I MERCATI  NON  SI COMANDANO 

SI  SUBISCONO.

CAUSA VACANZE ESTIVE IL SERVIZIO COMPLETO RIPRENDERA I PRIMI DI SETTEMBRE.

Mercoledì 22 Giugno 2022.

 

CHIUSURE DEL 22/6/2022.

 

Borsa valori Milano = 1,37-

Borsa valori Nyse   = 0,10-

Chiusura Golden Black = 106,26

Chiusura Euro =605

Chiusura Swisse Franc = 592

Chiusura Spread =109,27

 

 

Lunedì 20 Giugno 2022.

                     H.20,15 - LAST News flash dai mercati.

 

         Dopo una bella giornata i cavalli nel pomeriggio inoltrato perdevano terreno e giungevano così al taglio nastro del traguardo con una temperatura a 0,86+.Le notizie come sempre poche e contradditorie mentre continua   la guerra in Ucraina si parla di turismo con lItalia al primo posto di presenze. Come sempre solo e sempre un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra, finchè non ci sarà uno stato di diritto che si farà carico di generare capacità produttiva creando una seconda IRI, non andremo lontani, e tutte queste tassazioni, si scioglieranno come neve al sole e allora…… Golden black nel pomeriggio manteneva la posizione e passava al traguardo con un tempo al giro di 107,71 . Ricordiamo come sempre il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile ,rimane comunque in recupero sulle posizioni precedenti dall’ultimo meeting di alcuni paesi produttori. Gas in leggero ribasso passa a 6,73. Euro in ribasso passa in call on a 1,0534. Franco sempre poco mosso ma in danaro soft si riposiziona di poco sopra i valori delle griglie di ieri a quota 0180. Sterlina poco mossa ma in leggero aumento rimane a 0,610.Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimane svantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Dopo poco l'abbandono dalle griglia al Nyse vediamo i cavalli che partiti con un leggero spunto girano in sailing con il tabellone che segna una temperatura a 0,16-. Spread in leggero ribasso a quota 190,75

Mercoledì 15 Giugno 2022.

 H.10,15 - News flash dai mercati

 

      Alle griglie di partenza i cavalli sono partiti con un leggero spunto in una mattinata senza vento. Giro dopo giro hanno aumentato il galoppo ed ora girano con il tableau che segna 2,67+. La corsa è sempre comunque in mano SOLO ai dayli mentre i totalizzatori scommesse al momento sembrano poco attivi. Solo e sempre un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra, finchè non ci sarà uno stato di diritto che si farà carico di generare capacità produttiva creando una seconda IRI, non andremo lontani, e tutte queste tassazioni, si scioglieranno come neve al sole e allora…… Golden black parte tranquillo e veloce non allineandosi però ai mercati , vediamo il tabellone luminoso segnare un tempo al giro di 117,48 in ribasso di circa tre yard dalla corsa di venerdì . Ricordiamo come sempre il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile,mentre ai tempi di Komeini negli anni 70 raggiungemmo i valori attuali. Gas decisamente più calmo passa a 7,31, grano al Forex passaa a $.1137,75. Euro in leggero ribasso passa in call on a 1,478. Franco sempre poco mosso ma in danaro soft si riposiziona di poco sopra i valori delle griglie di ieri a quota 0456. Sterlina poco mossa ma in leggero aumento rimane a 0,671.Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimane svantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Dopo poco l'abbandono dalle griglia al DJ. Futueres vediamo i cavalli che girano in saliling, dopo una discreta partenza ad una temperatura di 130 +. Spread in leggero ribasso passa a quota 118,67.

Martedì 14 Giugno 2022.

SERVIZIO NON DISPONIBILE PER  PROBLEMI DI RETE.

Lunedì 13 Giugno 2022.

SERVIZIO NON DISPONIBILE  PER  RPOBLEMI SULLA RETE

Venerdì 10 Giugno 2022.

H.19,30 - notizie flash dai mercati.

 

Giornata decisamente da dimenticare in tutti i parterre. A Milano I cavalli partivano senza spunto a causa di un leggero vento per andare poi in slowdown per tutta la mattinata. Nel pomeriggio la situazione diventava da bollettino di guerra con i cavalli che sbandavano in continuazione, mentre i giudici continuavano con le sospensioni. Passavano quindi al nastro di chiusura con il tableau che indica una temperatura a 5,17-.E’ stata un’altra corsa come quelle di quella estate maledetta dell’81, che anno e che mercato, come dimenticarlo, così commentano alcuni tra i più vecchi ed incalliti bookmaker. Il nostro settore con questa corsa rimane comunque completamente nel baratro profondo e pericoloso. Dai corridoi qualcuno dice l'avevamo detto che la deglat era arrivata e questa corsa è l'ennesima prova che siamo in un brutto ciclo negativo. Le notizie di fine corsa poche, tranne i soliti professori spaventati dai rialzi dei tassi da parte della FED e dalla BCE. Insomma il il petrolio continua a salire come il gas ed il resto dei prodotti,mentre stipendi e pensioni sono bloccati, ma si ha paura di qualche limatura dei tassi all'insù, mentre l'inflazione è ormai vicina al 30% E SI APPRESTA A PASSARE IN DEFLAZIONE, ma come si sa basta sempre fare i soliti 20 euro di benzina e TUTTO VA BENE. Golden Black NON seguiva le altre corse, e DOPO UNA discreta corsa nella mattinata perdeva un po il passo nella seconda parte di gara, per giungere SULLA LINEA DEL TRAGUARDO con un tempo giro di 120,57 in ribasso di una yard dalla corsa di ieri . Ricordiamo come sempre il minimo di Golden Black che risale al 1998, quando segnava 10/15 dollari barile, ricordiamo anche che nel giro di un anno i produttori fecero risalire i prezzi., mentre per ritrovare le quotazioni attuali bisogna tornare agli anni 70 con Koemini e con l'occupazione dell'ambasciata americana in IRAN. ll Gas dopo alcuni giorni di calma si risveglia e allunga il passo sul fine corsa fermando il tableau a 8,91. Grano chiude invece invariato a GBP 291,45(100 Tonnellate). Valute mosse. Euro ormai rotto lo zoccolo di 1,10 chiude a 1.0515.Franco in bid si ferma a 1,0397. Sterlina a 8547. Al Nyse i cavalli girano in slowdown e si avvicinano al fine gara in temperatura di 2,21-. Spread in rialzo dal giro boa passa a 223,80.

H.15,40– News pomeridiane dai mercati.

 

     Ad alcuni giri dopo la boa i cavalli dopo una partenza senza spunto stanno LETTERAMENTE perdendo il passo della mattinata,tanto che i giudici inetrvengono con i soliti sospesi, mentre perdura una pioggia fitta ed un vento sferzante sin dalla tarda mattinata. Arrivano così davanti al tableau che indica una temperatura a 3,70- . Il parterre vede i numerosi presenti ,con volti agghiaccianti , mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Tanto tuonò che piovve, e adesso inizia la degat per tutti, così commenta un incallito e vecchio giocatore. Non c’è nulla da fare senza uno stato di Diritto non si va da nessuna parte , commenta come sempre un vecchio bookmaker, e con la corsa di oggi si rimane sempre più all'interno del baratro profondo e sconosciuto. Le notizie poche , tranne le solite paure per le dichiarazioni della BCE. Sui prossimi aumenti dei tassi, che spaventano le borse con i soliti rischi di recessione, che per noi va ben oltre sino alla depressione ed alla deflazione. Golden Black mantiene il passo veloce della mattinata e continua la corsa passando al tableau del giro boa con un tempo di 122,61 invariato dalla CORSA DI ieri. Gas inarrestabile gira di nuovo però più calmo a 8,77 grano in leggero rialzo gira a 291,50 GBP. (100 Tonnelate) ., dopo che finalmente alcune industrie italiane mettono mano al frumento di casa nostra, ma ci voleva così tanto tempo, noi che siamo pieni di terreni agricoli?Dollaro in leggero ribasso, con l’ EURO che mosso dalle notizie passa in call-on a 1,0572. Franco in ribasso ed under il muro di 1,10 si posiziona a 1,0408. Sterlina in leggera diminuzione a 8,503. Al DJ.futures dopo una partenza senza spunto , i cavalli girando perdendo il passo allo start del NYSE in temperatura di 17-. Spread, dopo la partenza veloce mantiene il passo e gira con un tempo di 221,15. 

H.10,15 - Osservatorio griglie di partenza.

 

        Giornata decisamente brutta in tutte le corse. Milano ha visto i cavalli, partire dalle griglie di partenza senza spunto causa la presenza di un lieve vento , per poi ANDARE IN SLOWDOWN causa l'aumento improvviso di vento e l'inizio di una pioggia lieve e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 2,00-. La corsa rimane ancora al momento solo in mano ai daily con i totalizzatori scommesse quasi fermi. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra. Golden black ,dopo il summit OPEC.,con un aumento seppur minimo di produzione, continua più calmo la corsa CON I FANTINI CHE FATICANO A TENERLO AL GALOPPO soprattutto nelle curve.Così GIRA con il tabellone luminoso che segna un tempo al giro di 120,87 in RIBASSO dalla corsa di ieri. Ricordiamo come sempre a titolo di cronaca il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile, mentre aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara girano ancora veloci con il Gas Naturale che ha ripreso il passo e gira a 8,99 in rialzo dalla chiusura di ieri, mentre il GRANO dopo alcuni giorni di pausa ha ripreso il galoppo e gira più veloce a GBP.291,45 (100 Tonnellate) in ribass però dal fine corsa di ieri. Valute sempre deboli con l’ Euro in leggero ribasso sotto il nuovo zoccolo 1,10 passa in call on a 1,0637 Franco si riposiziona in leggero rialzo a quota 1,0388. Sterlina poco mossa resta in leggero ribasso a 8.515. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti senza spunto ed al momento girano in sailing con il tableau che indica una temperatura a 2-. Spread in deciso rialzo passa a quota 223,24.

Giovedì 9 Giugno 2022.

H.15,40– News pomeridiane dai mercati.

 

        Ad alcuni giri dopo la boa i cavalli dopo una partenza senza spunto stanno LETTERAMENTE perdendo il passo della mattinata. Arrivano così davanti al tableau che indica una temperatura a 2,38- . Il parterre vede i numerosi presenti ,con volti agghiaccianti , mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Tanto tuonò che piovve, e adesso inizierà la degat per tutti, così commenta un incallito e vecchio giocatore. Non c’è nulla da fare senza uno stato di Diritto non si va da nessuna parte , commenta come sempre un vecchio bookmaker, e con la corsa di oggi si rimane sempre all'interno del baratro profondo e sconosciuto. Le notizie poche , tranne le solite dichiarazioni della BCE. Su rischi dalla guerra e dal caro petrolio, mentre i tassi restano fermi, con un alzata di 25 points dal 1 luglio. Golden Black mantiene il passo veloce della mattinata e continua la corsa passando al tableau del giro boa con un tempo di 121,18 in ribass dalla CORSA DI ieri. Gas inarrestabile gira di nuovo più calmo a 8,22 grano in leggero rialzo gira a 294,00 GBP. (100 Tonnelate) ., dopo che finalmente alcune industrie italiane mettono mano al frumento di casa nostra, ma ci voleva così tanto tempo, noi che siamo pieni di terreni agricoli?Dollaro in leggero ribasso, con l’ EURO che mosso dalle notizie passa in call-on a 1,0735. Franco in ribasso ed under il muro di 1,10 si posiziona a 1,0488. Sterlina in leggera diminuzione a 8,488. Al DJ.futures dopo una partenza senza spunto , i cavalli girano perdendo il passo allo start del NYSE in temperatura di 107-. Spread, dopo la partenza veloce mantiene il passo e gira con un tempo di 213,85.

 

 

H. 8,10- Bollettino per gli investitori Borsa Milano del 9/6/2022.

Ciclo effettivo 50gg in P.

Ciclo presunto 50gg in

Ciclo effettivo 120gg in G

Ciclo presunto 120gg in

Previsione chiusura ciclo effettivo media 50gg = R.

Previsione chiusura ciclo presunto media 50gg = N.D.

Previsione chiusura ciclo effettivo media 120gg = N.D..

Previsione chiusura ciclo presunto media 120gg = R.

Tendenza per i prossimi giorni= Stabili I VENTI FREDDI provenienti dall'Antartide,

Altissima Allerta= SI

Previsione per la giornata =Possibile giornata caratterizzata da piogge durante l'intera mattinata . Non esclusi possibili miglioramenti nell'arco pomeridiano . Sempre e soprattutto nel settore bancario.

 

Temperature= Possibili oscillazioni tra 0 e 1,00+/2,00-

Avviso per gli investitori = RIMANERE ALLA FINESTRA CON PORTAFOGLIO SCARICO.

Avviso per gli speculatori = Uniformarsi al moto ondoso inizialmente al ribasso.

Aperture Derivati = Mantenere Future/ Options di ribasso

Eventuale contro bilanciamento Derivati = Aprire on debord futures/options di rialzo.

Per operatività esasperata = Aprire/Mantenere Future//Option di ribasso con reverse immediato.

Per gg.* Si intendono giorni di apertura Borsa.

  • N.D.= In corso di elaborazione

  • N.P. = Non previsto

  • R.= Ritardo

Debord in buy= da zero in up

Debord in sell= da zero in down

 

Con riserva= Si intende ulteriore 25% O superiore da utilizzare solo in caso ribasso prolungato. 

Mercoledi' 8 Giugno 2022.

 

CHIUSURE DEL 8/06/2022

 

CHIUSURA BORSA MILANO = 0,53-

H.20,30 - BORSA NYSE       =0,66-

CIUSURA GOLDEN BLACK    = 122,77

CHIUSURA GAS                    = 8,73

CHIUSURA EUR …………….. =1,0717

CHIUSURA SWISS FRANC = 1,475

 

CHIUSURA SPREAD =201,18

H.15,40– News pomeridiane dai mercati.

 

     Ad alcuni giri dopo la boa i cavalli dopo una partenza senza spunto stanno mantenendo il passo della mattinata. Arrivano così davanti al tableau che indica una temperatura a 0,79- . Il parterre vede i numerosi presenti ,con volti ancora perplessi , mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Tanto tuonò che piovve, e adesso inizierà la degat per tutti, così commenta un incallito e vecchio giocatore. Non c’è nulla da fare senza uno stato di Diritto non si va da nessuna parte , commenta come sempre un vecchio bookmaker, e con la corsa di oggi si rimane sempre all'interno del baratro profondo e sconosciuto. Le notizie poche , tranne le solite dichiarazioni di PIL in diminuzione , el Siour Draghi che promette e promette, il tutto su ecologico e su cosa poi non si capisce, che tanto ormai il paese è allo sbando totale. Golden Black mantiene il passo veloce della mattinata e continua la corsa passando al tableau del giro boa con un tempo di 120,86 in rialzo dalla CORSA DI venerdì. Gas inarrestabile gira di nuovo veloce a 9,36 grano in leggero ribasso gira a 293,90 GBP. (100 Tonnelate) ., dopo che finalmente alcune industrie italiane mettono mano al frumento di casa nostra, ma ci voleva così tanto tempo, noi che siamo pieni di terreni agricoli?Dollaro in leggero ribasso, con l’ EURO che mosso dalle notizie passa in call-on a 1,0720. Franco in ribasso ed under il muro di 1,10 si posiziona a 1,0485. Sterlina in leggera diminuzione a 8,558. Al DJ.futures dopo una partenza con un bello spunto , i cavalli girano mantenendo il passo allo start del NYSE in temperatura di 192-. Spread, dopo la partenza veloce mantiene il passo e gira con un tempo di 202,95.

 

CHIUSURE DEL 7/06/2022

 

CHIUSURA BORSA MILANO = 0,81-

H.20,30 - BORSA NYSE      =0,33+

CIUSURA GOLDEN BLACK = 118,17

CHIUSURA GAS                  = 9,31

CHIUSURA EUR ………….. =1,0696

CHIUSURA SWISS FRANC = 1,413

 

CHIUSURA SPREAD           =201,03

H.10,15 - Osservatorio griglie di partenza.

 

     Giornata decisamente bruttina in tutte le corse. Milano ha visto i cavalli, partire dalle griglie di partenza senza spunto causa la presenza di un lieve vento , per poi ANDARE IN SAILING e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,60-. La corsa rimane ancora al momento solo in mano ai daily con i totalizzatori scommesse quasi fermi. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra. Golden black ,dopo il summit OPEC.,con un aumento seppur minimo di produzione, continua inarrestabile la corsa CON I FANTINI CHE NON FATICANO A TENERLO AL GALOPPO soprattutto nelle curve.Così GIRA con il tabellone luminoso che segna un tempo al giro di 119,07 in RIALZO dalla corsa di ieri. Ricordiamo come sempre a titolo di cronaca il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile, mentre aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara girano ancora veloci con il Gas Naturale che ha ripreso il passo e gira a 9,03 in rialzo dalla chiusura di ieri, mentre il GRANO dopo alcuni giorni di pausa ha ripreso il galoppo e gira più veloce a GBP. 300 (100 Tonnellate) in rialzo dal fine corsa di ieri. Valute sempre deboli con l’ Euro in leggero ribasso sotto il nuovo zoccolo 1,10 passa in call on a 1,0690 Franco si riposiziona in leggero rialzo a quota 1,0406. Sterlina poco mossa resta in leggero rialzo a 8.562. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti con un bello spunto ed al momento girano in sailing con il tableau che indica una temperatura a 127-. Spread in leggero ribasso passa a quota 206,64.

 

 

H. 8,10- Bollettino per gli investitori Borsa Milano del 7/6/2022.

Ciclo effettivo 50gg in P.

Ciclo presunto 50gg in

Ciclo effettivo 120gg in G

Ciclo presunto 120gg in

Previsione chiusura ciclo effettivo media 50gg = R.

Previsione chiusura ciclo presunto media 50gg = N.D.

Previsione chiusura ciclo effettivo media 120gg = N.D..

Previsione chiusura ciclo presunto media 120gg = R.

Tendenza per i prossimi giorni= Stabili I VENTI FREDDI provenienti dall'Antartide,

Altissima Allerta= SI

Previsione per la giornata =Possibile giornata caratterizzata da piogge durante l'intera giornata . Non esclusi possibili miglioramenti nell'arco pomeridiano . Sempre e soprattutto nel settore bancario.

 

Temperature= Possibili oscillazioni tra 0 e 1,00+/2,00-

Avviso per gli investitori = RIMANERE ALLA FINESTRA CON PORTAFOGLIO SCARICO.

Avviso per gli speculatori = Uniformarsi al moto ondoso inizialmente al ribasso.

Aperture Derivati = Mantenere Future/ Options di ribasso

Eventuale contro bilanciamento Derivati = Aprire on debord futures/options di rialzo.

Per operatività esasperata = Aprire/Mantenere Future//Option di ribasso con reverse immediato.

Per gg.* Si intendono giorni di apertura Borsa.

  • N.D.= In corso di elaborazione

  • N.P. = Non previsto

  • R.= Ritardo

Debord in buy= da zero in up

Debord in sell= da zero in down

 

Con riserva= Si intende ulteriore 25% O superiore da utilizzare solo in caso ribasso prolungato. 

Lunedì 6 Giugno 2022.

 H.19,30 - notizie flash dai mercati.

Giornata decisamente bella in tutti i parterre. A Milano I cavalli partivano con spunto a causa di un leggero vento per andare poi in sailing per tutta la mattinata. Nel pomeriggio la situazione migliorava lievemente con i cavalli che allungavano il galoppo. Passavano quindi al nastro di chiusura con il tableau che indica una temperatura a 1,65+.E’ stata un’altra corsa come quelle di quella estate maledetta dell’81, che anno e che mercato, come dimenticarlo, così commentano alcuni tra i più vecchi ed incalliti bookmaker. Il nostro settore con questa corsa rimane comunque completamente nel baratro profondo e pericoloso. Dai corridoi qualcuno dice l'avevamo detto che la deglat era arrivata e questa corsa è la prova che siamo in un brutto ciclo negativo. Le notizie di fine corsa poche, tranne i soliti professori ottimisti su un rialzo dei tassi della FED che non influirà più di tanto sull'economia. Insomma tutto va bene,anche se il petrolio continua a lievitare, ma come si sa basta sempre fare i soliti 20 euro di benzina e la situazione non cambia. Golden Black seguiva poco le altre corse, e DOPO UNA discreta corsa nella mattinata perdeva un po il passo nella seconda parte di gara, per giungere SULLA LINEA DEL TRAGUARDO con un tempo giro di 118,20 in ribasso di una yard dalla corsa di venerdì . Ricordiamo come sempre il minimo di Golden Black che risale al 1998, quando segnava 10/15 dollari barile, ricordiamo anche che nel giro di un anno i produttori fecero risalire i prezzi., mentre per ritrovare le quotazioni attuali bisogna tornare agli anni 70 con Koemini e con l'occupazione dell'ambasciata americana in IRAN. ll Gas dopo alcuni giorni di calma si risveglia e allunga il passo sul fine corsa fermando il tableau a 9,30. Grano chiude invece invariato a GBP 288.(100 Tonnellate). Valute mosse. Euro ormai rotto lo zoccolo di 1,10 chiude a 1.0693.Franco in bid si ferma a 1,0370. Sterlina a 8574. Al Nyse i cavalli girano in sailing e si avvicinano al fine gara in temperatura di 0,10+. Spread in rialzo dal giro boa passa a 209,67.

H.15,40– News pomeridiane dai mercati.

 

     Ad alcuni giri dopo la boa i cavalli dopo una partenza con spunto stanno mantenendo il passo della mattinata. Arrivano così davanti al tableau che indica una temperatura a 1,59+ . Il parterre vede i numerosi presenti ,con volti ancora perplessi , mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Tanto tuonò che piovve, e adesso inizierà la degat per tutti, così commenta un incallito e vecchio giocatore. Non c’è nulla da fare senza uno stato di Diritto non si va da nessuna parte , commenta come sempre un vecchio bookmaker, e con la corsa di oggi si rimane sempre all'interno del baratro profondo e sconosciuto. Le notizie poche , tranne le dichiarazioni di Landini della CGL che avvisa su una situazione sociale esplosiva, ma intanto si circola con le macchine e si fanno gli week end. Golden Black mantiene il passo veloce della mattinata e continua la corsa passando al tableau del giro boa con un tempo di 119,30 in rialzo dalla CORSA DI venerdì. Gas inarrestabile gira di nuovo veloce a 9,30 grano in variato gira a 288 GBP. (100 Tonnelate) ., dopo che finalmente alcune industrie italiane mettono mano al frumento di casa nostra, ma ci voleva così tanto tempo, noi che siamo pieni di terreni agricoli?Dollaro in leggero ribasso, con l’ EURO che mosso dalle notizie passa in call-on a 1,0721. Franco in ribasso ed under il muro di 1,10 si posiziona a 1,0324. Sterlina in leggera diminuzione a 8,541. Al DJ.futures dopo una partenza con un bello spunto , i cavalli girano mantenendo il passo allo start del NYSE in temperatura di 235+. Spread, dopo la partenza veloce mantiene il passo e gira con un tempo di 207,45. 

H.12,45 - Osservatorio griglie di partenza.

 

      Giornata decisamente bella in tutte le corse. Milano ha visto i cavalli, partire dalle griglie di partenza con spunto causa la presenza di un lieve vento , per poi ANDARE IN SAILING e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 1,39+. La corsa rimane ancora al momento solo in mano ai daily con i totalizzatori scommesse quasi fermi. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra. Golden black ,dopo il summit OPEC.,con un aumento seppur minimo di produzione, continua inarrestabile la corsa CON I FANTINI CHE NON FATICANO A TENERLO AL GALOPPO soprattutto nelle curve.Così GIRA con il tabellone luminoso che segna un tempo al giro di 119,71 in RIALZO dalla corsa di ieri. Ricordiamo come sempre a titolo di cronaca il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile, mentre aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara girano più calmi con il Gas Naturale che ha perso il passo e gira a 8,93 in rialzo dalla chiusura di ieri, mentre il GRANO gira più calmo a GBP. 288 (100 Tonnellate) invariato dal fine corsa di venerdì. Valute sempre deboli con l’ Euro in leggero rialzo sotto il nuovo zoccolo 1,10 passa in call on a 1,0744 Franco si riposiziona in leggero ribasso a quota 1,0288. Sterlina poco mossa resta in leggero rialzo a 8.552. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti con un bello spunto ed al momento girano in sailing con il tableau che indica una temperatura a 264+. Spread in leggero rialzo passa a quota 207,10.

 

H. 8,10- Bollettino per gli investitori Borsa Milano del 6/6/2022.

Ciclo effettivo 50gg in P.

Ciclo presunto 50gg in

Ciclo effettivo 120gg in G

Ciclo presunto 120gg in

Previsione chiusura ciclo effettivo media 50gg = R.

Previsione chiusura ciclo presunto media 50gg = N.D.

Previsione chiusura ciclo effettivo media 120gg = N.D..

Previsione chiusura ciclo presunto media 120gg = R.

Tendenza per i prossimi giorni= Stabili I VENTI FREDDI provenienti dall'Antartide,

Altissima Allerta= SI

Previsione per la giornata =Possibile giornata caratterizzata da schiarite durante l'intera giornata . Non esclusi possibili peggioramenti nell'arco pomeridiano . Sempre e soprattutto nel settore bancario.

 

Temperature= Possibili oscillazioni tra 0 e 2,00+/0,50-

Avviso per gli investitori = RIMANERE ALLA FINESTRA CON PORTAFOGLIO SCARICO.

Avviso per gli speculatori = Uniformarsi al moto ondoso inizialmente al rialzo.

Aperture Derivati = Mantenere Future/ Options di ribasso

Eventuale contro bilanciamento Derivati = Aprire on debord futures/options di rialzo.

Per operatività esasperata = Aprire/Mantenere Future//Option di rialzo con reverse immediato.

Per gg.* Si intendono giorni di apertura Borsa.

  • N.D.= In corso di elaborazione

  • N.P. = Non previsto

  • R.= Ritardo

Debord in buy= da zero in up

Debord in sell= da zero in down

 

Con riserva= Si intende ulteriore 25% O superiore da utilizzare solo in caso ribasso prolungato.

Venerdì 3 Giugno 2022.

H.19,30 - notizie flash dai mercati.

 

Giornata decisamente bruttina in tutti i parterre. A Milano I cavalli partivano senza spunto a causa di un leggero vento per andare poi in sailing per tutta la mattinata. Nel pomeriggio la situazione peggiorava lievemente con i cavalli che perdevano il galoppo. Passavano quindi al nastro di chiusura con il tableau che indica una temperatura a 1,06-.E’ stata un’altra corsa come quelle di quella estate maledetta dell’81, che anno e che mercato, come dimenticarlo, così commentano alcuni tra i più vecchi ed incalliti bookmaker. Il nostro settore con questa corsa rimane comunque completamente nel baratro profondo e pericoloso. Dai corridoi qualcuno dice l'avevamo detto che la deglat era arrivata e questa corsa è la prova che siamo in un brutto ciclo negativo. Le notizie di fine corsa poche, tranne GLI INDUSTRUIALI EUROPEI CONTRARI AD AUMENTO SALARIALI, bello no, loro possono alzare tranquillamente i prodotti, ma i lavoratori,come i pensionati devono convivere con gli aumenti ma con stipendi e pensioni fermi. BEL MODO DI FARE ECONOMIA,NO? Comunque lasciamo come sempre ai professori le soluzioni a questi problemi, tanto poi le nostre cassandriane previsioni trovano conferma. Golden Black purtroppo non seguiva le altre corse, e DOPO UNA discreta corsa nella mattinata allungava ancora il passo nella seconda parte di gara, per giungere SULLA LINEA DEL TRAGUARDO con un tempo giro di 118,94 variato di oltre tre yard dalla corsa di venerdì . Ricordiamo come sempre il minimo di Golden Black che risale al 1998, quando segnava 10/15 dollari barile, ricordiamo anche che nel giro di un anno i produttori fecero risalire i prezzi., mentre per ritrovare le quotazioni attuali bisogna tornare agli anni 70 con Koemini e con l'occupazione dell'ambasciata americana in IRAN. ll Gas dopo alcuni giorni di calma non si risveglia e non allunga il passo sul fine corsa fermando il tableau a 8,58. Grano chiude invece invariato a GBP 308,25.(100 Tonnellate). Valute mosse. Euro ormai rotto lo zoccolo di 1,10 chiude a 1.0723.Franco in bid si ferma a 1,0321. Sterlina a 8574. Al Nyse i cavalli girano in sailing e si avvicinano al fine gara in temperatura di 0,96-. Spread in rialzo dal giro boa passa a 213,42.

H.10,15 - Osservatorio griglie di partenza.

 

        Giornata decisamente di attesa in tutte le corse. Milano ha visto i cavalli, partire dalle griglie di partenza con un leggero spunto causa la presenza di un lieve vento , per poi ANDARE IN SAILING e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,25-. La corsa rimane ancora al momento solo in mano ai daily con i totalizzatori scommesse quasi fermi. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra. Golden black ,dopo il summit OPEC.,con un aumento seppur minimo di produzione, si adegua alle altre corse CON I FANTINI CHE FATICANO A TENERLO AL GALOPPO soprattutto nelle curve.Così GIRA con il tabellone luminoso che segna un tempo al giro di 115,69 in LIEVE RIBASSO dalla corsa di ieri. Ricordiamo come sempre a titolo di cronaca il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile, mentre aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara girano più calmi con il Gas Naturale che ha perso il passo e gira a 8,28 in ribasso dalla chiusura di ieri, mentre il GRANO gira più calmo a GBP. 288 (100 Tonnellate) invariato dal fine corsa di ieri. Valute sempre deboli con l’ Euro in leggero rialzo sotto il nuovo zoccolo 1,10 passa in call on a 1,0745 Franco si riposiziona in leggero ribasso a quota 1,0282. Sterlina poco mossa resta in leggero rialzo a 8.548. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti senza spunto ed al momento girano in sailing con il tableau che indica una temperatura a 21-. Spread in leggero ribasso passa a quota 205,10.

 

 

H. 8,50- Bollettino per gli investitori Borsa Milano del 3/6/2022.

Ciclo effettivo 50gg in P.

Ciclo presunto 50gg in

Ciclo effettivo 120gg in G

Ciclo presunto 120gg in

Previsione chiusura ciclo effettivo media 50gg = R.

Previsione chiusura ciclo presunto media 50gg = N.D.

Previsione chiusura ciclo effettivo media 120gg = N.D..

Previsione chiusura ciclo presunto media 120gg = R.

Tendenza per i prossimi giorni= Stabili I VENTI FREDDI provenienti dall'Antartide,

Altissima Allerta= SI

Previsione per la giornata =Possibile giornata caratterizzata da schiarite deboli durante l'intera mattinata .Possibili peggioramenti nell'arco pomeridiano . Sempre e soprattutto nel settore bancario.

 

Temperature= Possibili oscillazioni tra 0 e 1,00+/1,50-

Avviso per gli investitori = RIMANERE ALLA FINESTRA CON PORTAFOGLIO SCARICO.

Avviso per gli speculatori = Uniformarsi al moto ondoso inizialmente al rialzo.

Aperture Derivati = Mantenere Future/ Options di ribasso

Eventuale contro bilanciamento Derivati = Aprire on debord futures/options di rialzo.

Per operatività esasperata = Aprire/Mantenere Future//Option di rialzo con reverse immediato.

Per gg.* Si intendono giorni di apertura Borsa.

  • N.D.= In corso di elaborazione

  • N.P. = Non previsto

  • R.= Ritardo

Debord in buy= da zero in up

Debord in sell= da zero in down

 

Con riserva= Si intende ulteriore 25% O superiore da utilizzare solo in caso ribasso prolungato. 

Giovedì 2 Giugno 2022.

 CHIUSURE DEL 2/06/2022

 

CHIUSURA BORSA MILANO = 0,59+

H.20,30 - BORSA NYSE      =1,33+

CIUSURA GOLDEN BLACK = 117,41

CHIUSURA GAS                 = 8,49

CHIUSURA EUR ……………=1,0745

CHIUSURA SWISS FRANC = 1,293

CHIUSURA SPREAD          =205,03

Mercoledì 1 Giugno 2022.

H.19,30 - notizie flash dai mercati.

 

Giornata decisamente bruttina in tutti i parterre. A Milano I cavalli partivano senza spunto a causa di un leggero vento per andare poi in sailing per tutta la mattinata. Nel pomeriggio la situazione peggiorava lievemente con i cavalli che perdevano il galoppo. Passavano quindi al nastro di chiusura con il tableau che indica una temperatura a 0,90-.E’ stata un’altra corsa come quelle di quella estate maledetta dell’81, che anno e che mercato, come dimenticarlo, così commentano alcuni tra i più vecchi ed incalliti bookmaker. Il nostro settore con questa corsa rimane comunque completamente nel baratro profondo e pericoloso. Dai corridoi qualcuno dice l'avevamo detto che la deglat era arrivata e questa corsa è la prova che siamo in un brutto ciclo negativo. Le notizie di fine corsa poche, tranne le PAURE PER L'IMMINENTE RIALZO DEI TASSI DELLA BCE e della FED contro l'inflazione. Ma come riportato servirà a ben poco in quanto i prezzi sono legati al dopo covid ed alla guerra e gli strumenti sono ben altri, che approfondiremo in altra sede. Golden Black seguiva le altre corse, e DOPO UNA discreta corsa nella mattinata MANTENEVA il passo nella seconda parte di gara, per giungere SULLA LINEA DEL TRAGUARDO con un tempo giro di 116,52 variato di poco dalle griglie. Ricordiamo come sempre il minimo di Golden Black che risale al 1998, quando segnava 10/15 dollari barile, ricordiamo anche che nel giro di un anno i produttori fecero risalire i prezzi., mentre per ritrovare le quotazioni attuali bisogna tornare agli anni 70 con Koemini e con l'occupazione dell'ambasciata americana in IRAN. ll Gas dopo alcuni giorni di calma non si risveglia e non allunga il passo sul fine corsa fermando il tableau a 8,71. Grano chiude invece invariato a GBP 308,25.(100 Tonnellate). Valute mosse. Euro ormai rotto lo zoccolo di 1,10 chiude a 1.0643.Franco in bid si ferma a 1,0252. Sterlina a 853. Al Nyse i cavalli girano in sailing e si avvicinano al fine gara in temperatura di 1,06-. Spread in rialzo dal giro boa passa a 200,90.

H.10,15 - Osservatorio griglie di partenza.

 

      Giornata decisamente di attesa in tutte le corse. Milano ha visto i cavalli, partire dalle griglie di partenza senza spunto causa la presenza di un lieve vento , per poi ANDARE IN SAILING e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,07+. La corsa rimane ancora al momento solo in mano ai daily con i totalizzatori scommesse quasi fermi. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra. Golden black ,dopo il summit OPEC.,con un aumento seppur minimo di produzione, si adegua alle altre corse CON I FANTINI CHE FATICANO A TENERLO AL GALOPPO soprattutto nelle curve.Così GIRA con il tabellone luminoso che segna un tempo al giro di 116,13 in LIEVE RIBASSO dalla corsa di ieri. Ricordiamo come sempre a titolo di cronaca il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile, mentre aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara girano più calmi con il Gas Naturale che ha perso il passo e gira a 8,41 in ribasso dalla chiusura di ieri, mentre il GRANO gira più calmo a GBP. 308,25 (100 Tonnellate) quasi invariato dal fine corsa di ieri. Valute sempre deboli con l’ Euro in leggero rialzo sotto il nuovo zoccolo 1,10 passa in call on a 1,0715 Franco si riposiziona in leggero ribasso a quota 1,0291. Sterlina poco mossa resta in leggero rialzo a 8.508. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti senza spunto ed al momento girano in sailing con il tableau che indica una temperatura a 72+. Spread in leggero ribasso passa a quota 200,34.



 

 

 

 

 

 

 

 

DISCLAIMER:

LE NOSTRE PREVISIONI DI OPERATIVITA' SONO DEL TUTTO PERSONALI E CREATE PER LA SOLA NOSTRA PERSONALE OPERATIVITA'. DECLINIAMO QUINDI OGNI EVENTUALE RESPONSABILITA' SUL SEGUIRE O MENO QUELLO CHE SCRIVIAMO.NON PUBBLICIZIAMO INOLTRE NESSUN PRODOTTO O NESSUNA VENDITA DI PRODOTTI FINANZIARI O DI ALTRO GENERE, ANCHE PER PER CIO' CHE RIGUARDA LE NOSTRE RUBRICHE. 

NON FACCIAMO TRADING NE SIAMO IN CONTATTO CON ISTITUZIONI DI TRADING

 

 

    

 

Contatti | Privacy
Copyright © 2012 ---.Tutti i diritti sono riservati. Tutti i marchi e le immagini riportate appartengono ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citate possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione