I MERCATI  NON  SI COMANDANO 

SI  SUBISCONO.

Mercoledì 22 Novembre 2023.

H.12,45 - Osservatorio griglie di partenza.

 

      Giornata decisamente ancora incolore in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli svogliati, partire dalle griglie senza spunto .Verso fine mattinata iniziano a recuperare qualche metro causa il vento in diminuzione e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,48+. La corsa rimane in mano solo ai daily con i totalizzatori scommesse però quasi spenti. Da notare che al tavolo della roulette rimangono al momento pochi incalliti avventori. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra.Le ultime corse stanno mettendo a dura prova i cavalli, che sono ormai stanchi e svogliati dopo l'ondata di caldo di questa estate. Golden black ,dopo le corse di settimana scorsa sembra ancora affaticato , CON I FANTINI CHE FATICANO A SPRONARLO soprattutto nelle curve, così si adegua agli altri parterre CON UN TEMPO GIRO di 76,82 dollari barile, in leggerissimo ribasso dalla corsa di ieri. Ricordiamo aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono decisamente con un galoppo più lento con il gas che perso il muro 3 gira con un tempo a 2,95 futures , mentre il grano perso il nuovo muro 600 gira leggermente più veloce rispetto alla corsa di ieri al Chicago Board of Trade a USD. 560,40(BU) . Valute poco movimentate con l’ Euro in ribasso che passa in call on a 1,090,Franco si riposiziona invariato e va in call on a quota 0,964. Sterlina mossa resta in ribasso a 0,8702. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti con un leggerisimo spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 20+. Spread in ribasso e sempre sotto il muro 200 passa a 174.

Martedì 21 Novembre 2023.

 

CHIUSURE DEL 21/11/2023

CHIUSURA BORSA MILANO   = 1,31-

H.19,00 BORSA NYSE          =0,71-

CHIUSURA GOLDEN BLACK  = 77,76

CHIUSURA GAS                    = 2.97

CHIUSURA GRANO               =552,50

CHIUSURA EUR …………….. =0909

CHIUSURA SWISS FRANC   =644

 

CHIUSURA SPREAD             = 175

.H.15,35– News pomeridiane dai mercati.

 

    Giornata bruttina in tutti i parterre. I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli all'apparenza tranquilli. Dopo alcuni giri LA SITUAZIONE si stabilizziva con i cavalli che sulle prime ore della mattinata giravo in sailing facendo segnare 0,45- al tableau. Giro dopo giro iniziavano a perdere leggermente il passo e nelle prime ore del pomeriggio passavano in prossimità del giro boa davanti al tableau che indica una temperatura a 0,97-. Il parterre ormai full, vede volti ancora preoccupati mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare, c'è sempre ancora troppa confusione tutto è in mano ai dayli che stanno solo giocando per raccimolare qualche centesimo, meglio stare alla finestra.Le notizie poche e come sempre bruttine, come da noi preannunciato.Unica nota positiva il riciclaggio dei rifiuti che stranamente ci vede al 9 posto nella EU.Golden Black scende pian piano dal PREZZO alle pompe e gira più calmo dalla mattinata , fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 77,45 . Gas gira DECISAMENTE molto male e rompe il muro 3 per swcendere a 2,98 futures. Il grano perde leggermente il passo e gira al Chigaco of Board a 546,50 Usd.(BU) . Dollaro in rialzo, con l’ EURO che mosso dalle notizie ripreso il muro 1 e passa in call-on a 1,094. Franco in rialzo e di nuovo under il muro 1 si posiziona a 0,9663. Sterlina in leggero rialzo a 726. Al DJ.Futuress i cavalli partiti senza spunto hanno lasciato il posto al parterre del Nyse in temperatura di 46-. Spread decisamente in ribasso dalle griglie e ancora sotto il muro 200 gira con un tempo di 172.

Lunedì 20 Novembre 2023.

 

CHIUSURE DEL 20/11/2023

CHIUSURA BORSA MILANO = 0,15+

H.19,00 BORSA NYSE        =0,48+

CHIUSURA GOLDEN BLACK = 78,39

CHIUSURA GAS                   = 3.02

CHIUSURA GRANO              =544,90

CHIUSURA EUR …………….. =0937

CHIUSURA SWISS FRANC      =68

 

CHIUSURA SPREAD               = 172

H.13,15 - Osservatorio griglie di partenza.

 

 Giornata decisamente ancora incolore in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli svogliati, partire dalle griglie senza spunto .Verso fine mattinata iniziano a recuperare qualche metro causa il vento in diminuzione e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,17-. La corsa rimane in mano solo ai daily con i totalizzatori scommesse però quasi spenti. Da notare che al tavolo della roulette rimangono al momento pochi incalliti avventori. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra.Le ultime corse stanno mettendo a dura prova i cavalli, che sono ormai stanchi e svogliati dopo l'ondata di caldo di questa estate. Golden black ,dopo le corse di settimana scorsa sembra ancora affaticato , CON I FANTINI CHE FATICANO A SPRONARLO soprattutto nelle curve, così si adegua agli altri parterre CON UN TEMPO GIRO di 77,25 dollari barile, in leggerissimo rialzo dalla corsa di venerdì. Ricordiamo aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono decisamente con un galoppo più lento con il gas che perde il ritmo e rompe il passo perdendo posizioni con un tempo giro a 3,04 futures , mentre il grano perso il nuovo muro 600 gira leggermente più calmo rispetto alla corsa di ieri al Chicago Board of Trade a USD. 548,30(BU) . Valute poco movimentate con l’ Euro ancora in rialzo che passa in call on a 1,0923,Franco si riposiziona invariato e va in call on a quota 0,965. Sterlina mossa resta in rialzo a 0,8762. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti con un leggerisimo spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 13+. Spread in ribasso e sempre sotto il muro 200 passa a 172.

Venerdì 17 Novembre 2023.

SERVIZIO NON  DISPONIBILE

Giovedì 16 Novembre 2023.

H.13,05 - Osservatorio griglie di partenza.

 

     Giornata decisamente ancora incolore in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli svogliati, partire dalle griglie con un leggerissimo spunto .Verso fine mattinata iniziano a perdere metri causa il vento in aumento e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,17+. La corsa rimane in mano solo ai daily con i totalizzatori scommesse però quasi spenti. Da notare che al tavolo della roulette rimangono al momento pochi incalliti avventori. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra.Le ultime corse stanno mettendo a dura prova i cavalli, che sono ormai stanchi e svogliati dopo l'ondata di caldo di questa estate. Golden black ,dopo le corse di settimana scorsa sembra ancora affaticato , CON I FANTINI CHE FATICANO A SPRONARLO soprattutto nelle curve, così non si adegua agli altri parterre CON UN TEMPO GIRO di 76,05 dollari barile, in leggerissimo ribasso dalla corsa di venerdì. Ricordiamo aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono decisamente con un galoppo più regolare con il gas che aumenta il ritmo e guadagna posizioni con un tempo giro a 3,40 futures , mentre il grano perso il nuovo muro 600 gira leggermente più calmo rispetto alla corsa di ieri al Chicago Board of Trade a USD. 575,30(BU) . Valute poco movimentate con l’ Euro in rialzo che passa in call on a 1,0849,Franco si riposiziona in leggero ribasso e va in call on a quota 0,964. Sterlina mossa resta in rialzo a 0,8746. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti con un leggerisimo spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 8-. Spread in ribasso e sempre sotto il muro 200 passa a 177.

Mercoledì 15 Novembre 2023.

CAUSA  IMPEGNO ALLA  FIERA MILANOAUTOCLASSICA OGGI E  VENERDI' 17 C.M. IL SERVIZIO NON  SARA' DISPONIBILE.

Martedì 14 Novembre 2023.

.H.14,50– News pomeridiane dai mercati.

 

       Giornata discreta in tutti i parterre. I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli all'apparenza tranquilli. Dopo alcuni giri LA SITUAZIONE si stabilizziva con i cavalli che sulle prime ore della mattinata giravo in sailing facendo segnare 0,45+ al tableau. Giro dopo giro iniziavano ad aumentare leggermente il passo e nelle prime ore del pomeriggio passavano in prossimità del giro boa davanti al tableau che indica una temperatura a 0,92+. Il parterre ormai full dopo il ponte, vede volti ancora preoccupati mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare, c'è sempre ancora troppa confusione tutto è in mano ai dayli che stanno solo giocando per raccimolare qualche centesimo, meglio stare alla finestra.Le notizie poche e come sempre bruttine, come da noi preannunciato.Da Bruxelles si elimina la proposta della Lega SUI SALARI LEGATI ALL'INFLAZIONI, CON TAGLIO NETTO E DICHIARAZIONI DICIAMO RIDICOLE PER NON DIRE PEGGIO, MA SI RIMANE SOTTOMESSI INVECE DI LASCIARE LE POLTRONE DI BRUXELLES!!! Le solite dichiarazioni che gettano fumo,mentre Salvini si concentra sugli scioperi recitando la legittimità del futuro sciopero. Ma questi signori dalle poltrone dorate dovrebbero vedere i filmati Luce sugli scioperi selvaggi degli anni che vedevano l'Italia forte e e piena di innovazioni che creavano ricchezza e non povertà come adesso:Golden Black scende pian piano dal PREZZO alle pompe e gira più calmo dalla mattinata , fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 78,45 . Gas gira leggermente più calmo,ma sempre on the max e mantiene la posizione a 3,29 futures. Il grano perde leggermente il passo e gira al Chigaco of Board a 572 Usd.(BU) . Dollaro in rialzo, con l’ EURO che mosso dalle notizie ripreso il muro 1 e passa in call-on a 1,0726. Franco in rialzo e di nuovo under il muro 1 si posiziona a 0,9661. Sterlina in leggero rialzo a 722. Al DJ.Futuress i cavalli sono partiti con un lreggero spunto hanno lasciato il posto al parterre del Nyse in temperatura di 21+. Spread decisamente in ribasso dalle griglie e ancora sotto il muro 200 gira con un tempo di 179,25.

Lunedì 13 Novembre 2023.

H.19,30 – Commento serale dei mercati.

 

Giornate decisamente bella in tutti i parterre. A Milano I cavalli partivano con un leggero spunto per rimanere in sailing fino a tarda mattinata.Nelle prime ore del pomeriggio la situazione migliorava con la fine del solito vento ,per mantenere la posizione in dirittura di arrivo e così i cavalli passavano al nastro di chiusura con il tableau che indica una temperatura a 1,48+. E’ stata un’altra corsa come quelle di quella estate maledetta dell’81, che anno e che mercato, come dimenticarlo, così commentano alcuni tra i più vecchi ed incalliti bookmaker. Il nostro settore con questa corsa rimane forse appeso ad un filo sul baratro profondo e pericoloso. Dai corridoi qualcuno dice che la corsa di oggi rimane comunque il campanello d'allarme per l'arrivo della deglat, che tarda però ad arrivare . Le notizie del giorno poche tranne il previsto aumento del gas nelle case dei cittadini. Golden Black gira tranquillo per tutta la giornata, e sul fine corsa aumenta decisamente il passo andando a tagliare il nastro di fine gara con un tempo giro di 78,14 in rialzo di due yard dalla corsa di venerdì Ricordiamo come sempre il minimo di Golden Black che risale al 1998, quando segnava 10/15 dollari barile, ricordiamo anche che nel giro di un anno i produttori fecero risalire i prezzi, mentre le quotazioni odierne sono in ribasso rispetto a quelle pre covid. ll Gas inarrestabile, dopo alcuni giorni di calma sembra essersi risvegliato e finisce la corsa con il tableau a 3,25 futures. Grano continua indisturbato la corsa al ChIcago Board of Trade e chiude in ribasso, rotto il muro 600 ferma il tableau a USD. 578,40(Future BU). Valute mosse. Euro ripreso ormai lo zoccolo 1 chiude in ribasso rispetto alla boa a 0701.Franco quasi invariato si ferma a 0,9645. Sterlina a 8717. Al Nyse i cavalli , dopo una partenza senza gran entusiasmo proseguono in sailing avvicinandosi al nastro di chiusura in temperatura di 0,15+. Spread in leggero ribasso perso il muro 200 passa a 184.

Venerdì 10  Novembre 2023.

 

CHIUSURE DEL 10/11/2023

CHIUSURA BORSA MILANO = 0,49-

H.19,00 BORSA NYSE        =0,80+

CHIUSURA GOLDEN BLACK = 77,42

CHIUSURA GAS                    = 3.16

CHIUSURA GRANO               =573,90

CHIUSURA EUR …………….. =0638

CHIUSURA SWISS FRANC   = 0,9639

 

CHIUSURA SPREAD             = 185

.H.16,05– News pomeridiane dai mercati.

 

      Giornata di calma piatta in tutti i parterre. I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli all'apparenza tranquilli. Dopo alcuni giri LA SITUAZIONE si stabilizziva con i cavalli che sulle prime ore della mattinata giravo in sailing facendo segnare 0,50- al tableau. Giro dopo giro iniziavano ad aumentare leggermente il passo e nelle prime ore del pomeriggio passavano in prossimità del giro boa davanti al tableau che indica una temperatura a 0,39-. Il parterre ormai full dopo il ponte, vede volti ancora preoccupati mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare, c'è sempre ancora troppa confusione tutto è in mano ai dayli che stanno solo giocando per raccimolare qualche centesimo, meglio stare alla finestra.Le notizie poche e come sempre bruttine, come da noi preannunciato.Da Bruxelles si elimina la proposta della Lega SUI SALARI LEGATI ALL'INFLAZIONI, CON TAGLIO NETTO E DICHIARAZIONI DICIAMO RIDICOLE PER NON DIRE PEGGIO, MA SI RIMANE SOTTOMESSIINVECE DI LASCIARE LE POLTRONE DI BRUXELLES!!! Golden Black scende pian piano dal PREZZO alle pompe e gira più calmo dalla mattinata , fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 76,75 . Gas gira leggermente più calmo,ma sempre on the max e mantiene la posizione a 3,16 futures. Il grano perde leggermente il passo e gira al Chigaco of Board a 582,25 Usd.(BU) . Dollaro in rialzo, con l’ EURO che mosso dalle notizie ripreso il muro 1 e passa in call-on a 1,0691. Franco in rialzo e di nuovo under il muro 1 si posiziona a 0,9638. Sterlina in leggero rialzo a 745. Al DJ.Futuress i cavalli sono partiti con un lreggero spunto hanno lasciato il posto al parterre del Nyse in temperatura di 142+. Spread leggermente in ribasso dalle griglie e ancora sotto il muro 200 gira con un tempo di 186.

Giovedì 9 Novembre 2023.

H.19,30 – Commento serale dei mercati.

 

Giornate decisamente discreta in tutti i parterre. A Milano I cavalli partivano con un leggero spunto per rimanere in sailing fino a tarda mattinata.Nelle prime ore del pomeriggio la situazione si stabilizzava con la presenza del solito vento ,per mantenere la posizione in dirittura di arrivo e così i cavalli passavano al nastro di chiusura con il tableau che indica una temperatura a 0,74+. E’ stata un’altra corsa come quelle di quella estate maledetta dell’81, che anno e che mercato, come dimenticarlo, così commentano alcuni tra i più vecchi ed incalliti bookmaker. Il nostro settore con questa corsa rimane forse appeso ad un filo sul baratro profondo e pericoloso. Dai corridoi qualcuno dice che la corsa di oggi rimane comunque il campanello d'allarme per l'arrivo della deglat, che tarda però ad arrivare . Le notizie del giorno poche tranne il previsto aumento del gas nelle case dei cittadini. Golden Black gira tranquillo per tutta la giornata, e sul fine corsa mantiene il passo andando a tagliare il nastro di fine gara con un tempo giro di 76,33 invariato dalla corsa di ieri. Ricordiamo come sempre il minimo di Golden Black che risale al 1998, quando segnava 10/15 dollari barile, ricordiamo anche che nel giro di un anno i produttori fecero risalire i prezzi, mentre le quotazioni odierne sono in ribasso rispetto a quelle pre covid. ll Gas inarrestabile, dopo alcuni giorni di belle corse sembra essersi calmato sui massimi e finisce la corsa con il tableau a 3,19 futures. Grano continua indisturbato la corsa al ChIcago Board of Trade e chiude in ribasso, rotto il muro 600 ferma il tableau a USD. 578,90(Future BU). Valute mosse. Euro ripreso ormai lo zoccolo 1 chiude in ribasso rispetto alla boa a 0702.Franco quasi invariato si ferma a 0,9635. Sterlina a 8723. Al Nyse i cavalli , dopo una partenza senza gran entusiasmo proseguono in sailing avvicinandosi al nastro di chiusura in temperatura di 27-. Spread in leggero rialzo perso il muro 200 passa a 186.

.H.16,25– News pomeridiane dai mercati.

 

      Giornata  pittosto inceta in tutti i parterre. I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli all'apparenza tranquilli. Dopo alcuni giri LA SITUAZIONE si stabilizziva con i cavalli che sulle prime ore della mattinata giravo in sailing facendo segnare 0,50+ al tableau. Giro dopo giro iniziavano ad aumentare leggermente il passo e nelle prime ore del pomeriggio passavano in prossimità del giro boa davanti al tableau che indica una temperatura a 0,69+. Il parterre ormai full dopo il ponte, vede volti ancora preoccupati mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare, c'è sempre ancora troppa confusione tutto è in mano ai dayli che stanno solo giocando per raccimolare qualche centesimo, meglio stare alla finestra.Le notizie poche e come sempre bruttine, come da noi preannunciato bollette del gas più care per fine anno, mentre dai sondaggi 9 persone su 10,quindi la totalità del populino è strmato da questa situazione di continua discesa di questo povero paese, e si aspetta aumenti ancora per fine anno.La lega intanto propone un emendamento per adeguare gli stipendi al cdaro vita, in sostanza cioè come dqa noi roiportato piùvolte l'introduzione della famosa scala mobile, ma passerà? Saranno disposte le aziende a questa riproposta di una vecchia legge, eleminata per volontà loro?Intanto la Germania versa contributi alle imprese per il caro gas, ma si sa loro hanno i soldi! Mentre una invisibile o quasi decisione di Bruxelles propone che 7000 o più ordinamenti avvengano con la sola maggioranza, praticamente lasciando a Germania e Francia le decisioni bello no? ED ANCORA VOLETE STARE IN QUESTA GABBIA EURUPEA? AD OGNUNO IL PROPRIO PENSIERO, Golden Black scende pian piano dal PREZZO alle pompe e gira più calmo dalla mattinata , fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 76,23 . Gas gira leggermente più calmo,ma sempre on the max e mantiene la posizione a 3,17 futures. Il grano perde leggermente il passo e gira al Chigaco of Board a 581 Usd.(BU) . Dollaro in ribasso, con l’ EURO che mosso dalle notizie ripreso il muro 1 e passa in call-on a 1,0707. Franco in rialzo e di nuovo under il muro 1 si posiziona a 0,9639. Sterlina in leggero rialzo a 725. Al DJ.Futuress i cavalli sono partiti senza brio hanno lasciato il posto al parterre del Nyse in temperatura di 35-. Spread leggermente in ribasso dalle griglie e ancora sotto il muro 200 gira con un tempo di 185,12.

H.13,25 - Osservatorio griglie di partenza.

 

      Giornata decisamente ancora incolore in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli svogliati, partire dalle griglie con un leggerissimo spunto . Dopo pochi giri iniziavano ad andare in sailing causa il vento e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,58+. La corsa rimane in mano solo ai daily con i totalizzatori scommesse però quasi spenti. Da notare che al tavolo della roulette rimangono al momento pochi incalliti avventori. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra.Le ultime corse stanno mettendo a dura prova i cavalli, che sono ormai stanchi e svogliati dopo l'ondata di caldo di questa estate. Golden black ,dopo le corse di settimana scorsa sembra molto affaticato , CON I FANTINI CHE FATICANO A SPRONARLO soprattutto nelle curve, così non si adegua agli altri parterre CON UN TEMPO GIRO di 75,65 dollari barile, in leggerissimo ribasso dalla corsa di venerdì. Ricordiamo aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono decisamente con un galoppo più regolare con il gas che mantiene le posizioni e gira con un tempo giro a 3,20 futures , mentre il grano perso il nuovo muro 600 gira leggermente più veloce rispetto alla corsa di ieri al Chicago Board of Trade a USD. 576,50(BU) . Valute poco movimentate con l’ Euro invariato che passa in call on a 1,0685,Franco si riposiziona in leggero ribasso e va in call on a quota 0,962. Sterlina mossa resta in rialzo a 0,8716. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti con un leggerisimo spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 31+. Spread invariato ma, sempre sotto il muro 200 passa a 186. invariata.a 150+.   

Mercoledì 8 Novembre 2023. 

CHIUSURE DEL 8/11/2023

CHIUSURA BORSA MILANO = 0,13+

H.19,00 BORSA NYSE        =0,26-

CHIUSURA GOLDEN BLACK = 75,32

CHIUSURA GAS                   = 3,21

CHIUSURA GRANO              =586,10

CHIUSURA EUR …………….. =1,0709

CHIUSURA SWISS FRANC  = 0,9629

 

CHIUSURA SPREAD            = 186

.H.15,15– News pomeridiane dai mercati.

       Giornata pittosto inceta in tutti i parterre. I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli all'apparenza tranquilli. Dopo alcuni giri LA SITUAZIONE si stabilizziva con i cavalli che sulle prime ore della mattinata giravo in sailing facendo segnare 0,60- al tableau. Giro dopo giro iniziavano ad aumentare il passo e nelle prime ore del pomeriggio passavano in prossimità del giro boa davanti al tableau che indica una temperatura a 0,32+. Il parterre ormai full dopo il ponte, vede volti ancora preoccupati mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare, c'è sempre ancora troppa confusione tutto è in mano ai dayli che stanno solo giocando per raccimolare qualche centesimo, meglio stare alla finestra.Le notizie poche e come sempre bruttine, come da noi preannunciato bollette del gas più care a novembre e poi parlano di fine recensione, noi saremmo,speriamo di no, verso la deflazione,in quanto i prezzi causa guerr. Proclamazione di scioperi ancora dei mezzi pubblici,ma vorremmo capire che senso ha uno sciopero programmato? Ma questa è la conferma che chi va a sedersi sulla plotrona dorata lascia da parte le buone intenzioni e pensa a guadagnare, adeguandosi al sistema.E srtiamo parlando dell'uom che partecipò alla stipula dello stauto dei lavoratori

 

E pochi anni depo diventato deputato, rinegoziò il trattato includendo la regola di COMUNICARE almneo 15 giorni preima l'annuncio dello sciopero ad orari.Aognuno il prorpipo pensiero. Golden Black scende pian piano dal PREZZO alle pompe e gira più calmo dalla mattinata , fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 76,90 . Gas gira leggermente più calmo,ma sempre on the max e guadgna leggermente la posizione a 3,25 futures. Il grano perde leggermente il passo e gira al Chigaco of Board a 578,50 Usd.(BU) . Dollaro in rialzo, con l’ EURO che mosso dalle notizie ripreso il muro 1 e passa in call-on a 1,0628. Franco in rialzo e di nuovo under il muro 1 si posiziona a 0,9599. Sterlina in leggero rialzo a 698. Al DJ.Futuress i cavalli sono partiti senza brio e stanno lasciando il posto al parterre del Nyse in temperatura di 33+. Spread ancora invariato dalle griglie e ancora sotto il muro 200 gira con un tempo di 188.

H.11,30 - Osservatorio griglie di partenza.

 

        Giornata decisamente ancora incolore in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli svogliati, partire dalle griglie senza spunto . Dopo pochi giri iniziavano ad andare in sailing causa il vento e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,66-. La corsa rimane in mano solo ai daily con i totalizzatori scommesse però quasi spenti. Da notare che al tavolo della roulette rimangono al momento pochi incalliti avventori. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra.Le ultime corse stanno mettendo a dura prova i cavalli, che sono ormai stanchi e svogliati dopo l'ondata di caldo di questa estate. Golden black ,dopo le corse di settimana scorsa sembra molto affaticato , CON I FANTINI CHE FATICANO A SPRONARLO soprattutto nelle curve, così si adegua agli altri parterre CON UN TEMPO GIRO di 76,63 dollari barile, in leggerissimo ribasso dalla corsa di venerdì. Ricordiamo aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono decisamente con un galoppo più regolare con il gas che guadagna pochi metri e gira con un tempo giro a 3,27 futures , mentre il grano perso il nuovo muro 600 gira leggermente più veloce rispetto alla corsa di ieri al Chicago Board of Trade a USD. 575,90(BU) . Valute poco movimentate con l’ Euro invariato che passa in call on a 1,0667,Franco si riposiziona in leggero ribasso e va in call on a quota 0,963. Sterlina mossa resta in rialzo a 0,8708. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti con un leggerisimo spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 10-. Spread leggermente in rialzo ma, sotto il muro 200 passa a 190.

Martedì 7 Novembre 2023.

H.19,30 – Commento serale dei mercati.

 

Giornate decisamente senza entusiasmi tutti i parterre. A Milano I cavalli partivano senzan spunto per rimanere in sailing fino a tarda mattinata.Nelle prime ore del pomeriggio la situazione si stabilizzava con la presenza del solito vento ,per mantenere la posizione in dirittura di arrivo e così i cavalli passavano al nastro di chiusura con il tableau che indica una temperatura a 0,69-. E’ stata un’altra corsa come quelle di quella estate maledetta dell’81, che anno e che mercato, come dimenticarlo, così commentano alcuni tra i più vecchi ed incalliti bookmaker. Il nostro settore con questa corsa rimane forse appeso ad un filo sul baratro profondo e pericoloso. Dai corridoi qualcuno dice che la corsa di oggi rimane comunque il campanello d'allarme per l'arrivo della deglat, che tarda però ad arrivare . Le notizie del giorno poche tranne il previsto aumento del gas nelle case dei cittadini. Golden Black gira tranquillo per tutta la giornata, ma sul fine corsa perde letteralmente il passo andando a tagliare il nastro di fine gara con un tempo giro di 77,65 in ribasso di circa tre yard dalla corsa di ieri. Ricordiamo come sempre il minimo di Golden Black che risale al 1998, quando segnava 10/15 dollari barile, ricordiamo anche che nel giro di un anno i produttori fecero risalire i prezzi, mentre le quotazioni odierne sono in ribasso rispetto a quelle pre covid. ll Gas inarrestabile, dopo alcuni giorni di belle corse guadagna terreno nel pomeriggio e finisce la corsa con il tableau a 3,26 futures. Grano continua indisturbato la corsa al ChIcago Board of Trade e chiude in ribasso, rotto il muro 600 ferma il tableau a USD. 566,40(Future BU). Valute mosse. Euro ripreso ormai lo zoccolo 1 chiude in ribasso rispetto alla boa a 068.Franco quasi invariato si ferma a 0,9624. Sterlina a 8701. Al Nyse i cavalli , dopo una partenza con brio proseguono in sailing avvicinandosi al nastro di chiusura in temperatura di 0,17+. Spread in leggero rialzo perso il muro 200 passa a 188,27.

.H.15,30– News pomeridiane dai mercati.

 

          Giornata pittosto asotto tono in tutti i parterre. I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli all'apparenza tranquilli. Dopo alcuni giri LA SITUAZIONE peggiorava con i cavalli che sulle prime ore della mattinata giravo in sailing facendo segnare 0.63- al tableau. Giro dopo giro iniziavano a mantenere il passo e nelle prime ore del pomeriggio passavano in prossimità del giro boa davanti al tableau che indica una temperatura a 0,66-. Il parterre ormai full dopo il ponte, vede volti ancora preoccupati mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare, c'è sempre ancora troppa confusione tutto è in mano ai dayli che stanno solo giocando per raccimolare qualche centesimo, meglio stare alla finestra.Le notizie poche e come sempre bruttine, come da noi preannunciato bollette del gas più care a novembre e poi parlano di fine recensione, noi saremmo,speriamo di no, verso la deflazione,in quanto i prezzi causa guerre faranno salire ancora il prezzo del gas che avrà un effetto domino su tutti i prezzi,ma non su stipendi,pensioni e aliquote tasse diminuite per le piccole e medie imprese ed allora se avessimo ragione, come la sistemerebbero le signore poltronate? Golden Black scende pian piano dal PREZZO alle pompe e gira più calmo dalla mattinata , fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 79,39 . Gas gira leggermente più calmo,ma sempre on the max e guadgna leggermente la posizione a 3,50 futures. Il grano perde leggermente il passo e gira al Chigaco of Board a 574,50 Usd.(BU) . Dollaro in rialzo, con l’ EURO che mosso dalle notizie ripreso il muro 1 e passa in call-on a 1,0622. Franco in rialzo e di nuovo under il muro 1 si posiziona a 0,9684. Sterlina in leggero rialzo a 684. Al DJ.Futuress i cavalli sono partiti senza brio e stanno lasciando il posto al parterre del Nyse in temperatura di 65-. Spread ancora invariato dalle griglie e ancora sotto il muro 200 gira con un tempo di 189.

Lunedì 6 Novembre 2023.

H.12,00 - Osservatorio griglie di partenza.

 

     Giornata decisamente ancora di attesa in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli svogliati, partire dalle griglie con un piccolo spunto . Dopo pochi giri iniziavano ad andare in sailing causa il vento e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,06+. La corsa rimane in mano solo ai daily con i totalizzatori scommesse però quasi spenti. Da notare che al tavolo della roulette rimangono al momento pochi incalliti avventori. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra.Le ultime corse stanno mettendo a dura prova i cavalli, che sono ormai stanchi e svogliati dopo l'ondata di caldo di questa estate. Golden black ,dopo le corse di settimana scorsa senza brio sembra riprendersi , CON I FANTINI CHE NON FATICANO A SPRONARLO soprattutto nelle curve, così si adegua agli altri parterre CON UN TEMPO GIRO di 81,78 dollari barile, in leggerissimo rialzo dalla corsa di venerdì. Ricordiamo aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono decisamente con un galoppo più regolare con il gas che guadagna pochi metri e gira con un tempo giro a 3,50 futures , mentre il grano perso il nuovo muro 600 gira leggermente più calmo rispetto alla corsa di ieri al Chicago Board of Trade a USD. 568,50(BU) . Valute movimentate con l’ Euro in rialzo che passa in call on a 1,0752,Franco si riposiziona in leggero ribasso e va in call on a quota 0,933. Sterlina mossa resta in rialzo a 0,866. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti con un leggerisimo spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 21+-. Spread leggermente in ribasso ma, sotto il muro 200 passa a 188.

Venerdì 3 Novembre 2023.

H.19,30 – Commento serale dei mercati.

 

Giornate decisamente discreta in tutti i parterre. A Milano I cavalli partivano con spunto per rimanere in sailing hot fino a tarda mattinata.Nelle prime ore del pomeriggio la situazione si stabilizzava con la diminuzione del solito vento ,per peggiorare in dirittura di arrivo e così i cavalli passavano al nastro di chiusura con il tableau che indica una temperatura a 0,69+. E’ stata un’altra corsa come quelle di quella estate maledetta dell’81, che anno e che mercato, come dimenticarlo, così commentano alcuni tra i più vecchi ed incalliti bookmaker. Il nostro settore con questa corsa rimane forse appeso ad un filo sul baratro profondo e pericoloso. Dai corridoi qualcuno dice che la corsa di oggi rimane comunque il campanello d'allarme per l'arrivo della deglat, che tarda però ad arrivare . Le notizie del giorno poche tranne il previsto aumento del gas nelle case dei cittadini , mentre vengono stanziati altri soldi per il CIG. Ma ricordiamo forse male quando parlavano pochi mesi fa di riduzione del CIG? Ma non ci meravigliamo più, tanto si continuerà a diffondere fumo per mantenere sotto controllo il populino! Grazzie poi al perbenismo, aumentano i giovanissimi che si diverttono col bullismo, e qui lasciamo ad ognuno il proprio pensiero. Golden Black gira tranquillo per tutta la giornata, ma sul fine corsa perde il passo andando a tagliare il nastro di fine gara con un tempo giro di 80,67 in ribasso di circa una yard dalle griglie di partenza. Ricordiamo come sempre il minimo di Golden Black che risale al 1998, quando segnava 10/15 dollari barile, ricordiamo anche che nel giro di un anno i produttori fecero risalire i prezzi, mentre le quotazioni odierne sono in ribasso rispetto a quelle pre covid. ll Gas inarrestabile, dopo alcuni giorni di belle corse perde poco terreno nel pomeriggio e finisce la corsa con il tableau a 3,58 futures. Grano continua indisturbato la corsa al ChIcago Board of Trade e chiude in ribasso, rotto il muro 600 ferma il tableau a USD. 571,38(Future BU). Valute mosse. Euro ripreso ormai lo zoccolo 1 chiude in rialzo rispetto alla boa a 0737.Franco quasi invariato si ferma a 0,9631. Sterlina a 8669. Al Nyse i cavalli , dopo una partenza con brio proseguono in sailing avvicinandosi al nastro di chiusura in temperatura di 0,81+. Spread ancora in ribasso perso il muro 200 passa a 186,27.

Giovedì 2 Novembre 2023.

H.19,30 – Commento serale dei mercati.

 

Giornate decisamente bella in tutti i parterre. A Milano I cavalli partivano con spunto per rimanere in sailing hot fino a tarda mattinata.Nelle prime ore del pomeriggio la situazione migliorava ulteriormente con la diminuzione del solito vento e così i cavalli passavano al nastro di chiusura con il tableau che indica una temperatura a 1,77+. E’ stata un’altra corsa come quelle di quella estate maledetta dell’81, che anno e che mercato, come dimenticarlo, così commentano alcuni tra i più vecchi ed incalliti bookmaker. Il nostro settore con questa corsa rimane forse appeso ad un filo sul baratro profondo e pericoloso. Dai corridoi qualcuno dice che la corsa di oggi rimane comunque il campanello d'allarme per l'arrivo della deglat, che tarda ad arrivare . Le notizie del giorno poche tranne il previsto aumento del gas nelle case dei cittadini , mentre sono previste centinaia di uscite per i pensionamenti, ma non si trovano rimpiazzi.E qui come sempre la cosa ci fa sorridere per non dire piangere,ma come mai tutti studiano,tutti i giovani disoccupati e poi non si trovano sostituzioni? Ma forse il sospetto è che i giovani vogliono solo fare i menager, o gli Rock star ecc. e quindi i lavori umili o un po di basso livello, sono troppo bassi per i signorini laureati! Ad ognuno come sempre il proprio pensiero. Golden Black SEGUE I PREZZI DELLE POMPE ma sul fine corsa aumenta il passo andando a tagliare il nastro di fine gara con un tempo giro di 82,56 in rialzo di circa una yard dalle griglie di partenza. Ricordiamo come sempre il minimo di Golden Black che risale al 1998, quando segnava 10/15 dollari barile, ricordiamo anche che nel giro di un anno i produttori fecero risalire i prezzi, mentre le quotazioni odierne sono in ribasso rispetto a quelle pre covid. ll Gas inarrestabile, dopo alcuni giorni di belle corse perde poco terreno nel pomeriggio e finisce la corsa con il tableau a 3,52 futures. Grano continua indisturbato la corsa al ChIcago Board of Trade e chiude in ribasso, rotto il muro 600 ferma il tableau a USD. 565,38(Future BU). Valute mosse. Euro ripreso ormai lo zoccolo 1 chiude in rialzo rispetto alla boa a1,0627.Franco quasi invariato si ferma a 0,9615. Sterlina a 8713. Al Nyse i cavalli , dopo una partenza con brio proseguono in uplifted avvicinandosi al nastro di chiusura in temperatura di 1,91+. Spread ancora in ribasso perso il muro 200 passa a 191.

H.15,50– News pomeridiane dai mercati.

 

    Giornata molto bella in tutti i parterre. I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli allì'apparenza riposati e tranquilli. Dopo alcuni giri LA SITUAZIONE migliorava con i cavalli che sulle prime ore della mattinata giravo in sailing facendo segnare 0.88+ al tableau. Giro dopo giro iniziavano ad allungare il passo ed a guadagnare terreno e nelle prime ore del pomeriggio la situazione migliorava ulteriormente, così passavano al giro boa davanti al tableau che indica una temperatura a 1,710+. Il parterre semideserto causa il ponte, vede volti meno preoccupati mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare, c'è sempre ancora troppa confusione tutto è in mano ai dayli che stanno solo giocando per raccimolare qualche centesimo, meglio stare alla finestra.Le notizie poche e come sempre bruttine, come da noi preannunciato bollette del gas più care a novembre e poi parlano di fine recensione, noi saremmo,speriamo di no, verso la deflazione,in quanto i prezzi causa guerre faranno salire ancora il prezzo del gas che avrà un effetto domino su tutti i prezzi,ma non su stipendi,pensioni e aliquote tasse diminuite per le piccole e medie imprese ed allora se avessimo ragione, come la sistemerebbero le signore poltronate? Golden Black scende pian piano dal PREZZO alle pompe e gira più sostenuto dalla mattinata , fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 81,19 . Gas gira leggermente più calmo,ma sempre on the max e guadgna leggermente la posizione a 3,48 futures. Il grano perde leggermente il passo e gira al Chigaco of Board a 563 Usd.(BU) . Dollaro in ribasso, con l’ EURO che mosso dalle notizie ripreso il muro 1 e passa in call-on a 1,0644. Franco in rialzo e di nuovo under il muro 1 si posiziona a 0,9563. Sterlina in leggero ribasso a 644. Al DJ.Futuress i cavalli sono partiti molto bene ed hanno lasciato il posto al parterre del Nyse in temperatura di 316+. Spread ancora invariato dalle griglie e ancora sotto il muro 200 gira con un tempo di 192.

Mercoledì 1 Novembre 2023.

H.19,30 – Commento serale dei mercati.

 

Giornate decisamente ancora incolore in tutti i parterre. A Milano I cavalli partivano senza spunto per rimanere in sailing fino a tarda mattinata.Nelle prime ore del pomeriggio la situazione si ribaltava con la diminuzione del solito vento e così i cavalli passavano al nastro di chiusura con il tableau che indica una temperatura a 0,88+. E’ stata un’altra corsa come quelle di quella estate maledetta dell’81, che anno e che mercato, come dimenticarlo, così commentano alcuni tra i più vecchi ed incalliti bookmaker. Il nostro settore con questa corsa rimane forse appeso ad un filo sul baratro profondo e pericoloso. Dai corridoi qualcuno dice che la corsa di oggi rimane comunque il campanello d'allarme per l'arrivo della deglat . Le notizie del giorno poche tranne il solito gioco delle tre carte, questa volta spostando soldi per i bonua questa volta ai trasporti. Come sempre non osano dire che i soldi sono finiti e nessuno parla di deflazione e neppure di recessione.Nemmeno a pensare a ciò che ralmente serve alla nazione. Una seconda IRI, tornando idnietro con le privatizzazioni , crere lavoro , e soprattutto rimettere la scal mobile e il calmiere. Ma come sempre indietro non si torna e si va avnti, anche se tutti sanno che nel passato alcune cose funzionavano meglio di adesso. Ma non c'era mamma EU. E Paperon de Paperoni vestito da Biden.Intanto news importante la corsa del gas che sembra essersi arrestata,ma che comunque e non vogliamo fare i soliti cassandriani, porterà nuovamente rialzi su tutti i settori, con le solite conseguenze. Golden Black SEGUE I PREZZI DELLE POMPE ma sul fine corsa perde leggermente il passo andando a tagliare il nastro di fine gara con un tempo giro di 80,80 in riabasso di circa una yard dalle griglie di partenza. Ricordiamo come sempre il minimo di Golden Black che risale al 1998, quando segnava 10/15 dollari barile, ricordiamo anche che nel giro di un anno i produttori fecero risalire i prezzi, mentre le quotazioni odierne sono in ribasso rispetto a quelle pre covid. ll Gas inarrestabile, dopo alcuni giorni di belle corse perde terreno nel pomeriggio e finisce la corsa con il tableau a 3,54 futures. Grano continua indisturbato la corsa al ChIcago Board of Trade e chiude in ribasso, rotto il muro 600 ferma il tableau a USD. 562,10(Future BU). Valute mosse. Euro ripreso ormai lo zoccolo 1 chiude in leggero ribasso rispetto alla boa a1,0530.Franco quasi invariato si ferma a 0,9589. Sterlina a 8691. Al Nyse i cavalli , dopo una partenza senza spunto proseguono in sailing avvicinandosi al nastro di chiusura in temperatura di 0,10+. Spread ancora in ribasso perso il muro 200 passa a 189,40.

H.10,15 - Osservatorio griglie di partenza.

 

     Giornata decisamente ancora di attesa in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli svogliati, partire dalle griglie senza spunto . Dopo pochi giri iniziavano ad andare in sailing causa il vento e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura neutra. La corsa rimane in mano solo ai daily con i totalizzatori scommesse però quasi spenti. Da notare che al tavolo della roulette rimangono al momento pochi incalliti avventori. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra.Le ultime corse stanno mettendo a dura prova i cavalli, che sono ormai stanchi e svogliati dopo l'ondata di caldo di questa estate. Golden black ,dopo le corse di settimana scorsa senza brio sembra ancora affaticato , CON I FANTINI CHE FATICANO A SPRONARLO soprattutto nelle curve, così si adegua agli altri parterre CON UN TEMPO GIRO di 81,65 dollari barile, in leggerissimo rialzo dalla corsa di ieri. Ricordiamo aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono decisamente con un galoppo più regolare con il gas che guadagna pochi metri e gira con un tempo giro a 3,58 futures , mentre il grano perso il nuovo muro 600 gira leggermente più calmo rispetto alla corsa di ieri al Chicago Board of Trade a USD. 558,50(BU) . Valute movimentate con l’ Euro ancora in ribasso che passa in call on a 1,0558,Franco si riposiziona in leggero ribasso e va in call on a quota 0,960. Sterlina mossa resta in rialzo a 0,869. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti senza spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 105-. Spread leggermente in rialzo ma, sotto il muro 200 passa a 193,66.

Martedì 31 Ottobre 2023.

 

CHIUSURE DEL 31/10/2023

CHIUSURA BORSA MILANO    = 1,47+

H.19,00 BORSA NYSE            =0,26+

CHIUSURA GOLDEN BLACK   = 80,80

CHIUSURA GAS                      = 3.62

CHIUSURA GRANO                 =555,62

CHIUSURA EUR ……………..   =1,0571

CHIUSURA SWISS FRANC     = 0,9615

CHIUSURA SPREAD               = 191,25

 

 

Lunedì 30 Ottobre 2023.

SERVIZIO NON  DISPONIBILE.

Venerdì 27 Ottobre 2023.

 

CHIUSURE DEL 27/10/2023

CHIUSURA BORSA MILANO = 0,80-

H.19,00 BORSA NYSE         =0,93-

CHIUSURA GOLDEN BLACK = 84,85

CHIUSURA GAS                   = 3.54

CHIUSURA GRANO              =573,62

CHIUSURA EUR …………….. =1,0582

CHIUSURA SWISS FRANC = 0,955

 

CHIUSURA SPREAD            = 196,25

.H.16,05– News pomeridiane dai mercati.

 

         Giornata ancora difficile in tutti i parterre. I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli allì'apparenza riposati e tranquilli. Dopo alcuni giri LA SITUAZIONE migliorava con i cavalli che sulle prime ore della mattinata giravo in sailing facendo segnare 0.58+ al tableau. Giro dopo giro iniziavano però a perdere terreno e nelle prime ore del pomeriggio la situazione peggiorava , così passavano al giro boa davanti al tableau che indica una temperatura a 0,68-. Il parterre ormai ful grazie alla fine delle vacanze vede volti nuovamente preoccupati mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare, c'è sempre ancora troppa confusione tutto è in mano ai dayli che stanno solo giocando per raccimolare qualche centesimo, meglio stare alla finestra.Le notizie poche e come sempre bruttine,pensioni ancora al 103 ma con limitazioni sulla cifra massima a 2500 Euro, PIL americao in linea con gli analisti ma futur in discesa. Dal pianeta RomaMontecitorio passano le solite dichiarazioni che la recensione è stata evitata, ma ci vorrà un po più di tempo per uscire dalla crisi. Noi saremmo decisamente più obbiettivi che si va verso una deflazione, in quanto i prezzi causa guerre faranno salire ancora il prezzo del gas che avrà un effetto domino su tutti i prezzi,ma non su stipendi,pensioni e aliquote tasse diminuite per le piccole e medie imprese ed allora se avessimo ragione, come la sistemerebbero le signore poltronate? Golden Black scende pian piano dal PREZZO alle pompe e gira invariato dalla mattinata , fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 83,37 . Gas gira inarrestabile e guadgna leggermente la posizione a 3,54 futures. Il grano aumenta leggermente il passo e gira al Chigaco of Board a 577,30 Usd.(BU) . Dollaro in ribasso, con l’ EURO che mosso dalle notizie ripreso il muro 1 e passa in call-on a 1,0567. Franco in rialzo e di nuovo under il muro 1 si posiziona a 0,9527. Sterlina in leggero ribasso a 708. Al DJ.Futuress i cavalli sono partiti però con poco brio ed hanno lasciato il posto al parterre del Nyse in temperatura di 58-. Spread ancora invariato dalle griglie e ancora sotto il muro 200 gira con un tempo di 196.

H.10,15 - Osservatorio griglie di partenza.

 

Giornata decisamente ancora di attesa in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli svogliati, partire dalle griglie con un leggero spunto . Dopo pochi giri iniziavano ad andare in sailing causa il vento e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,35+. La corsa rimane in mano solo ai daily con i totalizzatori scommesse però quasi spenti. Da notare che al tavolo della roulette rimangono al momento pochi incalliti avventori. 

Giovedì 26 Ottobre 2023.

.H.15,40– News pomeridiane dai mercati.

 

        Giornata ancora difficile in tutti i parterre. I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli allì'apparenza riposati e tranquilli. Dopo alcuni giri LA SITUAZIONE migliorava con i cavalli che sulle prime ore della mattinata giravo in lwodaunsoft facendo segnare 0.80- al tableau. Giro dopo giro iniziavano però a guadagnare terreno e nelle prime ore del pomeriggio la situazione migliorava , così passavano al giro boa davanti al tableau che indica una temperatura a 0,51+. Il parterre ormai ful grazie alla fine delle vacanze vede volti nuovamente preoccupati mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare, c'è sempre ancora troppa confusione tutto è in mano ai dayli che stanno solo giocando per raccimolare qualche centesimo, meglio stare alla finestra.Le notizie poche e come sempre bruttine,anche se le signore del pianrea Bruxelles non aumentano i tassi, ma dicono che la situazione economica per quest'anno,come se mancassero 10mesi, rimarrà ancora negativa, Ma ormai sappiamo che non dicono tutto, ma solo una piccola parte, mentre dal pianeta RomaMontecitorio passano dichiarazioni che la recensione è stata evitata, ma ci vorrà un po più di tempo per uscire dalla crisi. Noi saremmo decisamente più obbiettivi che si va verso una deflazione, in quanto i prezzi causa guerre faranno salire ancora il prezzo del gas che avrà un effetto domino su tutti i prezzi,ma non su stipendi,pensioni e aliquote tasse diminuite per le piccole e medie imprese ed allora se avessimo ragione, come la sistemerebbero le signore poltronate? Golden Black scende pian piano dal PREZZO alle pompe e gira invariato dalla mattinata , fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 83,37 . Gas gira inarrestabile perde leggermente la posizione a 3,37 futures. Strano non avevano i soliti poltronati del pianeta Bruxelles , pochi mesi fa fatto un accordo o una nuova e stupemda alchimia per calmierare i prezzi? Il grano RALLENTA leggermente il passo e gira al Chigaco of Board a 574,30 Usd.(BU) . Dollaro in ribasso, con l’ EURO che mosso dalle notizie ripreso il muro 1 e passa in call-on a 1,0544. Franco in rialzo e di nuovo under il muro 1 si posiziona a 0,9466. Sterlina in leggero ribasso a 711. Al DJ.Futuress i cavalli dopo l'annucnio sull'aumento della produzione sono partiti però con poco brio ed hanno lasciato il posto al parterre del Nyse in temperatura di 13+. Spread ancora invariato dalle griglie e ancora sotto il muro 200 gira con un tempo di 197,20.

H.12,15 - Osservatorio griglie di partenza.

 

Giornata decisamente ancora brutta in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli svogliati, partire ancora dalle griglie senza spunto . Dopo pochi giri iniziavano ad andare in slowdown soft causa l'aumento del vento e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,77-. La corsa rimane in mano solo ai daily con i totalizzatori scommesse però quasi spenti. Da notare che al tavolo della roulette rimangono al momento pochi incalliti avventori.  

Mercoledì 25 Ottobre 2023.

 

CHIUSURE DEL 25/10/2023

CHIUSURA BORSA MILANO = 0,52-

H.19,00 BORSA NYSE         =0,34-

CHIUSURA GOLDEN BLACK = 84,95

CHIUSURA GAS                    = 3.34

CHIUSURA GRANO               =571,10

CHIUSURA EUR …………….. =1,0574

CHIUSURA SWISS FRANC    = 0,947

 

CHIUSURA SPREAD             = 202,50

H.12,45 - Osservatorio griglie di partenza.

 

   Giornata decisamente ancora brutta in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli svogliati, partire ancora dalle griglie senza spunto . Dopo pochi giri iniziavano ad andare in slowdown soft causa l'aumento del vento e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 1,08-. La corsa rimane in mano solo ai daily con i totalizzatori scommesse però quasi spenti. Da notare che al tavolo della roulette rimangono al momento pochi incalliti avventori. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra.Le ultime corse stanno mettendo a dura prova i cavalli, che sono ormai stanchi e svogliati. Golden black ,dopo le corse di settimana scorsa senza brio sembra ancora affaticato , CON I FANTINI CHE FATICANO A SPRONARLO soprattutto nelle curve, così rompe il passo adeguandosi agli altri parterre CON UN TEMPO GIRO di 83,65 dollari barile, in ribasso di 2 yard dalla corsa di ieri. Ricordiamo aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono decisamente con un galoppo più regolare con il gas che guadagna pochi metri e gira con un tempo giro a 3,28 futures , mentre il grano morde il nuovo muro 600 e gira leggermente più calmo rispetto alla corsa di ieri al Chicago Board of Trade a USD. 581,50(BU) . Valute movimentate con l’ Euro ancora in ribasso che passa in call on a 1,0587,Franco si riposiziona in leggero ribasso e va in call on a quota 0,9462. Sterlina mossa resta in rialzo a 0,8707. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti senza spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 22+. Spread ancora in deciso rialzo e ripreso il muro 200 passa a 203,66.

Martedì 24 Ottobre 2023.

H.19,30 – Commento odierno dei mercati.

 

Giornate decisamente ancora incolore in tutti i parterre. A Milano I cavalli partivano senza spunto per rimanere in sailing fino a tarda mattinata.Nelle prime ore del pomeriggio la situazione migliorava ulteriormente con la diminuzione del solito vento e passavano così al nastro di chiusura con il tableau che indica una temperatura a 0,05+. E’ stata un’altra corsa come quelle di quella estate maledetta dell’81, che anno e che mercato, come dimenticarlo, così commentano alcuni tra i più vecchi ed incalliti bookmaker. Il nostro settore con questa corsa rimane forse appeso ad un filo sul baratro profondo e pericoloso. Dai corridoi qualcuno dice che la corsa di oggi rimane comunque il campanello d'allarme per l'arrivo della deglat . Le notizie del giorno poche tranne la corsa del gas che sembra ricominciare,ma che comunque e non vogliamo fare i soliti cassandriani, porterà nuovamente rialzi su tutti i settori, con le solite conseguenze. Golden Black SEGUE I PREZZI DELLE POMPE ma sul fine corsa perde leggermente il passo andando a tagliare il nastro di fine gara con un tempo giro di 83,65 in riabasso di circa una yard dalle griglie di partenza. Ricordiamo come sempre il minimo di Golden Black che risale al 1998, quando segnava 10/15 dollari barile, ricordiamo anche che nel giro di un anno i produttori fecero risalire i prezzi, mentre le quotazioni odierne sono in ribasso rispetto a quelle pre covid. ll Gas inarrestabile, dopo alcuni giorni di belle corse recupera un po di terreno nel pomeriggio e finisce la corsa con il tableau a 3,28 futures. Grano continua indisturbato la corsa al ChIcago Board of Trade e chiude in ribasso, ma senza rompere il muro 600 a USD. 581,10(Future BU). Valute mosse. Euro ripreso ormai lo zoccolo 1 chiude in leggero ribasso rispetto alla boa a1,0587.Franco quasi invariato si ferma a 0,9462. Sterlina a 8707. Al Nyse i cavalli , dopo una partenza senza spunto proseguono in sailing avvicinandosi al nastro di chiusura in temperatura di 0,32+. Spread ancora in rialzo morde il muro 200 e passa a 199,80.

H.12,15 - Osservatorio griglie di partenza.

 

      Giornata decisamente incolore in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli svogliati, partire ancora dalle griglie senza spunto . Dopo pochi giri iniziavano ad andare in uplifted soft grazie alla diminuzione del vento e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,20+. La corsa rimane in mano solo ai daily con i totalizzatori scommesse però quasi spenti. Da notare che al tavolo della roulette rimangono al momento pochi incalliti avventori. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra.Le ultime corse stanno mettendo a dura prova i cavalli, che sono ormai stanchi e svogliati. Golden black ,dopo le corse di settimana scorsa senza brio sembra ancora affaticato , CON I FANTINI CHE FATICANO A SPRONARLO soprattutto nelle curve, così corre come negli altri parterre CON UN TEMPO GIRO di 85,79 dollari barile, invariato dalla corsa di ieri. Ricordiamo aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono decisamente con un galoppo risicato con il gas che perde leggermente il passo e gira con un tempo giro a 3,24 futures , mentre il grano morde il nuovo muro 600 e gira leggermente più calmo rispetto alla corsa di ieri al Chicago Board of Trade a USD. 582,32(BU) . Valute movimentate con l’ Euro ancora in rialzo che passa in call on a 1,0645,Franco si riposiziona in leggero ribasso e va in call on a quota 0,9502. Sterlina mossa resta in rialzo a 0,8690. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti senza spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 110+. Spread ancora invariato ma riperso il muro 200 passa a 197,41.

Lunedì 23 Ottobre 2023.

 

CHIUSURE DEL 23/10/2023

CHIUSURA BORSA MILANO    = 0,74+

H.19,00 BORSA NYSE            =0,12-

CHIUSURA GOLDEN BLACK   = 85,82

CHIUSURA GAS                      = 3.24

CHIUSURA GRANO                =594,60

CHIUSURA EUR …………….. =1,0646

CHIUSURA SWISS FRANC   = 0,989

 

CHIUSURA SPREAD             = 196,11

Venerdì 20 Ottobre 2023.

H.19,30 – Commento odierno dei mercati.

 

Giornate decisamente brutta in tutti i parterre. A Milano I cavalli partivano senza spunto per rimanere in sailing fino a tarda mattinata.Nelle prime ore del pomeriggio la situazione peggiorava ulteriormente con l'aumentareo del solito vento e passavano così al nastro di chiusura con il tableau che indica una temperatura a 1,40-. E’ stata un’altra corsa come quelle di quella estate maledetta dell’81, che anno e che mercato, come dimenticarlo, così commentano alcuni tra i più vecchi ed incalliti bookmaker. Il nostro settore con questa corsa rimane forse appeso ad un filo sul baratro profondo e pericoloso. Dai corridoi qualcuno dice che la corsa di oggi rimane comunque il campanello d'allarme per l'arrivo della deglat . Le notizie del giorno poche tranne la corsa del gas che sembra fermarsi,ma che comunque e non vogliamo fare i soliti cassandriani, ma porterà nuovamente rialzi su tutti i settori, con le solite conseguenze. Golden Black SEGUE I PREZZI DELLE POMPE ma sul fine corsa perde leggermente il passo andando a tagliare il nastro di fine gara con un tempo giro di 88,43 in riabasso di circa una yard dalle griglie di partenza. Ricordiamo come sempre il minimo di Golden Black che risale al 1998, quando segnava 10/15 dollari barile, ricordiamo anche che nel giro di un anno i produttori fecero risalire i prezzi, mentre le quotazioni odierne sono in ribasso rispetto a quelle pre covid. ll Gas inarrestabile, dopo alcuni giorni di belle corse perde però terreno e nel pomeriggio e finisce la corsa con il tableau a 3,20 futures. Grano continua indisturbato la corsa al ChIcago Board of Trade e chiude in ribasso, ma senza rompere il muro 600 a USD. 590,10(Future BU). Valute mosse. Euro ripreso ormai lo zoccolo 1 chiude in leggero ribasso rispetto alla boa a1,0590.Franco quasi invariato si ferma a 0,9445. Sterlina a 8713. Al Nyse i cavalli , dopo una partenza senza spunto proseguono in sailing avvicinandosi al nastro di chiusura in temperatura di 0,44-. Spread ancora in rialzo passa a 203,40.

H.13,15 - Osservatorio griglie di partenza.

 

     Giornata decisamente brutta in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli svogliati, partire ancora dalle griglie senza spunto . Dopo pochi giri iniziavano ad andare in slowdown causa l'aumento del vento e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 1,09-. La corsa rimane in mano solo ai daily con i totalizzatori scommesse poco movimentati. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra.Le ultime corse stanno mettendo a dura prova i cavalli, che sono ormai stanchi e svogliati. Golden black ,dopo le corse di settimana scorsa senza brio sembra riposato , CON I FANTINI CHE NON FATICANO A TENERLO soprattutto nelle curve, così corre in controtendenza agli altri parterre e guadagna terreno CON UN TEMPO GIRO di 89,55 dollari barile, in rialzo di due yard dalla corsa di ieri. Ricordiamo aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono decisamente con un galoppo risicato con il gas che perde leggermente il passo e gira con un tempo giro a 3,22 futures , mentre il grano morde il nuovo muro 600 e gira leggermente più veloce rispetto alla corsa di ieri al Chicago Board of Trade a USD. 598,32(BU) . Valute movimentate con l’ Euro ancora in rialzo che passa in call on a 1,0588,Franco si riposiziona in leggero ribasso e va in call on a quota 0,9442. Sterlina mossa resta in rialzo a 0,8734. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti senza spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 84-. Spread ancora invariato ma ripreso il muro 200 passa a 202.

Giovedì 19 Ottobre 2023.

            SERVIZIO NON DISPONIBILE

Mercoledì 18 Ottobre 2023.

                     H.10,15 - News flash dal giro boa.

 

Ad alcuni giri dalla boa i cavalli stanno perdendo terreno con un paso decisamnte più pesante causa l'intersificandosi del vento con il tableau che segna 1,12-. La corsa è sempre comunque in mano SOLO ai dayli mentre i totalizzatori scommesse al momento sembrano spenti. Solo e sempre un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno .all'economia. e soprattutto alla nostra, ma finchè non ci sarà uno stato di diritto che si farà carico di generare capacità produttiva creando una seconda IRI, non andremo lontani, e tutte queste tassazioni, si scioglieranno come neve al sole e allora……Le notizie  come  sempre poche e nascoste,tipo l'aumento  come  sempre  fasullo  dell'aumento  degli  stipendi, che  non  cambierà che  non  sulla  carta  sciritta  dai signoroni del  paineta  ROOMArr  Golden black partiva tranquillo allineandosi poco ai mercati , vediamo i cavalli girare leggermente più calmi con il tabellone luminoso segnare un tempo al giro di 86,67 . Ricordiamo come sempre il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile ,mentre simili quotazioni sono da ricercare ai tempi di Komeini. Euro in leggero ribasso passa in call on a 1,0563. Franco sempre poco mosso ma in danaro soft si riposiziona di poco sopra i valori delle griglie di ieri a quota 0,9472. Sterlina poco mossa ma in leggero aumento rimane a 0,8712.Gas ancora in ascesa a 3,35.Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimane svantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Dopo poco l'abbandono dalle griglia al NYSE vediamo i cavalli che sono partiti senza spunto girare in sailing con il tabellone che segna una temperatura a 43-. Spread in leggero rialzo a quota 205.

 

CHIUSURE DEL 18/10/2023.

Borsa valori Milano          = 0,82-

Borsa valori Nyse            = 0,42-

Chiusura Golden Black = 87,59

Chiusura Euro                =1,0541

Chiusura Swisse Franc = 0,468

Chiusura Grano              =582,10

Chiusura Gas                 =3,37

 

Chiusura Spread            =206,07

 H.14,50 - News flash dal giro boa.

 

      Ad alcuni giri dalla boa i cavalli stanno perdendo terreno con un paso decisamnte più lento causa l'arrivo del vento con il tableau che segna 0,12-. La corsa è sempre comunque in mano SOLO ai dayli mentre i totalizzatori scommesse al momento sembrano spenti. Solo e sempre un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno .all'economia. e soprattutto alla nostra, ma finchè non ci sarà uno stato di diritto che si farà carico di generare capacità produttiva creando una seconda IRI, non andremo lontani, e tutte queste tassazioni, si scioglieranno come neve al sole e allora…… Golden black partiva tranquillo allineandosi poco ai mercati , vediamo i cavalli girare leggermente più calmi con il tabellone luminoso segnare un tempo al giro di 86,86 . Ricordiamo come sempre il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile ,mentre simili quotazioni sono da ricercare ai tempi di Komeini. Euro in leggero ribasso passa in call on a 1,0563. Franco sempre poco mosso ma in danaro soft si riposiziona di poco sopra i valori delle griglie di ieri a quota 0,9495. Sterlina poco mossa ma in leggero aumento rimane a 0,8663.Gas ancora in ascesa a 3,40.Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimane svantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Dopo poco l'abbandono dalle griglia al NYSE vediamo i cavalli che sono partiti senza spunto girare in sailing con il tabellone che segna una temperatura a 38-. Spread in leggero rialzo a quota 205.

 H.11,35 - News flash dai mercati

 

Alle griglie di partenza i cavalli sono partiti con un leggero spunto in una mattinata con il solito caldo. Giro dopo giro hanno recuperato il passo ed ora girano in sailing con il tableau che segna 0,46+. La corsa è sempre comunque in mano SOLO ai dayli mentre i totalizzatori scommesse al momento sembrano poco attivi. Solo e sempre un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra, finchè non ci sarà uno stato di diritto che si farà carico di generare capacità produttiva creando una seconda IRI, non andremo lontani, e tutte queste tassazioni, si scioglieranno come neve al sole e allora…… Golden black parte in gran forma allineandosi ai mercati , vediamo il tabellone luminoso segnare un tempo al giro di 87,66 in rialzo di ben due yard dalla corsa di ieri. Ricordiamo come sempre il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile,mentre ai tempi di Komeini negli anni 70 raggiungemmo i valori attuali. Gas corre quasi invariato dalla corsa di ieri passa a 3,37,mentre il grano passa al Chigago bord a 575,60 USD.(BU) quasi invariato da ieri..Euro in leggero rialzo ripreso il vecchio zoccolo a 1 e passa in call on a 1,0582. Franco in leggero rialzo si riposiziona di poco sotto i valori delle griglie di ieri a quota 0,9515. Sterlina poco mossa ma in ribasso rimane a 8582. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimane svantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Dopo poco l'abbandono dalle griglia al DJ. Futueres vediamo i cavalli che girano in saliling, dopo una partenza senza entusiasmo ,ad una temperatura di 18-. Spread in rialzo passa a quota 204.

Martedì 17 Ottobre 2023.

 

 

CHIUSURE DEL 17/10/2023. 

Borsa valori Milano       = 0,08-

Borsa valori Nyse          = 0,08+

Chiusura Golden Black = 85,09

Chiusura Euro               =1,0587

Chiusura Swisse Franc= 0,529

Chiusura Grano            = 572,10

Chiusura Gas =3,33

 

Chiusura Spread =201,16

 H.12,15 - News flash dai mercati

 

   Alle griglie di partenza i cavalli sono partiti senza spunto in una mattinata con il solito caldo. Giro dopo giro hanno recuperato il passo ed ora girano in sailing con il tableau che segna 0,10-. La corsa è sempre comunque in mano SOLO ai dayli mentre i totalizzatori scommesse al momento sembrano poco attivi. Solo e sempre un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra, finchè non ci sarà uno stato di diritto che si farà carico di generare capacità produttiva creando una seconda IRI, non andremo lontani, e tutte queste tassazioni, si scioglieranno come neve al sole e allora…… Golden black parte tranquillo allineandosi ai mercati , vediamo il tabellone luminoso segnare un tempo al giro di 85,46 invariato dalla corsa di ieri. Ricordiamo come sempre il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile,mentre ai tempi di Komeini negli anni 70 raggiungemmo i valori attuali. Gas corre quasi invariato dalla corsa di ieri passa a 3,39,mentre il grano passa al Chigago bord a 572,30 USD.(BU) quasi invariato da ieri..Euro in leggero ribasso ripreso il vecchio zoccolo a 1 e passa in call on a 1,0551. Franco in leggero rialzo si riposiziona di poco sotto i valori delle griglie di ieri a quota 0,9514. Sterlina poco mossa ma in leggero rialzo rimane a 8672. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimane svantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Dopo poco l'abbandono dalle griglia al DJ. Futueres vediamo i cavalli che girano in saliling, dopo una disceta partenza ad una temperatura di 62-. Spread in rialzo passa a quota 200.

Lunedì 16 Ottobre 2023.

 

 

CHIUSURE DEL 16/10/2023. 

Borsa valori Milano         = 0,55+

Borsa valori Nyse            = 1,05+

Chiusura Golden Black   = 85,69

Chiusura Euro                =1,0547

Chiusura Swisse Franc = 0,499

Chiusura Grano               = 577,10

Chiusura Gas =3,38

 

Chiusura Spread =197,44

H. 13,15 News dalle griglie.

 

Alle griglie di partenza i cavalli sono partiti senza spunto in una mattinata con il solito caldo. Giro dopo giro hanno recuperato il passo ed ora girano in sailing con il tableau che segna 0,16+. La corsa è sempre comunque in mano SOLO ai dayli mentre i totalizzatori scommesse al momento sembrano poco attivi. Solo e sempre un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra, finchè non ci sarà uno stato di diritto che si farà carico di generare capacità produttiva creando una seconda IRI, non andremo lontani, e tutte queste tassazioni, si scioglieranno come neve al sole e allora…… Golden black parte tranquillo allineandosi ai mercati , vediamo il tabellone luminoso segnare un tempo al giro di 86,60 in rialzo dalla corsa di venerdì. Ricordiamo come sempre il minimo storico toccato nel 1998 a 10/15 dollari barile,mentre ai tempi di Komeini negli anni 70 raggiungemmo i valori attuali. Gas corre quasi invariato dalla corsa di ieri passa a 3,37,mentre il grano passa al Chigago bord a 586 USD.(BU) quasi invariato da ieri..Euro in leggero ribasso ripreso il vecchio zoccolo a 1 e passa in call on a 1,0528. Franco in leggero rialzo si riposiziona di poco sotto i valori delle griglie di ieri a quota 0,9506. Sterlina poco mossa ma in leggero ribasso rimane a 8669. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimane svantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Dopo poco l'abbandono dalle griglia al DJ. Futueres vediamo i cavalli che girano in saliling, dopo una disceta partenza ad una temperatura di 167+ Spread in rialzo passa a quota 202.

Venerdì 13 Ottobre 2023.

 

CHIUSURE DEL 13/10/2023

CHIUSURA BORSA MILANO = 0,90-

H.19,00 BORSA NYSE         =0,12+

CHIUSURA GOLDEN BLACK = 86,23

CHIUSURA GAS                   = 3.44

CHIUSURA GRANO              =577,60

CHIUSURA EUR …………….. =1,0506

CHIUSURA SWISS FRANC   = 0,946

 

CHIUSURA SPREAD             = 202

Giovedì 12 Ottobre 2023.

.H.15,15– News pomeridiane dai mercati.

 

      Giornata ancora discreta in tutti i parterre. I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli allì'apparenza riposati e tranquilli. Dopo alcuni giri LA SITUAZIONE migliorava con i cavalli che sulle prime ore della mattinata giravo in sailing facendo segnare 1+ al tableau. Giro dopo giro iniziavano però a perdere terreno e nelle prime ore del pomeriggio la situazione peggiorava , così passavano al giro boa davanti al tableau che indica una temperatura a 0,78+. Il parterre ormai ful grazie alla fine delle vacanze vede volti nuovamente preoccupati mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare, c'è sempre ancora troppa confusione tutto è in mano ai dayli che stanno solo giocando per raccimolare qualche centesimo, meglio stare alla finestra.Le notizie poche e come sempre bruttine,anche se ormai sappiamo che non dicono tutto, ma solo una piccola parte, mentre dal pianeta Roma passano dichiarazioni che la recensione è stata evitata, ma ci vorrà un po più di tempo per uscire dalla crisi. Noi saremmo decisamente più obbiettivi che si va verso una deflazione, in quanto i prezzi causa guerre faranno salire ancora il prezzo del gas che avrà un effetto domino su tutti i prezzi,ma non su stipendi,pensioni e aliquote tasse diminuite per le piccole e medie imprese ed allora se avessimo ragione, come la sistemerebbero le signore poltronate? Golden Black scende pian piano dal PREZZO alle pompe e gira invariato dalla mattinata , fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 83,81 . Gas gira inarrestabile a 3,48. futures. Strano non avevano i soliti poltronati del pianeta Bruxelles , pochi mesi fa fatto un accordo o una nuova e stupemda alchimia per calmierare i prezzi? Il grano RALLENTA leggermente il passo e gira al Chigaco of Board a 553,30 Usd.(BU) . Dollaro in ribasso, con l’ EURO che mosso dalle notizie ripreso il muro 1 e passa in call-on a 1,0622. Franco in rialzo e di nuovo under il muro 1 si posiziona a 0,9631. Sterlina in leggero ribasso a 631. Al DJ.Futuress i cavalli dopo l'annucnio sul AUMENTO DEI PREZZI sono partiti senza brio ed hanno lasciato il posto al parterre del Nyse in temperatura di 68+. Spread ancora invariato dalle griglie e ancora sopra il muro 200 gira con un tempo di 194.

Mercoledì 11 Ottobre 2023

H.19,30 – Commento odierno dei mercati.

 

Giornate decisamente ancora leggermente positiva in tutti i parterre. A Milano I cavalli partivano con un bello spunto per rimanere in sailing fino a tarda mattinata.Nelle prime ore del pomeriggio la situazione peggiorava leggermente con l'inizio del solito vento e passavano così al nastro di chiusura con il tableau che indica una temperatura a 0,36+. E’ stata un’altra corsa come quelle di quella estate maledetta dell’81, che anno e che mercato, come dimenticarlo, così commentano alcuni tra i più vecchi ed incalliti bookmaker. Il nostro settore con questa corsa rimane forse appeso ad un filo sul baratro profondo e pericoloso. Dai corridoi qualcuno dice che la corsa di oggi rimane comunque il campanello d'allarme per l'arrivo della deglat che non tarderà ad arrivare. Le notizie del giorno poche tranne la corsa del gas che comunque porterà,non vogliamo fare i soliti cassandriani, ma porterà nuovamente rialzi su tutti i settori, con le solite conseguenze. Golden Black SEGUE I PREZZI DELLE POMPE ma sul fine corsa MANTIENE prede un po il passo andando a tagliare il nastro di fine gara con un tempo giro di 83,05 in riabasso di circa una yard dal fine corsa di ieri. Ricordiamo come sempre il minimo di Golden Black che risale al 1998, quando segnava 10/15 dollari barile, ricordiamo anche che nel giro di un anno i produttori fecero risalire i prezzi, mentre le quotazioni odierne sono in ribasso rispetto a quelle pre covid. ll Gas inarrestabile, dopo alcuni giorni di belle corse perde però terreno e nel pomeriggio rotto lo zoccolo 3 finisce la corsa con il tableau a 3,47 futures. Grano continua indisturbato la corsa al ChIcago Board of Trade e chiude in ribasso, sempre under 600 a USD. 555,60(Future BU) in ribasso dalle griglie. Valute mosse. Euro ripreso ormai lo zoccolo 1 chiude in leggero ribasso rispetto alla boa a1,0602.Franco quasi invariato si ferma a 0,957. Sterlina a 862. Al Nyse i cavalli , dopo una partenza senza spunto proseguono in sailing avvicinandosi al nastro di chiusura in temperatura di 0,32-. Spread ancora in ribasso passa a 194.

Martedì 10 Ottobre 2023.

 

CHIUSURE DEL 10/10/2023

CHIUSURA BORSA MILANO = 2,30+

H.19,00 BORSA NYSE         =0,54+

CHIUSURA GOLDEN BLACK = 84,63

CHIUSURA GAS                   = 3.50

CHIUSURA GRANO              =559,10

CHIUSURA EUR …………….. =1,060

CHIUSURA SWISS FRANC  = 0,959

 

CHIUSURA SPREAD            = 195,60

Lunedì 9 Ottobre 2023.

H.19,30 – Commento odierno dei mercati.

 

Giornate decisamente leggermente negativa in tutti i parterre. A Milano I cavalli partivano senza spunto per rimanere in sailing fino a tarda mattinata.Nelle prime ore del pomeriggio la situazione migliorava con la fine del solito vento e passavano così al nastro di chiusura con il tableau che indica una temperatura a 0,46- con un massimo negativo a 64-. E’ stata un’altra corsa come quelle di quella estate maledetta dell’81, che anno e che mercato, come dimenticarlo, così commentano alcuni tra i più vecchi ed incalliti bookmaker. Il nostro settore con questa corsa rimane forse appeso ad un filo sul baratro profondo e pericoloso. Dai corridoi qualcuno dice che la corsa di oggi rimane comunque il campanello d'allarme per l'arrivo della deglat che non tarderà ad arrivare. Le notizie del giorno poche tranne il consueto rialzo del gas che porterà,non vogliamo fare i soliti cassandriani, ma porterà nuovamente rialzi su tutti i settori, con le solite conseguenze. Golden Black SEGUE I PREZZI DELLE POMPE ma sul fine corsa MANTIENE IL PASSO CHIUDENTO LA GARA con un tempo giro di 85,05 in riaLZO DI POCO DAL fine corsa di venerdì. Ricordiamo come sempre il minimo di Golden Black che risale al 1998, quando segnava 10/15 dollari barile, ricordiamo anche che nel giro di un anno i produttori fecero risalire i prezzi, mentre le quotazioni odierne sono in ribasso rispetto a quelle pre covid. ll Gas inarrestabile, dopo alcuni giorni di belle corse GUADAGNA ancora terreno e nel pomeriggio rotto lo zoccolo 3 finisce la corsa con il tableau a 3,48 futures. Grano continua indisturbato la corsa al ChIcago Board of Trade e chiude in ribasso, sempre under 600 a USD. 574,75(Future BU) in ribasso dalle griglie. Valute mosse. Euro ripreso ormai lo zoccolo 1 chiude in leggero rialzo rispetto alla boa a1,0538.Franco quasi invariato si ferma a 0,9636. Sterlina a 863. Al Nyse i cavalli , dopo una partenza senza spunto proseguono in sailing avvicinandosi al nastro di chiusura in temperatura di 0,10+. Spread ancora in rialzo passa a 206,17.

Venerdì 6 Ottobre 2023.

 

CHIUSURE DEL 6/10/2023

CHIUSURA BORSA MILANO = 1,16+

H.19,00 BORSA NYSE        =1,00+

CHIUSURA GOLDEN BLACK = 81,78

CHIUSURA GAS                   = 3.43

CHIUSURA GRANO              =569,10

CHIUSURA EUR …………….. =1,0581

CHIUSURA SWISS FRANC   = 0,964

 

CHIUSURA SPREAD            = 203,41

H.16,05– News pomeridiane dai mercati.

 

          Giornata decisamente migliore in tutti i parterre. I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli allì'apparenza riposati e tranquilli. Dopo alcuni giri LA SITUAZIONE migliorava con i cavalli che sulle prime ore della mattinata giravo in sailing facendo segnare 1+ al tableau. Giro dopo giro iniziavano però a perdere terreno e nelle prime ore del pomeriggio la situazione peggiorava , così passavano al giro boa davanti al tableau che indica una temperatura a 0,85+. Il parterre ormai ful grazie alla fine delle vacanze vede volti nuovamente preoccupati mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare, c'è sempre ancora troppa confusione tutto è in mano ai dayli che stanno solo giocando per raccimolare qualche centesimo, meglio stare alla finestra.Le notizie poche e come sempre bruttine,anche se ormai sappiamo che non dicono tutto, ma solo una piccola parte, mentre passa sottogamba la chiusura delle medie picccole industrie ormai quasi quotidiane nonché le prime dichiarazioni sullìaumento delle bollette gas. Golden Black scende pian piano dal PREZZO alle pompe e gira invariato dalla mattinata , fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 81,60 . Gas gira inarrestabile a 3,33. futures. Strano non avevano i soliti poltronati del pianeta Bruxelles , pochi mesi fa fatto un accordo o una nuova e stupemda alchimia per calmierare i prezzi? Il grano aumenta leggermente il passo e gira al Chigaco of Board a 574,75 Usd.(BU) . Dollaro in ribasso, con l’ EURO che mosso dalle notizie ripreso il muro 1 e passa in call-on a 1,050. Franco in rialzo e di nuovo under il muro 1 si posiziona a 0,9618. Sterlina in leggero ribasso a 654. Al DJ.Futuress i cavalli dopo l'annucnio sulla disoccupazione in leggero aumento sono partiti senza brio ed hanno lasciato il posto al parterre del Nyse in temperatura di 120-. Spread ancora in rialzo dalle griglie e ancora sopra il muro 200 gira con un tempo di 201,21.

Giovedì  5 Ottobre 2023. 

 

CHIUSURE DEL 5/10/2023

CHIUSURA BORSA MILANO = 0,20+

H.19,00 BORSA NYSE        =0,10-

CHIUSURA GOLDEN BLACK = 82,25

CHIUSURA GAS                   =  3.29

CHIUSURA GRANO               =577,38

CHIUSURA EUR …………….. =1,0534

CHIUSURA SWISS FRANC    = 0,963

 

CHIUSURA SPREAD              = 200,11

H.16,05– News pomeridiane dai mercati.

 

       Giornata decisamente migliore in tutti i parterre. I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli molto nervosi. Dopo alcuni giri LA SITUAZIONE peggiorava leggermente con i cavalli che sulle prime ore della mattinata giravo in sailing. Giro dopo giro iniziavano a recuperare terreno e nelle prime ore del pomeriggio la situazione migliorava , così passavano al giro boa davanti al tableau che indica una temperatura a 0,53+. Il parterre ormai ful grazie alla fine delle vacanze vede volti nuovamente preoccupati mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare, c'è sempre ancora troppa confusione tutto è in mano ai dayli che stanno solo giocando per raccimolare qualche centesimo, meglio stare alla finestra.Le notizie poche e come sempre bruttine,anche se ormai sappiamo che non dicono tutto, ma solo una piccola parte. Questa volta è il è Mr.Giorgettoi che incute speranzze agli anlisti forese perchè scivano che la nazione Italia migliorerà l'anno prossimo.Ma quante volte l'abnno scritto verso fine anno!!! Golden Black scende pian piano dal PREZZO alle pompe e gira invariato dalla mattinata , fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 82,92 . Gas gira sempre più veloce a 3,16 futures. Strano non avevano i soliti poltronati del pianeta Bruxelles , pochi mesi fa fatto un accordo o una nuova e stupemda alchimia per calmierare i prezzi? Il grano aumenta leggermente il passo e gira al Chigaco of Board a 568,75 Usd.(BU) . Dollaro in ribass, con l’ EURO che mosso dalle notizie ripreso il muro 1 e passa in call-on a 1,0519. Franco in rialzo e di nuovo under il muro 1 si posiziona a 0,9627. Sterlina in leggero ribasso a 659. Al DJ.Futuress i cavalli partiti senza brio, hanno lasciato il posto al parterre del Nyse dove i cavalli stanno girando in temperatura di 14-. Spread invaraito dalle griglie ed ancora al di sotto del muro 200 gira con un tempo di 198.

H.11,30 - Osservatorio griglie di partenza.

 

     Giornata decisamente di agonia in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli svogliati, partire ancora dalle griglie senza spunto . Dopo pochi giri iniziavano ad andare in sailing causa l'aumento del vento e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,36-. La corsa rimane in mano solo ai daily con i totalizzatori scommesse poco movimentati. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra.Le ultime corse stanno mettendo a dura prova i cavalli, che sono ormai stanchi e svogliati. Golden black ,dopo le belle corse di settimana scorsa sembra molto affaticato, CON I FANTINI CHE FATICANO A TENERLO soprattutto nelle curve, così corre sempre più nervoso e perde terreno CON UN TEMPO GIRO di 82,79 dollari barile, in ribasso di due yard dalla corsa di ieri. Ricordiamo aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono decisamente con un galoppo regolare con il gas che aumenta leggermente il passo e gira con un tempo giro a 3,08 futures , mentre il grano riperso il nuovo muro 600 gira leggermente più veloce rispetto alla corsa di ieri al Chicago Board of Trade a USD. 562,62(BU) . Valute movimentate con l’ Euro ancora in ribasso che passa in call on a 1,0504,Franco si riposiziona in leggero rialzo e va in call on a quota 0,9641. Sterlina poco mossa resta invariata a 0,866. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti senza spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 144-. Spread ancora in rialzo morsica il muro 200 e passa a 198.

Mercoledì 4 Ottobre 2023.

H.18,50 - notizie flash dai mercati.

 

Giornate decisamente leggermente negativa in tutti i parterre. A Milano I cavalli partivano senza spunto per rimanere in sailing fino a tarda mattinata.Nelle prime ore del pomeriggio la situazione migliorava con la fine del solito vento e passavano così al nastro di chiusura con il tableau che indica una temperatura a 0,17-. E’ stata un’altra corsa come quelle di quella estate maledetta dell’81, che anno e che mercato, come dimenticarlo, così commentano alcuni tra i più vecchi ed incalliti bookmaker. Il nostro settore con questa corsa rimane forse appeso ad un filo sul baratro profondo e pericoloso. Dai corridoi qualcuno dice che la corsa di oggi rimane comunque il campanello d'allarme per l'arrivo della deglat che non tarderà ad arrivare. Le notizie del giorno poche tranne la paura per un'innalzata dei soliti tassi,mentre dal 2026 il primo treno italiano elettrico . Ma come sempre non è lì il nocciolo del problema, rimane ben più complesso e difficile da realizzare sempre di più nel nostro paese. Golden Black SEGUE I PREZZI DELLE POMPE ma sul fine corsa MANTIENE IL PASSO CHIUDENTO LA GARA con un tempo giro di 84,55 in ribasso di quasi tre yard dal giro boa. Ricordiamo come sempre il minimo di Golden Black che risale al 1998, quando segnava 10/15 dollari barile, ricordiamo anche che nel giro di un anno i produttori fecero risalire i prezzi, mentre le quotazioni odierne sono in ribasso rispetto a quelle pre covid. ll Gas dopo alcuni giorni di belle corse GUADAGNA ancora terreno e nel pomeriggio rotto lo zoccolo 3 finisce la corsa con il tableau a 3,08 futures. Grano continua indisturbato la corsa al ChIcago Board of Trade e chiude in ribasso, sempre under 600 a USD. 559,75(Future BU) in ribasso dalle griglie. Valute mosse. Euro ripreso ormai lo zoccolo 1 chiude in leggero rialzo rispetto alla boa a1,0518.Franco quasi invariato si ferma a 0,9635. Sterlina a 865. Al Nyse i cavalli , dopo una partenza senza spunto proseguono in sailing avvicinandosi al nastro di chiusura in temperatura di 0,31+. Spread invariato passa a 196.

H.16,05– News pomeridiane dai mercati.

 

      Giornata decisamente ancora incerta in tutti i parterre. I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli molto nervosi. Dopo alcuni giri LA SITUAZIONE peggiorava leggermente con i cavalli che sulle prime ore della mattinata giravo in sailing. Giro dopo giro iniziavano a recuperare terreno e nelle prime ore del pomeriggio la situazione peggiorava , così passavano al giro boa davanti al tableau che indica una temperatura a 0,10-. Il parterre ormai ful grazie alla fine delle vacanze vede volti nuovamente preoccupati mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare, c'è sempre ancora troppa confusione tutto è in mano ai dayli che stanno solo giocando per raccimolare qualche centesimo, meglio stare alla finestra.Le notizie poche e come sempre bruttine,anche se ormai sappiamo che non dicono tutto, ma solo una piccola parte. Questa volta è il contributo dato agli edifici che installano colonnine per la ricarica delle auto elttriche e ritorniamo sempre sullo stesso discorso, si spendono i soldi per la salute futura e si tolgono soldi alla sanità per chi sta male oggi!!! Bello no? Golden Black supera pian piano il PREZZO alle pompe anche se gira in leggero ribasso dalla mattinata , fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 85,45 in ribasso di circa due yard dalla griglie di partenza. Gas gira leggermente più veloce di ieri a 3,13 futures,.Strano non avevano i soliti poltronati del pianeta Bruxelles , pochi mesi fa un accordo stupemdo per calmierare i prezzi? Il grano rallenta leggermente il passo e gira al Chigaco of Board a 558,50 Usd.(BU) . Dollaro in ribass, con l’ EURO che mosso dalle notizie ripreso il muro 1 e passa in call-on a 1,0522. Franco in rialzo e di nuovo under il muro 1 si posiziona a 0,9628. Sterlina in leggero ribasso a 522. Al DJ.Futuress i cavalli partiti senza brio stanno guadagnando ancora terreno e girano in temperatura a 17+. Spread invaraito dalle griglie ed ancora al di sotto del muro 200 gira con un tempo di 196.

H.10,15 - Osservatorio griglie di partenza.

 

      Giornata decisamente senza interesse in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli svogliati, partire dalle griglie senza spunto . Dopo pochi giri iniziavano ad andare in sailing causa l'aumento del vento e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,48-. La corsa rimane in mano solo ai daily con i totalizzatori scommesse poco movimentati. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra. Golden black ,dopo le belle corse di settimana scorsa sembra affaticato, CON I FANTINI CHE FATICANO A TENERLO soprattutto nelle curve, così corre con un piccolo galoppino e perde qualche metro CON UN TEMPO GIRO di 87,55 dollari barile, in ribasso di una yard dalla corsa di ieri. Ricordiamo aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono decisamente con un galoppo regolare con il gas che aumenta leggermente il passo e gira con un tempo giro a 3,07 futures , mentre il grano riperso il nuovo muro 600 gira leggermente più veloce rispetto alla corsa di ieri al Chicago Board of Trade a USD. 568,80(BU) . Valute movimentate con l’ Euro ancora in ribasso che passa in call on a 1,0478,Franco si riposiziona in leggero rialzo e va in call on a quota 0,9635. Sterlina poco mossa resta invariata a 0,867. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti senza spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 32-. Spread invariato passa a 196.

Martedì 3 Ottobre 2023.

H.19,15 - Commento  serale  dei mercati.

 

Giornate decisamente brutta in tutti i parterre. A Milano I cavalli partivano senza spunto per rimanere in sailing fino a tarda mattinata.Nelle prime ore del pomeriggio la situazione peggiorava con l'arrivo del solito vento forte e passavano così al nastro di chiusura con il tableau che indica una temperatura a 1,32-. E’ stata un’altra corsa come quelle di quella estate maledetta dell’81, che anno e che mercato, come dimenticarlo, così commentano alcuni tra i più vecchi ed incalliti bookmaker. Il nostro settore con questa corsa rimane forse appeso ad un filo sul baratro profondo e pericoloso. Dai corridoi qualcuno dice che la corsa di oggi rimane comunque il campanello d'allarme per l'arrivo della deglat che non tarderà ad arrivare. Le notizie del giorno poche tranne la paura per un'innalzata dei soliti tassi,mentre dal 2026 il primo treno italiano elettrico . Ma come sempre non è lì il nocciolo del problema, rimane ben più complesso e difficile da realizzare sempre di più nel nostro paese.. Golden Black SEGUE I PREZZI DELLE POMPE ma sul fine corsa MANTIENE IL PASSO CHIUDENTO LA GARA con un tempo giro di 88,95 in rialzo di quasi una yard dal giro boa. Ricordiamo come sempre il minimo di Golden Black che risale al 1998, quando segnava 10/15 dollari barile, ricordiamo anche che nel giro di un anno i produttori fecero risalire i prezzi, mentre le quotazioni odierne sono in ribasso rispetto a quelle pre covid. ll Gas dopo alcuni giorni di belle corse GUADAGNA ancora terreno e nel pomeriggio rompe lo zoccolo 3 e finisce la corsa con il tableau a 3,03 futures. Grano continua indisturbato la corsa al ChIcago Board of Trade e chiude in ribasso, sempre under 600 a USD. 569,10(Future BU) in ribasso dalle griglie. Valute mosse. Euro riperso lo zoccolo 1 chiude in leggero ribasso rispetto alla boa a1,0460.Franco in bid si ferma a 0,9644. Sterlina a 866. Al Nyse i cavalli , dopo una partenza senza spunto proseguono in sailing avvicinandosi al nastro di chiusura in temperatura di 1,16-. Spread in leggero rialzo passa a 196.

.H.15,10– News pomeridiane dai mercati.

 

     Giornata decisamente ancora brutta in tutti i parterre. I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli molto nervosi. Dopo alcuni giri LA SITUAZIONE peggiorava leggermente con i cavalli che sulle prime ore della mattinata giravo in sailing. Giro dopo giro iniziavano ancora a perdere terreno e nelle prime ore del pomeriggio la situazione peggiorava , così passavano al giro boa davanti al tableau che indica una temperatura a 1,30-. Il parterre ormai ful grazie alla fine delle vacanze vede volti nuovamente preoccupati mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare, c'è sempre ancora troppa confusione tutto è in mano ai dayli che stanno solo giocando per raccimolare qualche centesimo, meglio stare alla finestra.Le notizie poche e come sempre bruttine,anche se ormai sappiamo che non dicono tutto, ma solo una piccola parte. Questa volta è l'aumento ormai quasi sicuro dei tassi overseas, mentre il governo finalmente tace e forse ha finito di fare disastri! Golden Black supera pian piano il PREZZO alle pompe anche se gira in leggero ribasso dalla mattinata , fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 87,98 min ribasso di circa due yard dalla corsa di ieri. Gas gira leggermente meglio sui valori di ieri a 2,97 futures, mentre il grano aumenta leggermente il passo e gira al Chigaco Board a 572,50 Usd.(BU) . Dollaro in rialzo, con l’ EURO che mosso dalle notizie ripreso il muro 1 e passa in call-on a 1,0472. Franco in rialzo e di nuovo under il muro 1 si posiziona a 0,9658. Sterlina in leggero rialzo a 674. Al DJ.Futuress i cavalli partiti senza brio stanno perdendo ancora terreno e girano in temperatura a 157-. Spread in leggero rialzo dalle griglie ed ancora al di sotto del muro 200 gira con un tempo di 194.

H.11,05 - Osservatorio griglie di partenza.

 

       Giornata decisamente senza interesse in tutti i parterre. Milano ha visto i cavalli svogliati, partire dalle griglie senza spunto . Dopo pochi giri iniziavano ad andare in sailing causa l'aumento del vento e così transitano adesso davanti al tableau con una temperatura a 0,33+. La corsa rimane in mano solo ai daily con i totalizzatori scommesse poco movimentati. Solo un ritracciamento di Golden black potrebbe dare un po’ di ossigeno all’economia EU, e soprattutto alla nostra. Golden black ,dopo le belle corse di settimana scorsa sembra affaticato, CON I FANTINI CHE FATICANO A TENERLO soprattutto nelle curve, così corre con un piccolo galoppino e guadagna qualche metro CON UN TEMPO GIRO di 88,05 dollari barile, in ribasso di ben 4 yard dalla corsa di giovedì scorso. Ricordiamo aumenti giornalieri così marcati sono da ricercare negli anni 70 con l'occupazione dell'ambasciata americana in Iran, sotto il governo Koemini. I nuovi club entrati in gara corrono decisamente con un galoppo regolare con il gas che mantiene il passo e gira con un tempo giro a 2,91 futures , mentre il grano riperso il nuovo muro 600 gira più lento rispetto alla corsa di ieri al Chicago Board of Trade a USD. 567,10(BU) . Valute movimentate con l’ Euro ancora in ribasso che passa in call on a 1,0488,Franco si riposiziona in leggero rialzo e va in call on a quota 0,9644. Sterlina poco mossa resta in rialzo a 0,867. Ricordiamo che a questi valori il cambio dollaro euro rimarrebbe ancora meno vantaggioso in acquisto nei mercati europei da parte degli investitori overseas. Al DJ. Futueres ,possiamo vedere i cavalli che sono partiti senza spunto ed al momento stanno girando in sailing con il tableau che indica una temperatura a 46+. Spread in leggero rialzo passa a 191.

Lunedì 2 Ottobre 2023.

 

CHIUSURE DEL 2/10/2023

CHIUSURA BORSA MILANO = 1,39-

H.19,00 BORSA NYSE         =0,42-

CHIUSURA GOLDEN BLACK = 88,08

CHIUSURA GAS                   = 2.92

CHIUSURA GRANO              =566,10

CHIUSURA EUR …………….. =1,0501

CHIUSURA SWISS FRANC   = 0,963

 

CHIUSURA SPREAD             = 189

H.16,25– News pomeridiane dai mercati.

 

            Giornata decisamente ancora bruttina in tutti i parterre. I cavalli partivano dalle griglie con i cavalli molto nervosi. Dopo alcuni giri LA SITUAZIONE peggiorava leggermente con i cavalli che sulle prime ore della mattinata giravo in sailing. Giro dopo giro iniziavano ancora a perdere terreno e nelle prime ore del pomeriggio la situazione peggiorava , così passavano al giro boa davanti al tableau che indica una temperatura a 0,92-. Il parterre ormai ful grazie alla fine delle vacanze vede volti nuovamente preoccupati mentre rimane confermato il problema sui costi delle scommesse ridotti quasi a zero, che aiutano i bookmaker a cambiare continuamente cavalli e corse. Non c’è nulla da fare, c'è sempre ancora troppa confusione tutto è in mano ai dayli che stanno solo giocando per raccimolare qualche centesimo, meglio stare alla finestra.Le notizie poche e come sempre bruttine,anche se ormai sappiamo che non dicono tutto, ma solo una piccola parte. Questa volta è l'aumento del debito verso chi non si sa, forse delle solite banche che regolano il bel carrozzone della EU? Mentre si AUMENTANO LE SPESE PER LA SANITA', e qui non commentiamo ad ognuno il proprio pensiero.Golden Black supera pian piano il PREZZO alle pompe anche se gira in leggero ribasso dalla mattinata , fermando Il tableau del giro boa con un tempo di 89,08. Gas gira sui valori di ieri a 2,94 futures, mentre il grano rallenta il passo e gira al Chigaco Board a 555,90 Usd.(BU) . Dollaro in ribasso, con l’ EURO che mosso dalle notizie ripreso il muro 1 e passa in call-on a 1,0524. Franco in rialzo e di nuovo under il muro 1 si posiziona a 0,9651. Sterlina in leggero rialzo a 666. Al DJ.Futuress i cavalli partiti senza brio stanno perdendo ancora terreno e girano in temperatura a 80-. Spread in leggero ribasso dalle griglie ed ancora al di sotto del muro 200 gira con un tempo di 190.



DISCLAIMER:

LE NOSTRE PREVISIONI DI OPERATIVITA' SONO DEL TUTTO PERSONALI E CREATE PER LA SOLA NOSTRA PERSONALE OPERATIVITA'. DECLINIAMO QUINDI OGNI EVENTUALE RESPONSABILITA' SUL SEGUIRE O MENO QUELLO CHE SCRIVIAMO.NON PUBBLICIZIAMO INOLTRE NESSUN PRODOTTO O NESSUNA VENDITA DI PRODOTTI FINANZIARI O DI ALTRO GENERE, ANCHE PER PER CIO' CHE RIGUARDA LE NOSTRE RUBRICHE. 

NON FACCIAMO TRADING NE SIAMO IN CONTATTO CON ISTITUZIONI DI TRADING

Contatti | Privacy
Copyright © 2012 ---.Tutti i diritti sono riservati. Tutti i marchi e le immagini riportate appartengono ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citate possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione