierne sono in linea con quelle pre covid. ll Gas dopo alcuni giorni di calma prosegue lento e nel pomeriggio mantiene la posizione per finire la corsa con il tableau a 2,95 futures. Grano in rialzo al ChIcago Board of Trade chiude a USD. 742,25(Future BU). Valute mosse. Euro ripreso lo zoccolo 1 e chiude a 1.0896.Franco in bid si ferma a 1,0023. Sterlina a 8808. Al Nyse i cavalli , dopo una partenza con un leggero spunto ed una corsa in sailing girano al momento in temperatura di 0,55-. Spread in deciso rialzo perso lo zoccolo 200 passa a 179,17.

H.16,20– News pomeridiane dai mercati.

 

        Giornata iniziata senza entusiasmo . I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli svogliati e dopo alcuni giri LA SITUAZIONE si stabilizzava con i cavalli che sul fine mattinata giravano in sailing. Sull'inizio del pomeriggio la situazione sembra peggiorare e così passano adesso davanti al tableau che indica una temperatura di 0,50-. Il parterre vede volti decisamente annoiati, mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare senza uno stato di Diritto non si va da nessuna parte , commenta come sempre un vecchio bookmaker, e con la corsa di oggi si rimane decisamente fuori dal baratro profondo e sconosciuto. Le notizie poche , tranne le solite dichiarazioni di fumo questa volta sulla possibilità del paese di affrontare lìinverno con il gas alle quotazioni attuali, mentre lo sciopero dei benzinai continua con adesioni non totali, ma tanto è una goccia nel mare che non cambia nulla. In Francia al contrario scioperi massicci per le pensioni ed il caro vita e vogliamo ricordare che i movimenti degli anni che furono iniziarono proprio in Francia, ma forse i giovani di allora erano diversi da quelli attuali.Golden Black gira tranquillo sui tempi della mattinata, fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 79,99 in ribasso dalla corsa di ieri. Gas gira quasi invariato sui tempi della mattinata a 2,96 futures, mentre il grano gira al Chigaco Board a 738,90 Usd.(BU) in ribasso. Dollaro in leggero aumento, con l’ EURO che mosso dalle notizie riagganciato il muro 1 passa in call-on a 1,0889 Franco in ribasso e di nuovo over il muro di 1 si posiziona a 1,003. Sterlina in leggera diminuzione 0,835. Al DJ.futures i cavalli partiti male lasciano il posto a quelli del NYSE in temperatura di 306-. Spread in rialzo ed al di sotto del muro 200 gira con un tempo di 178,38.

H.11,30 - Osservatorio griglie di partenza.

 

      Giornata decisamente incolore in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli meno nervosi di ieri partire dalle griglie con un leggero spunto . Giro dopo giro i cavalli sono andati in sailing e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,04+. La corsa rimane al momento solo in mano ai daily con i totalizzatori scommesse quasi fermi. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra. Golden black ,dopo le belle corse degli ultimi giorni perde il passo CON I FANTINI CHE FATICANO ad allungarlo soprattutto nelle curve. Così passa al tabellone luminoso che segna un tempo al giro di 79.84 quasi in ribasso di una lunghezza dal fine corsa di ieri. Ricordiamo come sempre a titolo di cronaca il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile, mentre aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono tranquilli con il gas ancora in perdita a 2,98 futures in ribasso dalla chiusura di ieri, mentre il grano dopo alcuni giorni di pausa guiadagna terreno e gira al Chicago Board of Trade a USD. 741,39 (BU) in rialzo dal fine corsa di ieri. Valute poco movimentate con l’ Euro che ripreso nuovamente lo zoccolo 1 mantiene la posizione e passa in call on a 1,0889 Franco si riposiziona in rialzo e riprende il muro 1 a quota 1,0047. Sterlina poco mossa resta in rialzo soft a 0,8833. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti senza spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 82-. Spread in leggero ribasso passa a 173,84.

Martedì 24 Gennaio 2023.

H.19,10 - notizie flash dai mercati.

 

Giornata decisamente discreta anche sul finale in tutti i parterre. A Milano I cavalli partivano tranquilli e con un leggero spunto, andavano poi in sailing fino a tarda mattinata.Nelle prime ore del pomeriggio la situazione si stabilizzava e sul finale passavano al nastro di chiusura con il tableau che indica una temperatura a 0,24+. E’ stata un’altra corsa come quelle di quella estate maledetta dell’81, che anno e che mercato, come dimenticarlo, così commentano alcuni tra i più vecchi ed incalliti bookmaker. Il nostro settore con questa corsa rimane decisamente fuori dal baratro profondo e pericoloso. Dai corridoi qualcuno dice l'avevamo detto che la deglat era finita e la gara di oggi ne è una conferma,siamo all'inizio di un nuovo ciclo positivo.Le notizie di fine corsa poche, tranne indiscrezioni su BancaIntesa che al contrario dell'altro giorno risulta ben equilibrata. Golden Black nel pomeriggio si alternava con la corsa del parterre del gas , e DOPO UNA TRANQUILLA corsa nella mattinata perdeva decisamente il PASSO nel fine corsa, per giungere SULLA LINEA DEL TRAGUARDO con un tempo giro di 80,50 in ribasso di quasi una yard dalla corsa di ieri. Ricordiamo come sempre il minimo di Golden Black che risale al 1998, quando segnava 10/15 dollari barile, ricordiamo anche che nel giro di un anno i produttori fecero risalire i prezzi, mentre le quotazioni odierne sono in linea con quelle pre covid. ll Gas dopo alcuni giorni di calma prosegue lento e nel pomeriggio mantiene la posizione per finire la corsa con il tableau a 3,11 futures. Grano in rialzo al ChIcago Board of Trade chiude a USD. 737,60(Future BU). Valute mosse. Euro ripreso lo zoccolo 1 e chiude a 1.0878.Franco in bid si ferma a 1,0036. Sterlina a 8818. Al Nyse i cavalli , dopo una partenza con un leggero spunto ed una corsa in sailing girano al momento in temperatura neutra. Spread in deciso ribasso e perso lo zoccolo 200 passa a 175,36.

 

 

H. 8,25- Bollettino per gli investitori Borsa Milano del 24/01/2023.

Ciclo effettivo 50gg in P.

Ciclo presunto 50gg in

Ciclo effettivo 120gg in G

Ciclo presunto 120gg in

Previsione chiusura ciclo effettivo media 50gg = R.

Previsione chiusura ciclo presunto media 50gg = N.D.

Previsione chiusura ciclo effettivo media 120gg = N.D..

Previsione chiusura ciclo presunto media 120gg = R.

Tendenza per i prossimi giorni= Stabili i venti caldi provenienti dall'Africa,

Altissima Allerta= NO

Previsione per la giornata =Possibile giornata caratterizzata da piovashi durante le primissime ore della mattinata. Possibili miglioramenti sul finire della mattinata. Sempre e soprattutto nel settore bancario.

 

Temperature= Possibili oscillazioni tra 0 e 0,80+/1,00-

Avviso per gli investitori = PORTAFOGLIO CARICO

Avviso per gli speculatori = Uniformarsi al moto ondoso inizialmente al ribasso.

Aperture Derivati = Mantenere Future/ Options di rialzo

Eventuale contro bilanciamento Derivati = Aprire on debord futures/options di ribasso.

Per operatività esasperata = Aprire/Mantenere Future//Option di ribasso con reverse immediato.

Per gg.* Si intendono giorni di apertura Borsa.

  • N.D.= In corso di elaborazione

  • N.P. = Non previsto

  • R.= Ritardo

Debord in buy= da zero in up

Debord in sell= da zero in down

 

Con riserva= Si intende ulteriore 25% O superiore da utilizzare solo in caso ribasso prolungato. 

Lunedì 23 Gennaio 2023.

 

CHIUSURE DEL 23/01/2023

 

CHIUSURA BORSA MILANO = 0,18+

H.21,30 - BORSA NYSE      =0,81+

CHIUSURA GOLDEN BLACK = 82,23

CHIUSURA GAS                   = 3.10

CHIUSURA GRANO               =715,10

CHIUSURA EUR …………….. =0,861

CHIUSURA SWISS FRANC   = 1,0031

 

CHIUSURA SPREAD             = 181

H.15,40– News pomeridiane dai mercati.

 

       Giornata iniziata senza entusiasmo . I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli svogliati e dopo alcuni giri LA SITUAZIONE si stabilizzava con i cavalli che sul fine mattinata giravano in sailing. Sull'inizio del pomeriggio la situazione sembra migliorare leggermente e così passano adesso davanti al tableau che indica una temperatura di 0,38-. Il parterre vede volti decisamente annoiati, mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare senza uno stato di Diritto non si va da nessuna parte , commenta come sempre un vecchio bookmaker, e con la corsa di oggi si rimane decisamente fuori dal baratro profondo e sconosciuto. Le notizie poche , tranne le solite dichiarazioni di fumo questa volta sulla possibilità del paese di affrontare il rialzo futurp dei tassi, mentre i benzinai confermano lo sciopero, ma tanto è una goccia nel mare che non cambia nulla. Golden Black gira tranquillo ma molto veloce sui tempi della mattinata, fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 83 in forte rialzo dalla corsa di venerdì. Gas gira quasi invariato sui tempi della mattinata a 3,15 futures, mentre il grano gira al Chigaco Board a 731,70 Usd.(BU) in ribasso. Dollaro in leggero aumento, con l’ EURO che mosso dalle notizie riagganciato il muro 1 passa in call-on a 1,0854 Franco in ribasso e di nuovo over il muro di 1 si posiziona a 1,0012. Sterlina in leggero aumento a 0,897. Al DJ.futures i cavalli partiti lenti lasciano il posto a quelli del NYSE in temperatura di 65+. Spread in rialzo ed al di sotto del muro 200 gira con un tempo di 184. 

Venerdì 20 Gennaio 2023.

H.19,30 - notizie flash dai mercati.

 

Giornata decisamente discreta anche sul finale in tutti i parterre. A Milano I cavalli partivano tranquilli e con un leggero spunto, andavano poi in sailing fino a tarda mattinata.Nelle prime ore del pomeriggio la situazione si stabilizzava e sul finale passavano al nastro di chiusura con il tableau che indica una temperatura a 0,70+. E’ stata un’altra corsa come quelle di quella estate maledetta dell’81, che anno e che mercato, come dimenticarlo, così commentano alcuni tra i più vecchi ed incalliti bookmaker. Il nostro settore con questa corsa rimane decisamente fuori dal baratro profondo e pericoloso. Dai corridoi qualcuno dice l'avevamo detto che la deglat era finita e la gara di oggi ne è una conferma,siamo all'inizio di un nuovo ciclo positivo.Le notizie di fine corsa poche, tranne indiscrezioni su BancaIntesa che riduce le operazioni per rischi di parecchi migliardi. Golden Black nel pomeriggio si alternava con la corsa del parterre del gas , e DOPO UNA TRANQUILLA corsa nella mattinata aumentava leggermente IL PASSO nel fine corsa, per giungere SULLA LINEA DEL TRAGUARDO con un tempo giro di 81,64 in rialzo di quasi mezza yard dal giro boa. Ricordiamo come sempre il minimo di Golden Black che risale al 1998, quando segnava 10/15 dollari barile, ricordiamo anche che nel giro di un anno i produttori fecero risalire i prezzi, mentre le quotazioni odierne sono in linea con quelle pre covid. ll Gas dopo alcuni giorni di calma prosegue lento e nel pomeriggio perde qualche posizione per finire la corsa con il tableau a 3,11 futures. Grano in leggero rialzo al ChIcago Board of Trade chiude a USD. 739,60(Future BU). Valute mosse. Euro ripreso lo zoccolo 1 e chiude a 1.0843.Franco in bid si ferma a 0,999. Sterlina a 8754. Al Nyse i cavalli , dopo una partenza con un leggero spunto ed una corsa in sailing girano al momento in temperatura di 0,28+. Spread invariato dal giro boa e perso lo zoccolo 200 passa a 180.

H.15,50– News pomeridiane dai mercati.

 

                Giornata iniziata discretamente e con un bricciolo di entusiasmo. I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli rilassati.Dopo alcuni giri LA SITUAZIONE si stabilizzava con i cavalli che sul fine mattinata giravano in sailing. Sull'inizio del pomeriggio la situazione si stabilizzava e così passano adesso davanti al tableau che indica una temperatura di 0,71+. Il parterre vede i pochi presenti con volti decisamente annoiati, mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare senza uno stato di Diritto non si va da nessuna parte , commenta come sempre un vecchio bookmaker, e con la corsa di oggi si rimane decisamente fuori dal baratro profondo e sconosciuto. Le notizie poche , tranne le solite dichiarazioni di fumo questa volta sul PIL. Visto positivo per il corrente anno, m noi come ben sapete la pensiamo diversamente. Golden Black gira tranquillo ma si allunga sui tempi della mattinata, fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 81,07 invariato dalle griglie. Gas gira quasi invariato sui tempi della mattinata a 3,17 futures, mentre il grano gira al Chigaco Board a 733,30 Usd.(BU) in LEGGERO RIALZO. Dollaro in leggero aumento, con l’ EURO che mosso dalle notizie riagganciato il muro 1 passa in call-on a 1,0808 Franco in ribasso e di nuovo under il muro di 1 si posiziona a 0,9770. Sterlina in leggero aumento a 0,8755. Al DJ.futures i cavalli partiti lenti lasciano il posto a quelli del NYSE in temperatura di 5+. Spread in leggero rialzo ed al di sotto del muro 200 gira con un tempo di 178.

H.11,00 - Osservatorio griglie di partenza.

 

     Giornata decisamente discreta in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli meno nervosi di ieri partire dalle griglie con un leggero spunto . Giro dopo giro i cavalli sono andati in sailing e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,69+. La corsa rimane al momento solo in mano ai daily con i totalizzatori scommesse quasi fermi. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra. Golden black ,dopo le belle corse degli ultimi giorni mantiene il passo CON I FANTINI CHE FATICANO meno ad allungarlo soprattutto nelle curve. Così passa al tabellone luminoso che segna un tempo al giro di 81.11 quasi invariato dal fine corsa di ieri. Ricordiamo come sempre a titolo di cronaca il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile, mentre aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono tranquilli con il gas in leggera perdita a 3,11 futures in ribasso dalla chiusura di ieri, mentre il grano dopo alcuni giorni di pausa perde ancora terreno e gira al Chicago Board of Trade a USD. 729,90 (BU) in deciso ribasso dal fine corsa di ieri. Valute poco movimentate con l’ Euro che ripreso nuovamente lo zoccolo 1 mantiene la posizione e passa in call on a 1,0847 Franco si riposiziona in ribasso e riperde il muro 1 a quota 0,997. Sterlina poco mossa resta in ribasso a 0,8783. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti senza spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 32+. Spread in leggero rialzo passa a 176.

Giovedì 19 Gennaio 2023.

H.19,00 - notizie flash dai mercati.

 

Giornata decisamente colorata di rosso anche sul finale in tutti i parterre. A Milano I cavalli partivano nervosi e senza spunto, andavano in slowdown soft fino a tarda mattinata.Nelle prime ore del pomeriggio la situazione peggiorava ancora e sul finale passavano al nastro di chiusura con il tableau che indica una temperatura a 1,75-. E’ stata un’altra corsa come quelle di quella estate maledetta dell’81, che anno e che mercato, come dimenticarlo, così commentano alcuni tra i più vecchi ed incalliti bookmaker. Il nostro settore con questa corsa rimane decisamente fuori dal baratro profondo e pericoloso. Dai corridoi qualcuno dice l'avevamo detto che la deglat era finita e la gara di oggi ne è una conferma,siamo all'inizio di un nuovo ciclo positivo e questa è una normale giornata di ribasso ,visto che la media 120 aveva rggiunto l'ultima barriera unless che ha reagito rigettando all'ingiù la nostra media 120. Le notizie di fine corsa poche, si accentuano i timori per una nuova recessione e per i possibili aumenti ancora dei tassi. Golden Black nel pomeriggio si alternava con la corsa del parterre del gas , e DOPO UNA TRANQUILLA corsa nella mattinata aumentava ancora IL PASSO nel fine corsa, per giungere SULLA LINEA DEL TRAGUARDO con un tempo giro di 81,04 in rialzo di quasi mezza yard dal giro boa. Ricordiamo come sempre il minimo di Golden Black che risale al 1998, quando segnava 10/15 dollari barile, ricordiamo anche che nel giro di un anno i produttori fecero risalire i prezzi, mentre le quotazioni odierne sono in linea con quelle pre covid. ll Gas dopo alcuni giorni di calma prosegue lento e nel pomeriggio perde qualche posizione per finire la corsa con il tableau a 3,13 futures. Grano in leggeroi rialzo al ChIcago Board of Trade chiude a USD. 743,60(Future BU). Valute mosse. Euro ripreso lo zoccolo 1 e chiude a 1.0821.Franco in bid si ferma a 0,907. Sterlina a 8749. Al Nyse i cavalli , dopo una partenza senza spunto ed una corsa in sailing girano al momento in temperatura di 0,74. Spread invariato dal giro boa e perso lo zoccolo 200 passa a 172.

H.16,10– News pomeridiane dai mercati.

 

          Giornata iniziata male e senza entusiasmo. I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli nervosi.Dopo alcuni giri LA SITUAZIONE si stabilizzava con i cavalli che sul fine mattinata giravano inslowdown soft. Sull'inizio del pomeriggio la situazione peggiorava causa l'inizio di una pioggia fitta fitta che disturbava i cavalli già nervosi e così passano adesso davanti al tableau che indica una temperatura di 1,43-. Il parterre vede i pochi presenti con volti decisamente annoiati, mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare senza uno stato di Diritto non si va da nessuna parte , commenta come sempre un vecchio bookmaker, e con la corsa di oggi si rimane decisamente fuori dal baratro profondo e sconosciuto. Le notizie poche , tranne le solite spiate da parta della EU. Nel nostro paese che giudica milioni di case da ristrutturare, probabilmente con il solito green E QUI LASCIAMO AD OGNUNO IL PROPRIO PENSIERO.Golden Black gira tranquillo ma si allunga sui tempi della mattinata, fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 80,17 in rialzo di quasi UNA yard dalle griglie. Gas gira quasi invariato sui tempi della mattinata a 3,16 futures, mentre il grano gira al Chigaco Board a 742,40 Usd.(BU) in LEGGERO RIALZO. Dollaro in leggero aumento, con l’ EURO che mosso dalle notizie riagganciato il muro 1 passa in call-on a 1,0818 Franco in ribasso e di nuovo under il muro di 1 si posiziona a 0,9818. Sterlina in leggero aumento a 0,8763. Al DJ.futures i cavalli partiti lenti lasciano il posto a quelli del NYSE in temperatura di 191-. Spread ancora in deciso ribasso ed al di sotto del muro 200 gira con un tempo di 172.

H.10,15 - Osservatorio griglie di partenza.

 

         Giornata decisamente negativa in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli nervosi partire dalle griglie senza spunto . Giro dopo giro i cavalli sono andati in slowdown soft e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 85-. La corsa rimane al momento solo in mano ai daily con i totalizzatori scommesse quasi fermi. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra. Golden black ,dopo le belle corse degli ultimi giorni perde decisamente il passo CON I FANTINI CHE FATICANO ad allungarlo soprattutto nelle curve. Così passa al tabellone luminoso che segna un tempo al giro di 78.57 in deciso ribasso dalla corsa di ieri di quasi due yard. Ricordiamo come sempre a titolo di cronaca il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile, mentre aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono tranquilli con il gas in leggera perdita a 3,23 futures in ribasso dalla chiusura di ieri, mentre il grano dopo alcuni giorni di pausa perde ancora qualche metro e gira al Chicago Board of Trade a USD. 741,30 (BU) in ribasso dal fine corsa di ieri. Valute poco movimentate con l’ Euro che ripreso nuovamente lo zoccolo 1 mantiene la posizione e passa in call on a 1,0874 Franco si riposiziona in ribasso e riperde il muro 1 a quota 0,908. Sterlina poco mossa resta in ribasso a 0,8766. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti senza spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 127. Spread in ribasso passa a 173.

Mercoledì 18 Gennaio 2023.

CHIUSURE DEL 18/01/2023

 

CHIUSURA BORSA MILANO = 0,27+

H.21,30 - BORSA NYSE       =1,40-

CHIUSURA GOLDEN BLACK = 80,22

CHIUSURA GAS                   = 3.17

CHIUSURA GRANO              =743,10

CHIUSURA EUR …………….. =0,789

CHIUSURA SWISS FRANC   = 0,887

 

CHIUSURA SPREAD             = 176,52

H.16,40– News pomeridiane dai mercati.

 

     Giornata iniziata senza entusiasmo. I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli abbastanza svogliati.Dopo alcuni giri LA SITUAZIONE si stabilizzava con i cavalli che sul fine mattinata giravano in sailing. Sull'inizio del pomeriggio la situazione migliorava leggermente con i cavalli che sembrano riprendersi e così passano adesso davanti al tableau che indica una temperatura di 0,54+. Il parterre vede i pochi presenti con volti decisamente annoiati, mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare senza uno stato di Diritto non si va da nessuna parte , commenta come sempre un vecchio bookmaker, e con la corsa di oggi si rimane decisamente fuori dal baratro profondo e sconosciuto. Le notizie poche , tranne le solite voci sulla sostenibilità dell'INPS se si aumentassero le pensioni, mentre ancora menzogne sull'inflazione all'8% , MA TUTTO VA BENE. Golden Black gira tranquillo ma si allunga sui tempi della mattinata, fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 82,61 in rialzo di quasi mezza yard dalle griglie. Gas gira invariato sui tempi della mattinata a 3,24 futures, mentre il grano gira al Chigaco Board a 755,40 Usd.(BU) in LEGGERO RIALZO. Dollaro in leggera diminuzione, con l’ EURO che mosso dalle notizie riagganciato il muro 1 passa in call-on a 1,0854 Franco in ribasso e di nuovo under il muro di 1 si posiziona a 0,9854. Sterlina in leggero aumento a 0,8753. Al DJ.futures i cavalli partiti lenti lasciano il posto a quelli del NYSE in temperatura di 34-. Spread ancora in deciso ribasso ed al di sotto del muro 200 gira con un tempo di 177,40.

H.11,00 - Osservatorio griglie di partenza.

 

             Giornata decisamente ancora di calma piatta in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli ancora svogliati partire dalle griglie senza spunto . Giro dopo giro i cavalli sono andati in sailing e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura neutra. La corsa rimane al momento solo in mano ai daily con i totalizzatori scommesse quasi fermi. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra. Golden black ,dopo le belle corse degli ultimi giorni mantiene il passo ma CON I FANTINI CHE FATICANO ad allungarlo soprattutto nelle curve. Così passa al tabellone luminoso che segna un tempo al giro di 81.57 in leggero rialzo dalla corsa di ieri . Ricordiamo come sempre a titolo di cronaca il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile, mentre aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono tranquilli con il gas in leggera perdita a 3,26 futures in ribasso dalla chiusura di ieri, mentre il grano dopo alcuni giorni di pausa riprende vigore e gira al Chicago Board of Trade a USD. 753,50 (BU) in rialzo dal fine corsa di ieri. Valute poco movimentate con l’ Euro che ripreso nuovamente lo zoccolo 1 mantiene la posizione e passa in call on a 1,0841 Franco si riposiziona in ribasso e riperde il muro 1 a quota 0,9220. Sterlina poco mossa resta in ribasso a 0,8796. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti senza spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 17-. Spread in ribasso passa a 185.

Martedì 17 Gennaio 2023.

H.16,00– News pomeridiane dai mercati.

 

        Giornata iniziata senza entusiasmo. I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli abbastanza svogliati.Dopo alcuni giri LA SITUAZIONE si stabilizzava con i cavalli che sul fine mattinata giravano in sailing. Sull'inizio del pomeriggio la situazione migliorava leggermente con i cavalli che sembrano riprendersi e così passano adesso davanti al tableau che indica una temperatura di 0,10-. Il parterre vede i pochi presenti con volti decisamente annoiati, mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare senza uno stato di Diritto non si va da nessuna parte , commenta come sempre un vecchio bookmaker, e con la corsa di oggi si rimane decisamente fuori dal baratro profondo e sconosciuto. Le notizie poche , tranne le solite voci sulla possibile diminuzione dei costi dell'energia. Golden Black gira tranquillo ma si allunga sui tempi della mattinata, fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 81,20 in rialzo di quasi mezza yard dalle griglie. Gas gira invariato sui tempi della mattinata a 3,42 futures, mentre il grano gira al Chigaco Board a 733,60 Usd.(BU) invariato. Dollaro in leggera diminuzione, con l’ EURO che mosso dalle notizie riagganciato il muro 1 passa in call-on a 1,0850 Franco in ribasso e di nuovo under il muro di 1 si posiziona a 0,988. Sterlina in leggero aumento a 0,859. Al DJ.futures i cavalli partiti lenti lasciano il posto a quelli del NYSE in temperatura di 125-. Spread ancora in ribasso ed al di sotto del muro 200 gira però invariato con un tempo di 187.

H.10,15 - Osservatorio griglie di partenza.

 

      Giornata decisamente bruttina in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli ancora svogliati partire dalle griglie senza spunto . Giro dopo giro i cavalli sono andati in sailing e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,40-. La corsa rimane al momento solo in mano ai daily con i totalizzatori scommesse quasi fermi. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra. Golden black ,dopo le belle corse degli ultimi giorni mantiene il passo ma CON I FANTINI CHE FATICANO ad allungarlo soprattutto nelle curve. Così passa al tabellone luminoso che segna un tempo al giro di 79.98 in leggero rialzo dalla corsa di venerdì . Ricordiamo come sempre a titolo di cronaca il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile, mentre aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono tranquilli con il gas in leggero recupero a 3,50 futures in rialzo dalla chiusura di ieri, mentre il grano dopo alcuni giorni di pausa perde la posizione e gira al Chicago Board of Trade a USD. 733,88 (BU) in ribasso di poco dal fine corsa di ieri. Valute poco movimentate con l’ Euro che ripreso nuovamente lo zoccolo 1 mantiene la posizione e passa in call on a 1,0826 Franco si riposiziona in deciso rialzo e sfonda il muro 1 a quota 1,0002. Sterlina poco mossa resta in ribasso a 864. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti senza spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 56-. Spread invariato passa a 188.

 

 

H. 8,50- Bollettino per gli investitori Borsa Milano del 17/01/2023.

Ciclo effettivo 50gg in P.

Ciclo presunto 50gg in

Ciclo effettivo 120gg in G

Ciclo presunto 120gg in

Previsione chiusura ciclo effettivo media 50gg = R.

Previsione chiusura ciclo presunto media 50gg = N.D.

Previsione chiusura ciclo effettivo media 120gg = N.D..

Previsione chiusura ciclo presunto media 120gg = R.

Tendenza per i prossimi giorni= Stabili i venti caldi provenienti dall'Africa,

Altissima Allerta= SI

Previsione per la giornata =Possibile giornata caratterizzata da piovashi durante le primissime ore della mattinata. Possibili miglioramenti sul finire della mattinata. Sempre e soprattutto nel settore bancario.

 

Temperature= Possibili oscillazioni tra 0 e 0,50+/1,50-

Avviso per gli investitori = PORTAFOGLIO CARICO

Avviso per gli speculatori = Uniformarsi al moto ondoso inizialmente al ribasso.

Aperture Derivati = Mantenere Future/ Options di rialzo

Eventuale contro bilanciamento Derivati = Aprire on debord futures/options di ribasso.

Per operatività esasperata = Aprire/Mantenere Future//Option di ribasso con reverse immediato.

Per gg.* Si intendono giorni di apertura Borsa.

  • N.D.= In corso di elaborazione

  • N.P. = Non previsto

  • R.= Ritardo

Debord in buy= da zero in up

Debord in sell= da zero in down

 

Con riserva= Si intende ulteriore 25% O superiore da utilizzare solo in caso ribasso prolungato. 

Lunedì 16 Gennaio 2023.

H.16,50– News pomeridiane dai mercati.

 

                   Giornata iniziata senza entusiasmo. I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli abbastanza svogliati.Dopo alcuni giri LA SITUAZIONE si stabilizzava con i cavalli che sul fine mattinata giravano in sailing. Sull'inizio del pomeriggio la situazione migliorava leggermente con i cavalli che sembrano affaticati e così passano adesso davanti al tableau che indica una temperatura di 0,43+. Il parterre vede i pochi presenti con volti decisamente annoiati, mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare senza uno stato di Diritto non si va da nessuna parte , commenta come sempre un vecchio bookmaker, e con la corsa di oggi si rimane decisamente fuori dal baratro profondo e sconosciuto. Le notizie poche , tranne le prime indiscrezioni dei santoni americani Mody's e co. Che vedono il 2023 in recessione per il 60% DEI PAESI eu. Tra cui chiaramente il nostro paese, ma come da noi riportato nessuno vuole usare il termine appropriato che è depressione. Benzinai intanto in subbuglio sul solito prodotto che da anni affligge il nostro paese e a cui non sembra esserci rimedio, ma la privatizzazione è utile' Serve? Ad ognuno il proprio pensiero. Ma come sempre il governo cerca le solite alchimie finanziarie,senza attuare le due cose ,da noi già descritte ossi il calmiere dei prezzi e la scala mobile, nonché gli aiuti alle imprese con abbassamento delle aliquote. Ma come sempre il carrozzone va avanti da sé.!!! Golden Black gira tranquillo ma si allunga sui tempi della mattinata, fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 79,36 in ribasso di quasi mezza yard dalle griglie. Gas gira invariato sui tempi della mattinata a 3,42 futures, mentre il grano gira al Chigaco Board a 743,75 Usd.(BU) invariato. Dollaro in leggera diminuzione, con l’ EURO che mosso dalle notizie riagganciato il muro 1 passa in call-on a 1,0829 Franco in ribasso ed under il muro di 1 si posiziona a 1,0025. Sterlina in leggero aumento a 0,8868. Al DJ.futures i cavalli partiti lenti lasciano il posto a quelli del NYSE in temperatura di 22+. Spread ancora in ribasso ed al di sotto del muro 200 gira però invariato con un tempo di 187.

H.12,15 - Osservatorio griglie di partenza.

 

       Giornata decisamente di calma piatta in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli tranquilli partire dalle griglie con un leggerissimo spunto . Giro dopo giro i cavalli sono andati in sailing e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,20+. La corsa rimane al momento solo in mano ai daily con i totalizzatori scommesse quasi fermi. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra. Golden black ,dopo le belle corse degli ultimi giorni mantiene il passo ma CON I FANTINI CHE FATICANO ad allungarlo soprattutto nelle curve. Così passa al tabellone luminoso che segna un tempo al giro di 79.69 invariato dalla corsa di venerdì . Ricordiamo come sempre a titolo di cronaca il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile, mentre aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono tranquilli con il gas sempre in perdita a 3,40 futures in ribasso dalla chiusura di venerdì, mentre il grano dopo alcuni giorni di pausa mantiene la posizione e gira al Chicago Board of Trade a USD. 743,75 (BU) in rialzo di poco dal fine corsa di ieri. Valute poco movimentate con l’ Euro che ripreso nuovamente lo zoccolo 1 accelera e passa in call on a 1,0828 Franco si riposiziona in deciso rialzo e sfonda il muro 1 a quota 1,0021. Sterlina poco mossa resta in ribasso a 860. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti senza spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 51-. Spread in leggero rialzo passa a 188,26.

Venerdì 13 Gennaio 2023.

H.19,30 - notizie flash dai mercati.

 

Giornata decisamente inutile anche sul finale in tutti i parterre. A Milano I cavalli partivano con un leggerissimo spunto e andavano in sailing fino a tarda mattinata.Nelle prime ore del pomeriggio la situazione peggiorava per poi migliorava di poco sul finale passavano così al nastro di chiusura con il tableau che indica una temperatura a 0,19+. E’ stata un’altra corsa come quelle di quella estate maledetta dell’81, che anno e che mercato, come dimenticarlo, così commentano alcuni tra i più vecchi ed incalliti bookmaker. Il nostro settore con questa corsa rimane decisamente fuori dal baratro profondo e pericoloso. Dai corridoi qualcuno dice l'avevamo detto che la deglat era finita e la gara di oggi ne è una conferma,siamo all'inizio di un nuovo ciclo positivo. Le notizie di fine corsa poche, si attendono le solite decisioni della BCE. Sui futuri tassi e sulle solite cose, green, invio di armi all'Ucraina e così via, mentre il tempo passa e la gente fatica a sbarcare il lunario. Golden Black nel pomeriggio si alternava con la corsa del parterre del gas , e DOPO UNA TRANQUILLA corsa nella mattinata aumentava ancora IL PASSO nel fine corsa, per giungere SULLA LINEA DEL TRAGUARDO con un tempo giro di 79,78 in rialzo di quasi mezza yard dal giro boa. Ricordiamo come sempre il minimo di Golden Black che risale al 1998, quando segnava 10/15 dollari barile, ricordiamo anche che nel giro di un anno i produttori fecero risalire i prezzi, mentre le quotazioni odierne sono in linea con quelle pre covid. ll Gas dopo alcuni giorni di calma prosegue lento e nel pomeriggio perde qualche posizione per finire la corsa con il tableau a 3,38 futures. Grano in leggeroi rialzo al ChIcago Board of Trade chiude a USD. 743,19(Future BU). Valute mosse. Euro riprende lo zoccolo 1 e chiude a 1.0824.Franco in bid si ferma a 1,00025. Sterlina a 866. Al Nyse i cavalli , dopo una partenza con un discreto spunto ed una corsa in sailing si avvicinano al fine gara in temperatura neutra. Spread in deciso ribasso dal giro boa perso lo zoccolo 200 passa a 186,53.

H.15,55– News pomeridiane dai mercati.

 

                Giornata iniziata con un discreto spunto. I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli abbastanza freschi.Dopo alcuni giri LA SITUAZIONE si stabilizzava con i cavalli che sul fine mattinata giravano in sailing. Sull'inizio del pomeriggio la situazione peggiorava leggermente con i cavalli che sembrano affaticati e così passano adesso davanti al tableau che indica una temperatura neutra. Il parterre vede i pochi presenti con volti decisamente annoiati, mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare senza uno stato di Diritto non si va da nessuna parte , commenta come sempre un vecchio bookmaker, e con la corsa di oggi si rimane ancora fuori dal baratro profondo e sconosciuto. Le notizie poche , tranne le prime indiscrezioni ,come da noi descritto in precedenza sugli aumenti iniziati da oggi su tutti i prodotti,trasporti compresi, ma come sempre il governo cerca le solite alchimie finanziarie,senza attuare le due cose ,da noi già descritte ossi il calmiere dei prezzi e la scala mobile, nonché gli aiuti alle imprese con abbassamento delle aliquote. Ma come sempre il carrozzone va avanti da sé.!!! Dalla EU. Altee proposte balsane per il nostro paese ossia una tassa sugli immoboli non in regola con il solito green, così si affosserà anche il settore immobiliare. Golden Black gira tranquillo ma si allunga sui tempi della mattinata, fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 79,10 in rialzo di mezza yard dalle griglie. Gas gira leggermente più calmo della mattinata a 3,40 futures, mentre il grano gira al Chigaco Board a 741,25 Usd.(BU) ancora in ribasso. Dollaro in leggera diminuzione, con l’ EURO che mosso dalle notizie riagganciato il muro 1 passa in call-on a 1,0802 Franco in ribasso ed under il muro di 1 si posiziona a 1,0050. Sterlina in leggero aumento a 0,8873. DJ.futures i cavalli partiti lenti lasciano il posto a quelli del NYSE in temperatura di 225-. Spread ancora in ribasso ed al di sotto del muro 200 gira però invariato con un tempo di 186. 

 

 

H. 8,10- Bollettino per gli investitori Borsa Milano del 13/01/2023.

Ciclo effettivo 50gg in P.

Ciclo presunto 50gg in

Ciclo effettivo 120gg in G

Ciclo presunto 120gg in

Previsione chiusura ciclo effettivo media 50gg = R.

Previsione chiusura ciclo presunto media 50gg = N.D.

Previsione chiusura ciclo effettivo media 120gg = N.D..

Previsione chiusura ciclo presunto media 120gg = R.

Tendenza per i prossimi giorni= Stabilizzati i venti caldi provenienti dall'Africa,

Altissima Allerta= NO

Previsione per la giornata =Possibile giornata caratterizzata da deboli piovashi durante le primissime ore della mattinata. Possibili miglioramenti sul finire della mattinata. Sempre e soprattutto nel settore bancario.

 

Temperature= Possibili oscillazioni tra 0 e 0,70+/0,60-

Avviso per gli investitori = PORTAFOGLIO CARICO

Avviso per gli speculatori = Uniformarsi al moto ondoso inizialmente al ribasso.

Aperture Derivati = Mantenere Future/ Options di rialzo

Eventuale contro bilanciamento Derivati = Aprire on debord futures/options di ribasso.

Per operatività esasperata = Aprire/Mantenere Future//Option di ribasso con reverse immediato.

Per gg.* Si intendono giorni di apertura Borsa.

  • N.D.= In corso di elaborazione

  • N.P. = Non previsto

  • R.= Ritardo

Debord in buy= da zero in up

Debord in sell= da zero in down

Con riserva= Si intende ulteriore 25% O superiore da utilizzare solo in caso ribasso prolungato.

 

 

Giovedì 12 Gennaio 2023.

 

CHIUSURE DEL 12/01/2023

 

CHIUSURA BORSA MILANO = 0,73+

H.21,30 - BORSA NYSE       =0,48+

CHIUSURA GOLDEN BLACK = 80,00

CHIUSURA GAS                    = 3.63

CHIUSURA GRANO               =742,00

CHIUSURA EUR …………….. =0,861

CHIUSURA SWISS FRANC   = 1,0007

 

CHIUSURA SPREAD             = 186

H.16,15– News pomeridiane dai mercati.

 

             Giornata iniziata con un discreto spunto. I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli abbastanza freschi.Dopo alcuni giri LA SITUAZIONE si stabilizzava con i cavalli che sul fine mattinata giravano in sailing. Sull'inizio del pomeriggio la situazione peggiorava leggermente con i cavalli che sembrano affaticati e così passano adesso davanti al tableau che indica una temperatura a 0,55+. Il parterre vede i pochi presenti con volti decisamente annoiati, mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare senza uno stato di Diritto non si va da nessuna parte , commenta come sempre un vecchio bookmaker, e con la corsa di oggi si rimane ancora fuori dal baratro profondo e sconosciuto. Le notizie poche , tranne le prime indiscrezioni ,come da noi descritto in precedenza sugli aumenti iniziati da oggi su tutti i prodotti,trasporti compresi, ma come sempre il governo cerca le solite alchimie finanziarie,senza attuare le due cose ,da noi già descritte ossi il calmiere dei prezzi e la scala mobile, nonché gli aiuti alle imprese con abbassamento delle aliquote. Ma come sempre il carrozzone va avanti da sé.!!! Golden Black gira tranquillo ma si allunga sui tempi della mattinata, fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 78,44 in rialzo di mezza yard dalle griglie. Gas gira leggermente più veloce della mattinata a 3,67 futures, mentre il grano gira al Chigaco Board a 733,90 Usd.(BU) ancora in ribasso. Dollaro in leggera diminuzione, con l’ EURO che mosso dalle notizie riagganciato il muro 1 passa in call-on a 1,0064 Franco in ribasso ed under il muro di 1 si posiziona a 0,9857. Sterlina in leggero aumento a 0,8859. DJ.futures i cavalli partiti lenti lasciano il posto a quelli del NYSE in temperatura di 146-. Spread ancora in ribasso ed al di sotto del muro 200 gira con un tempo di 184.

H.10,15 - Osservatorio griglie di partenza.

 

     Giornata decisamente discreta in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli tranquilli partire dalle griglie con un leggero spunto . Giro dopo giro i cavalli sono andati in sailing e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,65+. La corsa rimane al momento solo in mano ai daily con i totalizzatori scommesse quasi fermi, nella prima giornata dopo la lunga pausa natalizia. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra. Golden black ,dopo le belle corse degli ultimi giorni accelera il passo e guadagna qualche metro CON I FANTINI CHE NON FATICANO ad allungarlo soprattutto nelle curve. Così passa al tabellone luminoso che segna un tempo al giro di 78.00 in rialzo dalla corsa di ieri . Ricordiamo come sempre a titolo di cronaca il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile, mentre aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono tranquilli con il gas sempre in perdita a 3,57 futures in ribasso dalla chiusura di venerdì, mentre il grano dopo alcuni giorni di pausa mantiene la posizione e gira al Chicago Board of Trade a USD. 739,40 (BU) invariato dal fine corsa di ieri. Valute poco movimentate con l’ Euro che ripreso nuovamente lo zoccolo 1 accelera e passa in call on a 1,0755 Franco si riposiziona in deciso rialzo e sfonda il muro 1 a quota 1,0040. Sterlina poco mossa resta in ribasso a 853. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti senza spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 21+. Spread in deciso ribasso passa a 184.

Mercoledì 11 Gennaio 2023.

H.19,30 - notizie flash dai mercati.

 

Giornata decisamente discreta sul finale in tutti i parterre. A Milano I cavalli partivano con un leggerissimo spunto e andavano in sailing fino a tarda mattinata.Nelle prime ore del pomeriggio la situazione migliorava e sul finale passavano al nastro di chiusura con il tableau che indica una temperatura a 0,72+. E’ stata un’altra corsa come quelle di quella estate maledetta dell’81, che anno e che mercato, come dimenticarlo, così commentano alcuni tra i più vecchi ed incalliti bookmaker. Il nostro settore con questa corsa rimane decisamente fuori dal baratro profondo e pericoloso. Dai corridoi qualcuno dice l'avevamo detto che la deglat era finita e la gara di oggi ne è una conferma,siamo all'inizio di un nuovo ciclo positivo. Le notizie di fine corsa poche, si attendono decisioni ancora dalla BCE. Sull'inflazione data dall'aumento dei prezzi, come già da noi descritto l'inflazione corre sul 25/30 e non sul 7/9 pubblicato,ma come sempre bisogna nascondere queste notizie al populino. Lo abbiamo rimarcato in altre circostanze senza un calmiere ed una scala mobile con relativi sgravi alle imprese non si andrà da nessuna parte, ma come sempre..... ad ognuno il proprio pensiero.Intanto le famiglie italiane stanno risparmiando anche sul cibo,ma non per risparmiare ma per sopravvivere. Golden Black nel pomeriggio si alternava con la corsa del parterre del gas , e DOPO UNA TRANQUILLA corsa nella mattinata aumentava ancora IL PASSO nel fine corsa, per giungere SULLA LINEA DEL TRAGUARDO con un tempo giro di 77,65 in rialzo di quasi una yard dal giro boa. Ricordiamo come sempre il minimo di Golden Black che risale al 1998, quando segnava 10/15 dollari barile, ricordiamo anche che nel giro di un anno i produttori fecero risalire i prezzi, mentre le quotazioni odierne sono in linea con quelle pre covid. ll Gas dopo alcuni giorni di calma prosegue lento e nel pomeriggio perde qualche posizione per finire la corsa con il tableau a 3,45 futures. Grano in leggeroi ribasso al ChIcago Board of Trade chiude a USD. 739,80(Future BU). Valute mosse. Euro riprende lo zoccolo 1 e chiude a 1.0740.Franco in bid si ferma a 0,9986. Sterlina a 861. Al Nyse i cavalli , dopo una partenza con un discreto spunto ed una corsa in sailing si avvicinano al fine gara in temperatura di 0,37+. Spread in deciso ribasso dal giro boa perde lo zoccolo 200 e passa a 185,53.

H.15,05-                 TOC TOC CI SIETE?

       SI CARI SIGNORI DALLE POLTRONE DORATE, CI SIETE ? SIETE SVEGLI O SONNECCHIATE ANCORA NEL VOSTRO satellite Oro intorno alla terra.

E questa volta parliamo di inflazione: secondo i vostri calcoli l'inflazione è intorno al 7/9% e qualche cosa avete fatto.Per esempio la strana alchimia sul CAP. del gas che nessuno capisce di cosa si tratta. Ma per il populino che va a fare la spesa quotidiana non è proprio così anzi guarda caso i prezzi sono aumentati del 25/30% ed oltre. E soprattutto le medicine hanno incrementato gli aumento con strategie tipo, riduzione delle confezioni e quindi della quantità. E non solo si sono inventati anche la fine del farmaco non distribuendolo per alcuni mesi per poi rivenderlo con aumenti anche del 50. E voi cosa pensate,cosa fate, scarrozzate con i nostri soldi a Bruxelles a parlare a parlare ad inventare altre alchimie ed intanto il populino …........... Lo abbiamo detto senza un calmiere, una scala mobile per gli stipendi e sgravi fiscali per le imprese non riuscirete a risollevare questo povero paese. Ma tanto lo sapete benissimo ma non volete attuare queste cose che furono abolite negli anni che furono, perchè? Il perchè non è dato a sapere, ma forse perchè i pochi non guadagnavo più abbastanza, la legge del libero mercato non consentiva queste operazioni e così la povera Italia agonizza con questi aumenti dovuti come sempre a fattori esterni, guerra, epidemia ecc. Cosa aggiungere, rimane come sempre la tristezza di vedere la continua rassegnazioni delle persone dinanzi a tutti a questi eventi. Ad ognuno come sempre la propria pensiero e la propria conclusione.

 

H. 8,50- Bollettino per gli investitori Borsa Milano del 11/01/2023.

Ciclo effettivo 50gg in P.

Ciclo presunto 50gg in

Ciclo effettivo 120gg in G

Ciclo presunto 120gg in

Previsione chiusura ciclo effettivo media 50gg = R.

Previsione chiusura ciclo presunto media 50gg = N.D.

Previsione chiusura ciclo effettivo media 120gg = N.D..

Previsione chiusura ciclo presunto media 120gg = R.

Tendenza per i prossimi giorni= Stabilizzati i venti caldi provenienti dall'Africa,

Altissima Allerta= NO

Previsione per la giornata =Possibile giornata caratterizzata da deboli piovashi durante le primissime ore della mattinata. Possibili miglioramenti sul finire della mattinata. Sempre e soprattutto nel settore bancario.

 

Temperature= Possibili oscillazioni tra 0 e 0,50+/0,50-

Avviso per gli investitori = PORTAFOGLIO CARICO

Avviso per gli speculatori = Uniformarsi al moto ondoso inizialmente al ribasso.

Aperture Derivati = Mantenere Future/ Options di rialzo

Eventuale contro bilanciamento Derivati = Aprire on debord futures/options di ribasso.

Per operatività esasperata = Aprire/Mantenere Future//Option di ribasso con reverse immediato.

Per gg.* Si intendono giorni di apertura Borsa.

  • N.D.= In corso di elaborazione

  • N.P. = Non previsto

  • R.= Ritardo

Debord in buy= da zero in up

Debord in sell= da zero in down

 

Con riserva= Si intende ulteriore 25% O superiore da utilizzare solo in caso ribasso prolungato.

Martedì 10 Gennaio 2023.

 

CHIUSURE DEL 10/01/2023

 

CHIUSURA BORSA MILANO = 0,08-

H.21,30 - BORSA NYSE      =0,20+

CHIUSURA GOLDEN BLACK = 76,03

CHIUSURA GAS                    = 3.53

CHIUSURA GRANO                =728,90

CHIUSURA EUR ……………..  =1,0732

CHIUSURA SWISS FRANC    = 0,9904

 

CHIUSURA SPREAD              = 190,25

Lunedì 9 Gennaio 2023.

 

CHIUSURE DEL 9/01/2023

 

CHIUSURA BORSA MILANO = 0,81+

H.21,30 - BORSA NYSE       =0,15+

CHIUSURA GOLDEN BLACK = 75,34

CHIUSURA GAS                   = 3.89

CHIUSURA GRANO              =744,40

CHIUSURA EUR …………….. =1,0749

CHIUSURA SWISS FRANC   = 0,9886

 

CHIUSURA SPREAD             = 194,95

H.12,15 - Osservatorio griglie di partenza.

 

       Giornata decisamente tranquilla in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli tranquilli partire dalle griglie con un leggero spunto . Giro dopo giro i cavalli sono andati in sailing e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,55+. La corsa rimane al momento solo in mano ai daily con i totalizzatori scommesse quasi fermi, nella prima giornata dopo la lunga pausa natalizia. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra. Golden black ,dopo le belle corse degli ultimi giorni accelera il passo e guadagna qualche metro CON I FANTINI CHE NON FATICANO ad allungarlo soprattutto nelle curve. Così passa al tabellone luminoso che segna un tempo al giro di 76.48 in rialzo dalla corsa di venerdì . Ricordiamo come sempre a titolo di cronaca il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile, mentre aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono tranquilli con il gas sempre in perdita a 3,75 futures in ribasso dalla chiusura di venerdì, mentre il grano dopo alcuni giorni di pausa mantiene la posizione e gira al Chicago Board of Trade a USD. 746,50 (BU) invariato dal fine corsa di venerdì. Valute poco movimentate con l’ Euro che ripreso nuovamente lo zoccolo 1 accelera e passa in call on a 1,0675 Franco si riposiziona in leggero rialzo a quota 0,9870. Sterlina poco mossa resta in ribasso a 805. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti con un leggerissimo spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 91+. Spread in deciso ribasso passa a 202.

Venerdì 6 Gennaio 2023.

H.19,30 - notizie flash dai mercati.

 

Giornata decisamente bella sul finale in tutti i parterre. A Milano I cavalli partivano con un leggerissimo spunto e andavano in sailing fino a tarda mattinata.Nelle prime ore del pomeriggio la situazione migliorava e sul finale passavano al nastro di chiusura con il tableau che indica una temperatura a 1,40+. E’ stata un’altra corsa come quelle di quella estate maledetta dell’81, che anno e che mercato, come dimenticarlo, così commentano alcuni tra i più vecchi ed incalliti bookmaker. Il nostro settore con questa corsa rimane decisamente fuori dal baratro profondo e pericoloso. Dai corridoi qualcuno dice l'avevamo detto che la deglat era finita e la gara di oggi ne è una conferma,siamo all'inizio di un nuovo ciclo positivo. Le notizie di fine corsa poche, si attendono decisioni ancora dalla BCE. Sull'inflazione data dall'aumento dei prezzi, come già da noi descritto l'inflazione corre sul 25/30 e non sul 7/9 pubblicato,ma come sempre bisogna nascondere queste notizie al populino. Lo abbiamo rimarcato in altre circostanze senza un calmiere ed una scala mobile con relativi sgravi alle imprese non si andrà da nessuna parte, ma come sempre..... ad ognuno il proprio pensiero. Golden Black nel pomeriggio si alternava con la corsa del parterre del gas , e DOPO UNA TRANQUILLA corsa nella mattinata aumentava ancora IL PASSO nel fine corsa, per giungere SULLA LINEA DEL TRAGUARDO con un tempo giro di 74,65 in rialzo di mezza yard dal giro boa. Ricordiamo come sempre il minimo di Golden Black che risale al 1998, quando segnava 10/15 dollari barile, ricordiamo anche che nel giro di un anno i produttori fecero risalire i prezzi, mentre le quotazioni odierne sono in linea con quelle pre covid. ll Gas dopo alcuni giorni di calma prosegue lento e nel pomeriggio guadagna qualche posizione per finire la corsa con il tableau a 3,67 futures. Grano in leggeroi ribasso al ChIcago Board of Trade chiude a USD. 745,50(Future BU). Valute mosse. Euro riprende lo zoccolo 1 e chiude a 1.0623.Franco in bid si ferma a 0,9869. Sterlina a 802. Al Nyse i cavalli , dopo una partenza con un discreto spunto ed una corsa in uplifted soft si avvicinano al fine gara in temperatura di 1,58+. Spread in leggero ribasso dal giro boa ripreso lo zoccolo 200 passa a 200.

H.10,15 - Osservatorio griglie di partenza.

 

      Giornata decisamente di pausa in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli ancora provati dalle ultime corse partire dalle griglie con un leggero spunto . Giro dopo giro i cavalli sono andati in sailing e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,10+. La corsa rimane al momento solo in mano ai daily con i totalizzatori scommesse quasi fermi, in questa giornata festiva, ma come abbiamo già detto, non si vuole fermare il businnes e cos' si continua a correre. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra. Golden black ,dopo le belle corse degli ultimi giorni mantiene il passo e perde qualche metro CON I FANTINI CHE FATICANO ad allungarlo soprattutto nelle curve. Così passa al tabellone luminoso che segna un tempo al giro di 73.90 quasi invariato dalla corsa di ieri . Ricordiamo come sempre a titolo di cronaca il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile, mentre aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono tranquilli con il gas sempre in perdita a 3,90 futures in ribasso dalla chiusura di ieri, mentre il grano dopo alcuni giorni di pausa riguadagna terreno e gira al Chicago Board of Trade a USD. 751,40 (BU) in rialzo dal fine corsa di ieri2022.. Valute poco movimentate con l’ Euro che ripreso nuovamente lo zoccolo 1 rallenta e passa in call on a 1,0517 Franco si riposiziona in leggero rialzo a quota 0,9875. Sterlina poco mossa resta in ribasso a 849. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti con un leggerissimo spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 39+. Spread in deciso ribasso passa a 204.

Giovedì 5 Gennaio 2023.

 

CHIUSURE DEL 5/01/2023

 

CHIUSURA BORSA MILANO = 0,11-

H.21,30 - BORSA NYSE      =0,88-

CHIUSURA GOLDEN BLACK= 73,66

CHIUSURA GAS                   = 3.65

CHIUSURA GRANO              =747,12

CHIUSURA EUR ……………..=1,0540

CHIUSURA SWISS FRANC  = 0,9858

 

CHIUSURA SPREAD            = 202

H.10,15 - Osservatorio griglie di partenza.

 

     Giornata decisamente di pausa in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli provati partire dalle griglie senza spunto . Giro dopo giro i cavalli sono andati in sailing e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,27-. La corsa rimane al momento non solo in mano ai daily con i totalizzatori scommesse però meno movimentati di ieri. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra. Golden black ,dopo le belle corse degli ultimi giorni mantiene il passo e perde qualche metro CON I FANTINI CHE FATICANO ad allungarlo soprattutto nelle curve. Così passa al tabellone luminoso che segna un tempo al giro di 73.71 quasi invariato dalla corsa di ieri . Ricordiamo come sempre a titolo di cronaca il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile, mentre aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono tranquilli con il gas sempre in perdita a 4,02 futures in ribasso dalla chiusura di ieri, mentre il grano dopo alcuni giorni di pausa perde terreno e gira al Chicago Board of Trade a USD. 747,30 (BU) in ribasso dal fine corsa 2022.. Valute poco movimentate con l’ Euro che ripreso nuovamente lo zoccolo 1 rallenta e passa in call on a 1,0612 Franco si riposiziona in leggero rialzo a quota 0,9851. Sterlina poco mossa resta in ribasso a 8380. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti senza spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 132-. Spread in deciso ribasso passa a 203.

Mercoledì 4 Gennaio 2023.

 

CHIUSURE DEL 4/01/2023

 

CHIUSURA BORSA MILANO = 1,74+

H.21,30 - BORSA NYSE       =0,39+

CHIUSURA GOLDEN BLACK = 73,84

CHIUSURA GAS                    = 4.05

CHIUSURA GRANO               =745,62

CHIUSURA EUR …………….. =1,0617

CHIUSURA SWISS FRANC   = 0,9841

 

CHIUSURA SPREAD            = 200,78

H.10,15 - Osservatorio griglie di partenza.

 

      Giornata decisamente ancora bella in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli riposati partire dalle griglie con un bello spunto, in questa terza corsa dell'anno . Giro dopo giro i cavalli sono andati migliorando il passo e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,77+. La corsa rimane al momento non solo in mano ai daily con i totalizzatori scommesse però meno movimentati di ieri. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra. Golden black ,dopo le belle corse degli ultimi giorni rompe il passo e perde terreno CON I FANTINI CHE FATICANO a tenerlo soprattutto soprattutto nelle curve. Così passa al tabellone luminoso che segna un tempo al giro di 75.51 in vistoso ribasso di quasi 4 yard dalla corsa di ieri . Ricordiamo come sempre a titolo di cronaca il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile, mentre aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono tranquilli con il gas sempre in perdita a 3,93 futures in ribasso dalla chiusura di ieri, mentre il grano dopo alcuni giorni di pausa perde terreno e gira al Chicago Board of Trade a USD. 773,60 (BU) in ribasso dal fine corsa 2022.. Valute poco movimentate con l’ Euro che ripreso nuovamente lo zoccolo 1 allunga e passa in call on a 1,0621 Franco si riposiziona in leggero rialzo a quota 0,9834. Sterlina poco mossa resta in leggero ribasso a 8797. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti con spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 67+. Spread in deciso ribasso passa a 206.

H. 8,50- Bollettino per gli investitori Borsa Milano del 4/01/2023.

Ciclo effettivo 50gg in P.

Ciclo presunto 50gg in

Ciclo effettivo 120gg in G

Ciclo presunto 120gg in

Previsione chiusura ciclo effettivo media 50gg = R.

Previsione chiusura ciclo presunto media 50gg = N.D.

Previsione chiusura ciclo effettivo media 120gg = N.D..

Previsione chiusura ciclo presunto media 120gg = R.

Tendenza per i prossimi giorni= In movimento i venti caldi provenienti dall'Africa,

Altissima Allerta= NO

Previsione per la giornata =Possibile giornata caratterizzata da deboli piovashi durante le primissime ore della mattinata. Possibili miglioramenti sul finire della mattinata. Sempre e soprattutto nel settore bancario.

 

Temperature= Possibili oscillazioni tra 0 e 1,00+/0,50-

Avviso per gli investitori = PORTAFOGLIO CARICO

Avviso per gli speculatori = Uniformarsi al moto ondoso inizialmente al ribasso.

Aperture Derivati = Mantenere Future/ Options di rialzo

Eventuale contro bilanciamento Derivati = Aprire on debord futures/options di ribasso.

Per operatività esasperata = Aprire/Mantenere Future//Option di ribasso con reverse immediato.

Per gg.* Si intendono giorni di apertura Borsa.

  • N.D.= In corso di elaborazione

  • N.P. = Non previsto

  • R.= Ritardo

Debord in buy= da zero in up

Debord in sell= da zero in down

 

Con riserva= Si intende ulteriore 25% O superiore da utilizzare solo in caso ribasso prolungato.

Martedì 3 Gennaio 2023.

H.11,50- SPECIALE  INFO.

INCREMENTARE IL PORTAFOGLIO UTILIZZANDO  IL  10% DELLA  RISERVA.

H.10,15 - Osservatorio griglie di partenza.

 

      Giornata decisamente ancora bella in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli riposati partire dalle griglie con un bello spunto, in questa seconda corsa dell'anno . Giro dopo giro i cavalli sono andati migliorando il passo e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 1,25+. La corsa rimane al momento non solo in mano ai daily con i totalizzatori scommesse ben movimentati. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra. Golden black ,dopo le brutte corse degli ultimi giorni recupera terreno CON I FANTINI CHE NON FATICANO Ad allungarlo soprattutto nelle curve. Così passa al tabellone luminoso che segna un tempo al giro di 80.51 invariato dalla corsa di ieri . Ricordiamo come sempre a titolo di cronaca il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile, mentre aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono tranquilli con il gas ancora in perdita a 4,03 futures in ribasso dalla chiusura di ieri, mentre il grano dopo alcuni giorni di pausa riprende a correre e gira al Chicago Board of Trade a USD. 791,00 (BU) invariato dal fine corsa 2022.. Valute poco movimentate con l’ Euro che ripreso nuovamente lo zoccolo 1 arretra e passa in call on a 1,0574 Franco si riposiziona in leggero rialzo a quota 0,9874. Sterlina poco mossa resta in leggero ribasso a 8470. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti con spunto ed al momento stanno girando in uplifted soft con il tableau che indica una temperatura a 262+. Spread in leggero ribasso passa a 211.54.

 

 

H. 8,50- Bollettino per gli investitori Borsa Milano del 3/01/2023.

Ciclo effettivo 50gg in P.

Ciclo presunto 50gg in

Ciclo effettivo 120gg in G

Ciclo presunto 120gg in

Previsione chiusura ciclo effettivo media 50gg = R.

Previsione chiusura ciclo presunto media 50gg = N.D.

Previsione chiusura ciclo effettivo media 120gg = N.D..

Previsione chiusura ciclo presunto media 120gg = R.

Tendenza per i prossimi giorni= In movimento i venti caldi provenienti dall'Africa,

Altissima Allerta= NO

Previsione per la giornata =Possibile giornata caratterizzata da schiarite durante lìintera giornata. Possibili peggioramenti sul finire della giornata. Sempre e soprattutto nel settore bancario. Prepararsi ad usare la Riserva al 10%.

 

Temperature= Possibili oscillazioni tra 0 e 2,00+/0,50-

Avviso per gli investitori = PORTAFOGLIO CARICO

Avviso per gli speculatori = Uniformarsi al moto ondoso inizialmente al rialzo.

Aperture Derivati = Mantenere Future/ Options di rialzo

Eventuale contro bilanciamento Derivati = Aprire on debord futures/options di ribasso.

Per operatività esasperata = Aprire/Mantenere Future//Option di rialzo con reverse immediato.

Per gg.* Si intendono giorni di apertura Borsa.

  • N.D.= In corso di elaborazione

  • N.P. = Non previsto

  • R.= Ritardo

Debord in buy= da zero in up

Debord in sell= da zero in down

 

Con riserva= Si intende ulteriore 25% O superiore da utilizzare solo in caso ribasso prolungato.

Lunedì 2 Gennaio 2023.

 

CHIUSURE DEL 2/01/2023

 

CHIUSURA BORSA MILANO = 1,90+

H.21,30 - BORSA NYSE     =CHIUSA

CHIUSURA GOLDEN BLACK = N.R

CHIUSURA GAS                    = N.R

CHIUSURA GRANO               =N.R

CHIUSURA EUR …………….. =1,0651

CHIUSURA SWISS FRANC   = 0,9851

 

CHIUSURA SPREAD             = 210,85

H.16,40– News pomeridiane dai mercati.

 

            Giornata iniziata con un bello spunto. I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli riposati nella prima corsa dell'anno.Dopo alcuni giri LA SITUAZIONE migliorava con i cavalli che sul fine mattinata GIRAVANO IN uplifted. Sull'inizio del pomeriggio la situazione si stabilizzava con i cavalli che sembrano ben intonati in questa prima gara dell'anno 2023 e così passano adesso davanti al tableau che indica una temperatura a 1,63+. Il parterre vede i pochi presenti con volti decisamente annoiati, mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare senza uno stato di Diritto non si va da nessuna parte , commenta come sempre un vecchio bookmaker, e con la corsa di oggi si rimane ancora leggermente fuori dal baratro profondo e sconosciuto. Le notizie poche , tranne le prime indiscrezioni ,come da noi descritto in precedenza sugli aumentoi iniziati da oggi su tutti i prodotti,trasporti compresi, ma come sempre il governo cerca le solite alchimie finanziarie,senza attuare le due cose ,da noi già descritte ossi il calmiere dei prezzi e la scala mobile, nonché gli aiuti alle imprrese con abbassamento delle aliquote. Ma come sempre il carrozzone va avanti da sé.!!! Golden Black gira tranquillo ma si allunga sui tempi della mattinata, fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 80,52 invariato dalle griglie. Gas gira sui tempi della mattinata a 4,48 futures. Dollaro in leggera diminuzione, con l’ EURO che mosso dalle notizie riagganciato il muro 1 passa in call-on a 1,0664 Franco in ribasso ed under il muro di 1 si posiziona a 0,9870. Sterlina in leggero aumento a 0,8849. DJ.futures chiuso per festività di capodanno. Spread invariato ed al disopra del muro 200 gira con un tempo di 212.

H.13,15 - Osservatorio griglie di partenza.

 

       Giornata decisamente entusiasmante in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli riposati partire dalle griglie con un bello spunto, in questa prima corsa dell'anno . Giro dopo giro i cavalli sono andati migliorando il passo e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 1,65+. La corsa rimane al momento non solo in mano ai daily con i totalizzatori scommesse ben movimentati. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra. Golden black ,dopo le brutte corse degli ultimi giorni recupera terreno CON I FANTINI CHE NON FATICANO Ad allungarlo soprattutto nelle curve. Così passa al tabellone luminoso che segna un tempo al giro di 80.52 in rialzo di quasi UNA yard dalla corsa di ieri . Ricordiamo come sempre a titolo di cronaca il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile, mentre aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono tranquilli con il gas ancora in perdita a 4,48 futures QUASI invariato dalla chiusura di venerdì, mentre il grano dopo alcuni giorni di pausa riprende a correre e gira al Chicago Board of Trade a USD. 791,00 (BU) in buon rialzo dal fine corsa 2022.. Valute poco movimentate con l’ Euro che ha riperso nuovamente lo zoccolo 1 e passa in call on a 1,0682 Franco si riposiziona in leggero rialzo a quota 0,9872. Sterlina poco mossa resta in rialzo a 860. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas.  DJ. Futueres ,fermo  per  festività di capodanno. Spread invariato passa a 212.

 

 

H. 8,10- Bollettino per gli investitori Borsa Milano del 2/01/2023.

Ciclo effettivo 50gg in P.

Ciclo presunto 50gg in

Ciclo effettivo 120gg in G

Ciclo presunto 120gg in

Previsione chiusura ciclo effettivo media 50gg = R.

Previsione chiusura ciclo presunto media 50gg = N.D.

Previsione chiusura ciclo effettivo media 120gg = N.D..

Previsione chiusura ciclo presunto media 120gg = R.

Tendenza per i prossimi giorni= In movimento i venti caldi provenienti dall'Africa,

Altissima Allerta= NO

Previsione per la giornata =Possibile giornata caratterizzata da deboli piogge durante le prime ore della mattinata. Possibili decisi miglioramenti nelle ore a seguire. Sempre e soprattutto nel settore bancario. Prepararsi ad usare la Riserva.

 

Temperature= Possibili oscillazioni tra 0 e 1,50+/0,50-

Avviso per gli investitori = PORTAFOGLIO CARICO

Avviso per gli speculatori = Uniformarsi al moto ondoso inizialmente al ribasso.

Aperture Derivati = Mantenere Future/ Options di rialzo

Eventuale contro bilanciamento Derivati = Aprire on debord futures/options di ribasso.

Per operatività esasperata = Aprire/Mantenere Future//Option di ribasso con reverse immediato.

Per gg.* Si intendono giorni di apertura Borsa.

  • N.D.= In corso di elaborazione

  • N.P. = Non previsto

  • R.= Ritardo

Debord in buy= da zero in up

Debord in sell= da zero in down

Con riserva= Si intende ulteriore 25% O superiore da utilizzare solo in caso ribasso prolungato.

 

 



 

 

 

 

 

 

 

 

DISCLAIMER:

LE NOSTRE PREVISIONI DI OPERATIVITA' SONO DEL TUTTO PERSONALI E CREATE PER LA SOLA NOSTRA PERSONALE OPERATIVITA'. DECLINIAMO QUINDI OGNI EVENTUALE RESPONSABILITA' SUL SEGUIRE O MENO QUELLO CHE SCRIVIAMO.NON PUBBLICIZIAMO INOLTRE NESSUN PRODOTTO O NESSUNA VENDITA DI PRODOTTI FINANZIARI O DI ALTRO GENERE, ANCHE PER PER CIO' CHE RIGUARDA LE NOSTRE RUBRICHE. 

NON FACCIAMO TRADING NE SIAMO IN CONTATTO CON ISTITUZIONI DI TRADING

 

 

    

 

Contatti | Privacy
Copyright © 2012 ---.Tutti i diritti sono riservati. Tutti i marchi e le immagini riportate appartengono ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citate possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione